Akita inu prezzo

vedi anche: Akita Inu

La famiglia dell'akita inu

La famiglia dell'akita inu consta di diversissime tipologie di razze canine. Alcuni sono maggiormente conosciuti, altri meno e addirittura si rischia di confonderli tra di loro. Ne fanno parte il "norsk elghund grigio",il tipico cane da alce norvegese (forte e resistentissimo), il "mastino inglese", inizialmente cane da guerra ed oggi, invece, un perfetto cane da guardia, il "groenladese", ovvero il cane impiegato per il traino delle slitte e molto simile all'husky. Infine, appartiene a questa famiglia lo "spitz finlandese", di origini antichissime, ed impiegato nella caccia alla pernice e al gallo cedrone. L'Akita inu, in particolare, è un cane di tipo spitz, un tempo utilizzato nei combattimenti e nella caccia a prede grossissime, come gli orsi. Questo la dice tutta sul temperamento di questo cane, tutt'altro che semplice da gestire.
Akita inu nero

Airedale terrier (verde) di EVA Cano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,13€


Caratteristiche dell'akita inu

Famiglia di akita inuL'akita inu è indubbiamente il più imponente tra i cani giapponesi di tipologia spitz e non passa mai inosservato. Caratterizzato da un portamento maestoso ha un'espressione sempre vigile ed attenta. Le caratteristiche dell'akita inu prevedono una testa proporzionata con una mascella robusta e allo stesso tempo affusolata, un torace pronunciatissimo ed un tronco che risulta essere leggermente più lungo dell'altezza al garrese. Il collo è abbastanza corto e molto muscoloso. Le orecchie sono piccole, caratterizzate da un certo spessore, triangolari e portate dritte mentre gli occhi sono piccoli e sempre vigilissimi. I maschi possono raggiungere un'altezza al garrese di 67 centimetri. Per le femmine lo standard è di 61 centimetri. Sono comunque tollerati fino a 3 centimetri di differenza.

    Drahthaar Training Secrets: Obedient-dog.net

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,15€


    L'educazione dell'akita inu

    Cucciolo di akita inu Dato il trascorso di questa particolarissima razza canina, l'educazione dell'akita inu non è una cosa semplicissima da attuarsi. Accanto a lui, infatti, ci vuole qualcuno che abbia polso, carattere e che non si faccia sottomettere. Quindi per un akita inu il prezzo da pagare è senza dubbio la sua inadeguatezza ai principianti. Con i padroni rimane un cane sempre decisamente affettuoso ma risulta riservato e spesso pericoloso per gli estranei. Se ben addestrato, l'akita inu è un compagno fedelissimo, disposto a difendere il proprio padrone a qualsiasi costo. La socializzazione per questi cani è importantissima, al fine di imparare ad interagire correttamente con il mondo circostante. Ricordiamoci che l'akita inu vorrà sempre imporsi. La nostra bravura dovrà essere fargli capire chi, effettivamente, comanda.


    Akita inu prezzo: Akita prezzo

    Cucciolo di akita che gioca Per l'akita, il prezzo da pagare è molto variabile e può dipendere, come avviene per la maggioranza delle razze canine da moltissimi fattori. Tra questi, quella sicuramente più importante è la genealogia. Per un cucciolo di akita inu il prezzo può essere, se con pedigree ed intera certificazione in ordine, anche superiore ai 1000 euro. Data la popolarità sempre crescente di questa razza ed i prezzi che comunque rimangono abbastanza proibitivi, gli akita sono vendutissimi anche attraverso il mercato clandestino dei cuccioli. Bisogna stare attentissimi sotto questo aspetto. Acquistando da privati, e senza certificazioni di rilievo, anche con poco più di 300 euro si riesce a portare a casa un bellissimo cucciolo. I maschi, mediamente, costano più delle femmine, anche se appartenenti alla medesima cucciolata.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO