Basset Bleu de Gascogne

Basset Bleu de Gascogne

La razza Basset Bleu de Gascogne ha un’origine molto recente e ben precisa. Nel 1886, in una cucciolata di cani Grand Bleu de Gascogne comparvero un paio di esemplari in formato “bassotto”. Identici in tutto e per tutto ai loro fratelli di cucciolata, col passare dei mesi questi due cani non crescevano come gli altri ma diventavano lunghi restando bassi e attaccati al suolo. Da questa coppia si decise allora di selezionare una nuova razza e di darle il nome di Basset Bleu de Gascogne. Con grandissima probabilità, erano già comparsi nella storia dei soggetti di Grand Bleu de Gascogne affetti da bassottismo ma fino al 1886 non erano mai stati isolati da nessun allevatore.

Negli anni successivi non si può certo dire che il Basset Bleu de Gascogne prese piede e si diffuse perché, al contrario, non trovò l’apprezzamento del pubblico e rischiò quasi l’estinzione agli inizi del ‘900. Grazie però ad Alain Bourbon, un allevatore francese che rinvigorì la razza incrociando i Basset Bleu de Gascogne con dei Basset Saintongeois bianchi e neri, la loro scomparsa fu evitata.

Passate le insidie delle due guerre mondiali, la razza continuava ad essere “di nicchia” rimanendo poco diffusa tra i cacciatori e tra gli allevatori; quest’ultimi attuarono allora diversi incroci con Basset Artésien-Normand quasi per necessità di numeri (i Basset Bleu de Gascogne erano pochissimi) e questo incrocio conferì alla razza degli arti più dritti ed una struttura più leggera.

foto basset bleu de gascogne

Basset Bleu De Gascogne Training Guide: Basset Bleu De Gascogne Housetraining, Obedience Training, Agility Training, Behavioral Training, Tricks and More

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,03€


Caratteristiche del Basset Bleu de Gascogne

Il Basset Bleu de Gascogne è conosciuto, sia in Francia che altrove, per le sue qualità nella caccia. Secondo gli esperti questa razza riesce ad esprimere livelli altissimi sia di cerca, che di fiuto che di resistenza. L’unica pecca di questi cani è la scarsa velocità ma d’altronde da quattro gambe così corte e piccole non si può certo pretendere molto. Principalmente il Basset Bleu de Gascogne era sfruttato nella caccia al coniglio ed alla lepre, anche se viene utilizzato pure per la caccia al capriolo.

Come cane da compagnia il Basset Bleu de Gascogne ha una carriera relativamente recente perché è da poco che viene utilizzato con questo scopo. Pare però che abbia, come anche gli altri bassotti, una dolcezza incredibile ed un affetto verso i padroni davvero enorme. Inoltre non è un cane che ha bisogno di lunghi addestramenti perché è molto ubbidiente e svelto di apprendimento. In appartamento soffre un po’ perché ha bisogno di stare all’aria aperta e di fare movimento (non dimentichiamoci che è sempre un cane da caccia). L’aspetto simpatico e le lunghe orecchie lo rendono un cane adorabile, mentre il buon rapporto che riesce sempre ad instaurare con i bambini e con gli adulti fa del Basset Bleu de Gascogne un cane ideale per la famiglia.

Può essere facilmente confuso con il Basset Artésien-Normand per la forma della testa e delle orecchie ma le ossa e il pelo sono nettamente diversi.

Standard del Basset Bleu de Gascogne

Cane bassotto dall’aspetto robusto e compatto. La testa è secca e di forma allungata con cranio convesso e stretto e muso triangolare che termina con un grosso tartufo nero. Gli occhi sono a mandorla e grandi, scuri e con palpebre cadenti. Le orecchie sono molto lunghe, attaccate basse sotto la linea degli occhi e con la punta tondeggiante. Il collo del Basset Bleu de Gascogne è lungo ed arcuato e le spalle sono ben dotate di muscoli ma leggere. Gli arti anteriori sono dritti e forti mentre quelli posteriori hanno cosce muscolose. Il dorso è lungo e dritto con torace profondo e termina con una coda lunga e attaccata al livello del dorso. Il mantello ha pelo corto, fitto, di colore blu a macchie nere.

Al garrese il Basset Bleu de Gascogne è alto da 34 a 42 cm e il suo peso varia dai 12 ai 16 kg.


    Basset Bleu de Gascogne Activities Basset Bleu de Gascogne Tricks, Games & Agility Includes: Basset Bleu de Gascogne Beginner to Advanced Tricks, Fun Games, Agility & More

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,33€


    Alimentazione del Basset Bleu de Gascogne

    Un cane come il Basset Bleu de Gascogne necessita ogni giorno di almeno 300-350 g di alimento. L’alimentazione va regolata in base alle attività che un cane svolge e quindi per i Basset Bleu de Gascogne che vengono usati per la caccia la razione va aumentata notevolmente. Si consiglia di dividere la razione giornaliera in tre portate durante il giorno per i cuccioli ed in due portate per gli adulti.


    Malattie del Basset Bleu de Gascogne

    Un Basset Bleu de Gascogne vive in media 12-13 anni senza grandi problemi di salute. Il pelo, corto ed abbondante, non ha bisogno di grandi cure se non qualche spazzolatura occasionale. Si consiglia di portarlo quando è ancora cucciolo dal veterinario per effettuare una visita e per sottoporre il cane alle principali vaccinazioni (cimurro, leptospirosi ecc.).



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO