Alimentazione furetto

vedi anche: Il furetto

Alimenti consigliati

I furetti sono degli animali prettamente carnivori e di conseguenza la loro dieta deve basarsi principalmente sulla somministrazione di alimenti di origine animale e solo in minima parte da fibre e carboidrati che il loro stomaco non riuscirebbe a digerire. La dieta dei furetti deve prevedere una parte di cibi umidi e una parte di alimenti secchi. Da un punto di vista nutrizionale l'alimentazione di questi piccoli mustelidi deve garantire circa il 30-40% di proteine, il 20% di grassi animali e solo il 2- 4% di fibre. Bisogna quindi scegliere alimenti ad alto contenuto proteico come la carne che deve essere somministrata tutti i giorni cotta o cruda. La carne consigliata è quella di pollo, di tacchino o di quaglia, più simile a quella di topo di cui normalmente si cibano in natura. In commercio si possono acquistare mangimi appositamente studiati per i furetti con tutti i nutrienti di cui l'animale ha bisogno. La parte secca della dieta, invece, è costituita dalle crocchette che devono essere sempre somministrate per aiutare l’animale a prevenire problemi di tartaro ai denti. I furetti devono avere sempre a disposizione acqua fresca e pulita. Una dieta composta solo o in gran parte da crocchette e cibi secchi è assolutamente da evitare.
Alimentazione furetto

Tavolo con 2 ciotole per roditori - Accessorio in legno con ciotola doppia in melamina per cibo o acqua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,97€


Alimenti sconsigliati

Tra gli alimenti sconsigliati per i furetti, ci sono naturalmente le verdure e i cereali. Lo stomaco dei furetti non è in grado di digerire le fibre vegetali e i carboidrati, quindi, vanno evitati tutti gli alimenti che li contengono e che quindi risulterebbero indigesti. Sono vietate quindi le crocchette che sono troppo ricche di cereali, proteine vegetali e hanno un contenuto di fibre superiore al 2%; tutti i tipi di verdura sia cotta che cruda; la frutta, gli alimenti per cani, il cibo umido per gatti, il pane, i biscotti, i dolci e qualsiasi tipo di carboidrato. Anche il pesce deve essere evitato, insieme ai latticini, agli zuccheri, al caffè e alle bevande gassate. Quando si vuole premiare il furetto con un bocconcino prelibato, allora gli si può porgere un pezzo di carne, un pezzettino di fegato o di interiora o un uovo sodo, solo il tuorlo poiché l’albume è tossico.

  • furetto domestico Il furetto, in quanto frutto dell’addomesticamento della puzzola europea, è una specie prettamente domestica. E’ molto raro, infatti, trovare furetti allo stato selvatico e anche in questo caso la for...
  • furetto domestico I furetti sono animali domestici molto impegnativi da accudire e allevare. Non è raro quindi che persone inesperte, dopo aver acquistato un furetto, si rendano conto di non essere in grado di gestirlo...
  • Costo furetto I furetti negli ultimi anni hanno conosciuto un notevole successo come animali domestici nonostante non siano animali propriamente economici. Il costo di un furetto è determinato da una serie di fatto...
  • allevamenti furetti La massiccia diffusione dei furetti come animali domestici ha portato, negli ultimi decenni, alla nascita di numerosi allevamenti di esemplari da compagnia. Gli allevamenti possono essere amatoriali o...

Vitakraft – cibo per furetti – Menu Premium – 800 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,34€


Dieta Barf

alimentazione furetto Con il termine “Barf” si indica un tipo di regime alimentare che punta a riprodurre il più fedelmente possibile, per gli animali detenuti in cattività, il tipo di alimentazione che seguirebbero in natura. Questa dieta, quindi, si basa sulla somministrazione di carne cruda e di prede intere, comprensive di ossa e interiora. I furetti in natura sono predatori carnivori e si nutrono principalmente di piccole prede a sangue caldo. La loro alimentazione in cattività, quindi, dovrà prevedere carne di pollo, di tacchino o di quaglia cruda con le ossa, le cartilagini e le interiora. Nei negozi che vendono prede per serpenti, si possono anche acquistare pulcini e topini da conservare in congelatore e poi somministrare ai furetti. Tra i vantaggi di questo tipo di dieta c’è la possibilità per il padrone di preparare personalmente i pasti per il proprio furetto e quindi essere sicuro della qualità degli alimenti somministrati. Questo tipo di dieta è particolarmente indicato per i furetti che hanno bisogno di grosse quantità di proteine ogni giorno e la carne cruda – a differenza di quella cotta – mantiene intatto tutto il suo contenuto proteico. Potendo nutrirsi anche di ossa il furetto trae grossi vantaggi nella masticazione e mantiene puliti i denti e le gengive. Questo tipo di dieta è poco seguito per le remore legate alla somministrazione di carne cruda all’animale. Gli studiosi hanno smentito l’ipotesi che la carne cruda renda l’animale più aggressivo e i rischi per la salute sono molto più bassi di quanto si possa credere.


Alimentazione furetto: Malattie alimentazione

Una corretta alimentazione è fondamentale per avere dei furetti in forma e in perfetta salute. Una dieta sbilanciata, infatti, può causare una serie di problemi più o meno seri all’animale. Troppe proteine possono causare problemi di calcoli ai reni, rendere il pelo opaco o causare infiammazioni all’apparato gastrointestinale. I carboidrati, invece, possono esporre il furetto alla comparsa di insulinoma, un tumore che interessa il pancreas. Le fibre vegetali, invece, possono causare gravi infiammazioni intestinali. I furetti hanno un apparato gastrointestinale molto delicato e sono facilmente soggetti a enteriti se gli alimenti somministrati non sono freschi e di ottima qualità. I furetti mangiano poco, ma, spesso e non sopportano il digiuno, quindi, occorre che abbiano sempre a disposizione delle crocchette per saziarsi in ogni momento. I furetti difficilmente vanno incontro a problemi di obesità, poiché, tendono a smettere di mangiare quando hanno raggiunto la sazietà. In caso contrario bisogna ridurre la quantità, ma, non la qualità degli alimenti somministrati. E’ assolutamente sconsigliato sostituire gli alimenti proteici e ricchi di grassi animali con alimenti ipocalorici ricchi di fibre che risulterebbero dannosi per i furetti. L’obesità, infine, va combattuta facendo fare esercizio fisico al furetto.


  • furetto domestico I furetti negli ultimi anni hanno conosciuto un notevole successo come animali domestici nonostante non siano animali pr
    visita : furetto domestico
  • furetto costo Con la dicitura “furetti Marshall” non si intende una razza di furetti, bensì il nome dell’allevamento da cui provengono
    visita : furetto costo

COMMENTI SULL' ARTICOLO