Chihuahua Allevamenti

Il chihuahua

Quando si parla di cani di taglia piccola –molto piccola-, non si può, istintivamente, non pensare al chihuahua. Chi non ne ha mai visto almeno uno, trasportato in giro dal proprio padrone magari in una borsetta, o addirittura in tasca?

I chihuahua sono in assoluto i cani più piccoli del mondo (negli standard della razza non sono ammessi esemplari che superino i 3 kg di peso), e proprio queste loro dimensioni li rendono una specie adattissima alla vita in appartamenti anche molto piccoli.

Esteticamente parlando, il chihuahua si presenta come un cane piccolo ma generalmente dal corpo ben compatto, con una testa grande ma non sproporzionata, a forma di mela, due orecchie triangolari e dritte e grossi occhioni rotondi. Per lo più si tratta di cani a pelo corto, ma esistono anche esemplari a pelo lungo.

I chihuahua possono essere di tutti i colori, sebbene da qualche anno sia escluso dagli standard della razza il mantello di tipo “merle”, non solo per un fatto di purezza (pare infatti che chihuahua merle non esistano in natura, e siano quindi frutto di accoppiamenti con altre razze canine), ma anche perché cani di questo tipo tendono a sviluppare patologie anche gravi, come la cecità.

allevamenti chihuahua

Il chihuahua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,67€
(Risparmi 2,23€)


Acquistare un chihuahua: l’allevamento

allevamenti chihuahuaSe decidiamo di acquistare un cucciolo di chihuahua, perché abbiamo a disposizione poco spazio per allevare il nostro amico a quattro zampe, o semplicemente perché affascinati dalle caratteristiche di questa razza canina, abbiamo diverse opzioni per l’acquisto.

Va da sé che, se non siamo interessati al pedigree o alla purezza della razza, potremo trovare il nostro cucciolo anche in canile, a costo zero. Se invece vogliamo un cane di razza pura il cerchio si stringe (e ovviamente i costi salgono); potremmo acquistarlo online, rispondendo a uno dei tanti annunci in cui si mettono in vendita cuccioli di questa razza. Ma attenzione alle frodi: è molto semplice incappare in malintenzionati, e quindi ritrovarsi con un cucciolo privo di documentazione, o peggio con un cucciolo non sano, magari affetto da patologie genetiche o allevato in condizioni igienico-sanitarie non ottimali.

La soluzione migliore per chi cerca un cane di razza è sicuramente quella di rivolgersi all’allevamento più vicino: sarà infatti possibile constatare con mano l’adeguatezza dell’ambiente in cui l’animale è stato allevato, e in più riceveremo tutta la documentazione adatta, ovvero la certificazione dello stato di salute dell’esemplare, il pedigree, e quant’altro.

  • Foto Chihuahua Il Chihuahua è forse una delle razze più conosciute su tutto il pianeta, conosciuta anche da chi non apprezza minimamente il mondo dei cani. La sua notorietà è quindi assodata ed il fatto che sia il c...
  • piccoli cani I cani di piccola taglia sono dei cani che possono risultare non soltanto molto carini e graziosi, ma anche molto utili e adatti a delle persone che desiderano avere un cane da compagnia, ma dispongon...
  • Chihuahua Toy Ultimamente sembra essere sempre più in voga la moda dei “mini” cani, soprattutto grazie a varie star di Hollywood, spesso fotografate dai più svariati rotocalchi in giro per gli States in compagnia d...
  • Chihuahua pelo lungo E’ il compagno prediletto delle star di Hollywood, onnipresente sui red carpet di tutto il mondo, abbigliato con cappottini e accessori di ogni genere… di chi stiamo parlando? Naturalmente del Chihuah...

Guida alla cura e al benessere del tuo chihuahua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,2€
(Risparmi 1,8€)


Come riconoscere gli allevamenti di chihuahua migliori

Per trovare l’allevamento di chihuahua più vicino a noi, sarà sufficiente svolgere una rapida ricerca su un qualsiasi motore di ricerca online: scrivendo infatti le parole ‘allevamenti chihuahua’, seguite dal nome della provincia in cui viviamo, troveremo subito delle liste che ci indicano tutti gli allevamenti nella zona che trattano tali esemplari.

Ma, anche rivolgendoci agli allevatori, non siamo del tutto al sicuro dalle frodi. Come distinguere quindi un allevatore serio e certificato dai classici ‘allevatori della domenica’, che magari allevano cani senza averne assolutamente le competenze, o peggio ancora li importano dall’estero?

Innanzitutto, assicuriamoci che l’allevatore in questione sia riconosciuto dall’ENCI (Ente Nazionale dei Cinofili Italiani). Poi, tendiamo a preferire allevatori che non trattino più di due o tre razze canine; raramente infatti gli allevatori seri si occupano di troppe razze insieme, e in ogni caso diffidiamo di chi ci promette ‘cuccioli di qualsiasi razza in ogni momento’.

Infine, fidiamoci del nostro istinto: un buon allevatore deve dimostrare passione per il proprio lavoro, deve amare i propri cani, uno per uno, essere in grado di accudirli ed essere seriamente interessato alle loro condizioni. Inoltre, come già si è detto, assicuriamoci che l’allevatore in questione ci rilasci tutta la documentazione necessaria.


Chihuahua Allevamenti: Dall’allevamento a casa: come educare il chihuahua

Una volta acquistato il cucciolo dall’allevamento, sorge una domanda: come comportarsi col nuovo arrivato di casa? Va detto che molto dipende dal carattere dell’animale. Tendenzialmente i chihuahua, come tutti i cani piccoli, sono portati ad assumere comportamenti un po’ aggressivi, per compensare le loro piccole dimensioni.

E’ anche vero però che i chihuahua si dimostrano estremamente affettuosi e obbedienti, con un padrone che sa guadagnarsi il loro rispetto: il segreto sta nel far capire chiaramente al cucciolo, fin dai primi tempi, chi è il capobranco. Il chihuahua è un cane estremamente portato a ‘fare branco’, sia con altri esemplari della stessa razza, sia con i propri padroni, sia finanche con dei gatti (quando crescono insieme fin da piccoli). E’ importante però, proprio in virtù di quanto detto in precedenza –cioè che i chihuahua sono animali con un bel caratterino- far capire subito al cucciolo chi comanda: bisogna quindi concedergli attenzioni, ma ai nostri tempi, non ai suoi, non assecondare ogni sua richiesta, ed evitare di viziarlo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO