Criceto alimentazione

La dieta

I criceti sono roditori onnivori e in natura si nutrono di semi, di vegetali e di proteine animali, per questo in cattività necessitano di seguire una dieta ricca e variegata composta da una parte secca e da un'altra composta da alimenti freschi. La dieta quotidiana dei criceti deve prevedere un mix di semi vari, insalata fresca ben lavata, frutta fresca e due volte a settimana alimenti ad alto contenuto proteico come i tuorli di uovo sodi, la carne di pollo cotta e i formaggi. Nei negozi di animali si possono acquistare confezioni di mangimi e di pellettato, appositamente studiati per i criceti, contenenti una miscela di semi e di cereali. Le proteine animali possono essere somministrate tramite biscotti e croccantini per cani, senza però esagerare. La frutta e la verdura sono molto importanti nell’alimentazione dei criceti poiché forniscono fibre, vitamine e sali minerali. Questi alimenti vanno somministrati a temperatura ambiente e completamente sconditi. I criceti possono bere solo acqua naturale e sporadicamente succhi di frutta senza zucchero. Acqua e succhi vanno somministrati tramite beverini differenziati. In gravidanza e in allattamento bisogna aumentare le dosi di proteine animali. I criceti sono spesso soggetti a problemi gastrointestinali, quindi è molto importante evitare cambi repentini di dieta per evitare di incorrere in problemi di diarrea. Per aiutarli ad evitare la crescita eccessiva degli incisivi si possono somministrare al criceto cornflakes senza zucchero e pane duro. In generale la dieta ideale per i roditori dovrebbe contenere almeno il 16% di proteine e non più del 4-5% di grassi.
criceto alimentazione

Il mio criceto. Il carattere. L'alimentazione. Le cure. Con stickers

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,16€
(Risparmi 0,74€)


Alimenti 'si'

Tra gli alimenti che possono far parte della dieta dei criceti ci sono diversi tipi di frutta tra cui le albicocche, le arance, le banane, i kiwi, i mandarini, le mele, le pere, le prugne, le susine e l’uva. Tra i cereali sono consigliati il mais, l’avena, il frumento, il riso, la scagliola e il miglio. Importanti sono anche le verdure fresche come la lattuga, l’insalata, i piselli, il prezzemolo, le zucchine e gli spinaci. Le proteine animali, invece, possono essere somministrate tramite il formaggio, la ricotta, il tonno al naturale, la carne di pollo e lo yogurt bianco. Sono permessi in piccole quantità anche i broccoli, l’anguria, la carne cotta, le carote, la frutta secca, i cetrioli, le noci e i semi di girasole.

  • criceti I criceti sono ormai una passione per molti di noi. Essi appaiono come dei piccoli batuffoli, morbidi e caldi da coccolare e da amare. Per tale motivo non dovrete aver paura di prenderne uno in casa, ...
  • criceto russo Il criceto russo, noto anche come criceto di Campbell è un roditore originario delle fredde steppe siberiane. I criceti russi sono lunghi appena 10 centimetri e pesano mediamente 40 grammi. Il corpo è...
  • criceto siberiano bianco Il criceto siberiano è originario delle steppe dell’Asia centrale. Noto anche come ‘White Winter’ per la sua capacità di diventare completamente bianco durante l’inverno, il criceto siberiano è un rod...
  • gabbia criceto La regola principale da rispettare quando si decide di allevare un criceto è quella di allestire per lui una gabbia sufficientemente grande per ospitarlo comodamente. La gabbia va posizionata in un lu...

Interruttore Di Ricarica USB Bambini Accarezzò Il Bambino Comodino Lampada Alimentazione Illuminazione Notturna Criceto,B

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,99€


Alimenti 'no'

criceto alimentazione Vanno assolutamente evitati, invece, alcuni alimenti che possono risultare nocivi se non addirittura velenosi per i criceti. Tra questi alimenti ci sono gli asparagi, i cavoli e i cavolfiori, la cicuta, le cipolle, le parti verdi di patate e pomodori, il ranuncolo, i ravanelli e le cavallette. Vanno evitati anche tutti gli alimenti contenenti zuccheri, la cioccolata e quelli contenenti percentuali di antibiotici come aglio, cipolla e cibi per conigli. La verdura e le foglie raccolte in strada possono contenere pesticidi e quindi risultare velenose. I criceti tendono a trasportare e conservare il cibo nelle tasche guanciali e per questo vanno assolutamente evitati i cibi appiccicosi perché diventerebbero difficili da rimuovere rimanendo all'interno delle sacche e dando luogo ad infezioni. Sconsigliati anche i bastoncini al miele che vengono venduti nei negozi di animali perché troppo dolci e quindi dannosi per la loro salute.


Criceto alimentazione: Corretta alimentazione

Oltre alla scelta degli alimenti giusti, la salute dei criceti va preservata anche rispettando alcune regole di corretta alimentazione. Come prima cosa bisogna sempre avere cura di mantenere la ciotola del cibo piena, poiché vedendola vuota il criceto potrebbe stressarsi. Allo stesso tempo, però, non bisogna esagerare con le dosi poiché non si deve dimenticare che i criceti tendono a conservare il cibo nella casetta, quindi, anche se la ciotola è vuota non vuol dire che siano rimasti senza. Quando si acquistano i mix di mangimi bisogna eliminare tutti i semi di girasole che, essendo troppo grassi, non possono essere somministrati tutti i giorni, ma solo saltuariamente come premio per evitare che l’animale ingrassi eccessivamente e il pelo si unga. I criceti ne vanno molto ghiotti e finirebbero con il mangiare solo quelli lasciando tutto il resto. Il cibo fresco deve essere cambiato tutti i giorni e non va lasciato nella gabbia a deteriorarsi o ad ammuffire. Bisogna controllare che il criceto non lo abbia trasportato nella casetta per conservarlo. Vanno evitati tutti gli zuccheri, i biscotti e il pane. In caso di gravidanza bisogna aumentare le dosi giornaliere di cibo e in particolare quelli ricchi di proteine. Di tanto in tanto si può somministrare un cucchiaino di latte diluito con acqua per renderlo meno pesante. Per quanto concerne le quantità di cibo da somministrare non c’è una regola precisa, ma, dipende dall’esemplare. In caso di criceti grassi bisogna aumentare l’attività fisica, ma, non diminuire la quantità di cibo somministrato poichè la mancanza di alimenti farebbe scattare nel criceto l’ansia da carestia. Si possono però evitare alimenti particolarmente grassi come i semi di girasole.


  • i criceti I criceti sono roditori di piccole dimensioni, che vengono allevati in gran parte del mondo come animali da compagnia. L
    visita : i criceti
  • alimentazione criceti Il criceto dorato, conosciuto anche come criceto siriano, è il più grande tra i criceti domestici e anche il primo in as
    visita : alimentazione criceti

COMMENTI SULL' ARTICOLO