Cavie peruviane

Cavia peruviana

La cavia peruviana è un piccolo roditore, che può raggiungere i 25 cm di lunghezza, per 1500 g di peso; viene anche chiamato cavia, perché questi animali venivano un tempo utilizzati per la sperimentazione su animali; tipicamente sono dette anche porcellini d'India, perché in sud America (e alcuni decenni fa anche in Italia) venivano allevati come animali da macello. Oggi vengono allevati esclusivamente come animali da compagnia, grazie al fatto che sono docili e timidi, e possono vivere serenamente anche in un piccolo appartamento. In Italia troviamo di solito esemplari ottenuti dall'incrocio di specie diverse, con il pelo di lunghezza media, liscio o suddiviso in buffi ciuffi, di ogni colore possibile. Sono animali di facile allevamento, e spesso vengono donati ai bambini: fate attenzione perché hanno un'ossatura delicata, e devono venire maneggiati con cura; soprattutto evitte che cadano, anche da altezze minime, perché questo porta con facilità alla rottura degli arti.
Cavia peruviana a pelo lungo

Zacro Cavo USB di Ricarica Multi USB Cavo Adattatore Multifunzionale 8 Pin / 30 Pin / Micro USB 2.0 / Mini USB per iPhone iPad iPod Touch iPod Nano Samsung Galaxy Kindle Mp3 Mp4 Caricabatteria Auto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 6€)


Allevare la cavia peruviana

Cavia peruviana Questi piccoli animali vengono in genere allevati in una gabbia spaziosa, e lasciati liberi in casa quando è presente qualcuno per vigilarli; questo perché sono animali che sperimentano qualsiasi cosa, e se lasciati senza vigilanza potrebbero rosicchiare mobili, sedie, cavi elettrici. In natura sono facile preda di molti animali, come rapaci o altri carnivori, per questo hanno un temperamento schivo e timido, e necessitano nella gabbia di una tana, in legno o paglia, dove nascondersi in caso di pericolo (rumori forti, folate di vento dalla finestra, oggetti che cadono). Sono animali sociali, ed è consigliabile avere almeno due esemplari, per evitare che una cavia singola si annoi eccessivamente e divenga triste e poco reattiva. Si scelgono due femmine o un maschio e una femmina, perché due maschi discuterebbero costantemente per avere il sopravvento l'uno sull'altro. Maneggiate questi piccoli animali con cura, perché presentano un'ossatura esile e abbastanza fragile.

    Lavoro dei sogni: Veterinario - Il mio piccolo studio veterinario

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


    L'alimentazione della cavia peruviana

    Cavia peruviana Questi animali sono completamente erbivori: evitate di inserire nella loro dieta carni e formaggi, ma anche prodotti a base di cereali o contenenti zucchero, come biscotti, e dolci di vario tipo; alimenti di questo tipo possono causare rapidamente seri problemi di salute al vostro piccolo animaletto. L'alimento principale della cavia è il fieno, che ha la doppia funzione di fornire la giusta quantità di fibra, e in più di limare i denti, che nella cavia crescono costantemente. Per i denti potete inserire nella gabbia anche un piccolo tronco di legno, che verrà rosicchiato nei momenti di noia. Oltre al fieno fornite anche verdure, in quantità modica, e sempre fresche, ben lavate ed asciugate; le verdure consigliate sono carote, sedano, e peperoni: la cavia necessita di un corretto apporto di vitamina C, che trae soprattutto dalla verdura. evitate quantità eccessive di frutta, e preferite frutti con consistenza "rosicchiabile". In commercio trovate anche mangimi complessi, in pellet, costituiti da erba di varia natura, con vitamine e sali minerali, utilizzate i mangimi con cautela.


    Cavie peruviane: Il carattere della cavia peruviana

    Cavia con cucciolo Questi piccoli animali in natura sono delle facili prede, e d'abitudine tendono a nascondersi tra gli arbusti, o in tane interrate; anche in casa, tendono a prediligere luoghi nascosti: se lasciate libere di aggirarsi per l'appartamento, le troverete dietro il divano, o sotto un armadio, dove si sentono tutelate dalla protezione del mobilio. Nella gabbia necessitano di un rifugio, in legno o paglia, in modo che se dovessero rosicchiarlo non causerà danni di alcun tipo. Amano anche le coccole, ma saltuariamente, e soprattutto evitate di ricordare nei gesti un predatore: quando vi avvicinate all'animale presentategli del cibo succulento (una costa di sedano ad esempio) ed effettuate movimenti lenti e ben percepibili. Se colto alla sprovvista, l'animale potrebbe anche mordere, o manifestare un atteggiamento difensivo. evitate di lasciare la cavia da sola a lungo, perché potrebbe diventare triste e svogliata, e trascorrere la gran parte della sua giornata a mangiare; la presenza di un amico della stessa specie nella gabbia allunga la vita ai porcellini d'India.


    • cavie peruviane Le cavie sono animali abbastanza robusti e difficilmente contraggono virus e malattie. Tra le malattie più frequenti tra
      visita : cavie peruviane

    COMMENTI SULL' ARTICOLO