addestramento del cane

Addestramento del cane

Perché addestrare un cane? L’addestramento del proprio amico a quattro zampe è parte integrante del suo processo di educazione, processo che necessita di essere iniziato sin dalla più tenera età dell’animale, al fine di evitare che comportamenti sbagliati e negativi si affermino nell’indole del nostro animale domestico. L’educazione e l’addestramento permettono, infatti, all’animale di comprendere quello che è il suo intimo ruolo all’interno della realtà che lo circonda, soprattutto per quanto riguarda quelle che sono le relazioni sussistenti tra lo stesso e la sua famiglia “umana”. È importante, infatti, che l’animale riesca a comprendere sin da cucciolo che esso non deve considerarsi superiore ai propri padroni né tantomeno sottomesso agli stessi: l’animale, infatti, dovrà sentirsi, tramite il suo processo di educazione, parte integrante della realtà che lo circonda. Questo ci permetterà anche di arginare comportamenti dominanti, talvolta anche molto pericolosi, derivanti proprio dal senso di predominanza che un cane può sviluppare nei confronti della sua famiglia adottiva. Tramite l’addestramento, inoltre, sarà possibile insegnare all’animale il rispetto dell’ambiente che lo circonda, in primis della sua casa familiare, in modo tale da evitare che l’animale sia spinto dalla sua indole a distruggere tutto ciò che lo circonda. Questo percorso di addestramento ed educazione, quindi, permetterà all’animale di relazionarsi al meglio con la realtà che lo circonda ed in particolare con l’uomo, sia esso parte della famiglia o meno. Infine, occorre ricordare che l’addestramento risulta utile e talvolta necessario anche per permettere all’animale di apprendere quei comportamenti e quella disciplina che gli permettono di partecipare a gare e competizioni di differente natura.
addestramento cani

Addestramento Del Cane: La guida completa per educare il cane

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,47€
(Risparmi 4,96€)


Consigli utili per l’addestramento del cane

addestramento caniL’addestramento del cane, qualora si decidesse di proseguire da soli in questa impresa, deve essere organizzato adeguatamente prima di dare inizio alle diverse fasi dello stesso. È importante, infatti, redigere un vero e proprio programma d’azione, che ci permetterà di procedere gradualmente ma con ordine. Sottolineiamo, innanzitutto, che l’addestramento del nostro amico a quattro zampe dovrebbe essere realizzato durante la sua infanzia, in modo tale da fare sì che gli insegnamenti rimangano certamente impressi nella mente dell’animale stesso. Le sedute di addestramento devono necessariamente essere piuttosto brevi e non eccessivamente stressanti. L’animale, infatti, non deve sentirsi annoiato o troppo stanco in seguito ad una lezione tenuta dal suo padrone, in quanto una simile condizione potrebbe scatenare un comportamento negativo nell’animale. È importante, inoltre, non risultare mai troppo aggressivi con il nostro cucciolo, in quanto lo stesso potrebbe essere spaventato dal nostro comportamento, cosa che renderebbe quasi impossibile il continuare con siffatte sedute educative. Le sedute devono, inoltre, essere sempre graduali, onde evitare di confondere l’animale. È importante cercare di risultare sempre calmi, rilassati e molto calmi nella descrizione degli esercizi e durante la loro esecuzione. Si consiglia, infine, di premiare l’animale ad ogni progresso realizzato nel corso delle suddette lezioni; è, infatti, possibile concedere al nostro amico a quattro zampe un piccolo snack, come un biscottino o un particolare croccantino. In questo modo, infatti, l’animale collegherà il premio al comportamento tenuto e sarà spinto e stimolato a comportarsi nel modo desiderato dal suo padrone, al fine di ottenere in cambio un altro ghiotto premio.

  • La presenza di un cane in casa cambia la vita di chi lo accoglie con sé. Questo animale riesce a comunicare con il proprio padrone e con i suoi cani con una tenerezza indescrivibile, ed in cambio chie...
  • Cani da ricerca La selezione per ottenere cani di razza è cominciata moltissimi anni fa, ma è una costante che continua senza sosta anche in tempi odierni; c’è sotto tutta una serie di studi e di piccoli accorgiment...
  • Accessori cane In commercio, esistono molteplici accessori per i cani, molto utili per organizzare la vita in casa (ad esempio, la cuccia, la ciotola ecc) e la vita all’ esterno dello stesso (come,ad esempio, il col...
  • giochi cani Il cane è un animale molto socievole e giocoso,per questo motivo è sempre consigliato acquistare dei giochi che non solo presentano l’indubbio vantaggio di far divertire il nostro animale, ma possono ...

AmazonBasics - Sacchetti per bisogni dei cani, con dispenser e clip per guinzaglio, confezione da 900

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,42€


Scuole di addestramento per cani

Qualora si ritenesse di non essere in grado di seguire il proprio amico a quattro zampe nel suo addestramento, sarà possibile rivolgersi ad una specifica scuola di addestramento, dove del personale esperto compirà questa attività al nostro posto. Le scuole di addestramento per cani sono, ad oggi, diffuse in quasi tutte le città del nostro Paese, quindi non risulterà difficile trovare una struttura adeguata e facilmente raggiungibile. È molto importante, ovviamente, scegliere una struttura ben organizzata e diretta da un personale attendibile ed esperto. Si consiglia, infatti, di verificare quella che è la competenza e l’esperienza dell’addestratore a cui ci si andrà a rivolgere, al fine di comprendere appieno se si tratta di personale affidabile. Se possibile, si consiglia di chiedere al proprio veterinario di fiducia delle indicazioni su quelle che sono le scuole di addestramento per cani più adatte al nostro particolare bisogno. È importante, infatti, che tali addestratori abbiano conseguito dei certificati e degli attestanti di partecipazione a scuole di formazione per l’addestramento. Si consiglia, inoltre, di verificare che l’animale riesca a sviluppare un buon rapporto con il proprio addestratore, onde evitare che le sedute non diano frutti e si rivelino, quindi, inutili. Potrebbe servire, a tal riguardo, partecipare ad alcune delle sedute, per verificare con i propri occhi quelli che sono i risultati raggiunti dal proprio amico a quattro zampe.




COMMENTI SULL' ARTICOLO