Alaskan malamute carattere

vedi anche: Alaskan Malamute

Alaskan malamute carattere

Questi cani derivano direttamente dai lupi che vivono nella zona dei ghiacci dell'artico; sono cani primitivi, che non hanno subito incroci con tante altre razze prima di giungere allo standard di oggi. Nonostante questa derivazione selvatica e i secoli di duro lavoro come cani da slitta, gli alaskan malamute hanno un carattere docile e giocherellone, e si affezionano molto alla famiglia che li accoglie. Sono cani intelligenti ed indipendenti, che difficilmente vengono addestrati perché tendono ad ubbidire naturalmente al loro capobranco, che in casa vostra siete voi. Così come si adattano al lavoro al gelo, sono perfetti anche in casa, con i bambini, perché comprendono quale sia il loro posto e si adattano alle situazioni, senza diventare aggressivi. Sono animali che amano il freddo, ma non disdegnano un pomeriggio sul divano; prediligono le lunghe passeggiate e i giochi, soprattutto con oggetti quali palle o bastoni. Vivono abbastanza bene anche con gli altri cani.
Alaskan malamute

Il grande molosso iberico. Il mastino spagnolo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,5€
(Risparmi 7,5€)


Alaskan malamute alimentazione e toelettatura

Alaskan malamute Questi cani hanno un corpo tonico e muscoloso, fatto per la corsa ed i giochi; per avere un cane in forma e sano, è opportuno portarlo all’aperto quanto più possibile, anche quotidianamente, per escursioni, o anche semplicemente per una corsa al parco. Un animale che esce, corre e gioca, necessita della dose di cibo calibrata per il suo peso, possibilmente suddivisa in due pasti, uno al mattino e uno alla sera. In caso di periodi di riposo prolungati, diminuite la razione, ed aumentatela in caso die escursioni particolarmente lunghe: basta un 10% in più o in meno di cibo. Evitate di passare dei bocconi del vostro cibo, primo perché tali vizi non sono educativi per l'animale, e poi perché potrebbero causare problemi di salute. Il pelo dell'Alaskan malamute è folto e setoso, e tende a sporcarsi con facilità: questi animali amano essere puliti, e quindi è bene fare un bagno o pulirli con lo shampoo secco con regolarità. La muta avviene in autunno e in primavera: spazzolateli vigorosamente e mantenete pulita la cuccia.

    Chien De Saint Hubert Training Secrets

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,46€


    Cuccioli di Alaskan malamute

    Cuccioli di alaskan malamute I cuccioli sono disponibili nei molti allevamenti presenti sul territorio italiano; scegliete un animale sano, ben sviluppato e possibilmente con gli occhi scuri, che presentano meno problemi con la luce del sole. Questi animali sono docili ed affettuosi, ma è bene chiarire fin da subito chi è il capo branco e chi il gregario: questo tipo di distinzione deve essere chiara per l'animale già quando è un cucciolino. Evitate quindi di permettere al vostro alaskan malamute di prendere il controllo; ad esempio quando lo portate al guinzaglio, dovete decidere voi dove andare; oppure quando giocate con un nodo di corda o con la palla, i ruoli devono essere ben definiti. il rischio è che il cucciolo prenda il sopravvento, credendosi il vostro capobranco. Gli alaskan malamute sono animali intelligenti, è bene chiarire subito le posizioni nel branco, fin dai primi giorni in ci entrano in casa vostra. Per lui tutte le persone sono suoi simili, e quindi non è adatto a fare la guardia.


    Alaskan malamute carattere: La storia

    Alaskan cuccioli Questi animali nascono dall'incrocio dei lupi nordici con i cani che già vivevano con l'uomo; gli esquimesi utilizzavano già anticamente gli alaskan malamute per trinare le loro slitte, e infatti il nome della razza deriva proprio da Malhemute che è il nome di una antica popolazione esquimese. Sono cani che non hanno subito grandi incroci a partire dal lupo, e quindi mantengono l'aspetto di questi grandi predatori: il corpo è fiero e tonico, con una buona muscolatura. Il pelo fitto permette all'animale di non soffrire in alcun modo il freddo, anche il gelo molto intenso; nonostante questa caratteristica, gli alaskan malamute possono tranquillamente vivere anche alle nostre latitudini e non soffrono il caldo estivo, perché il pelo funge da isolante termico. Nel 1926 negli Stati Uniti venne riconosciuta la razza, e se ne cominciarono a preservare le caratteristiche; nonostante questo, l'alaskan malamute aveva già ricevuto delle contaminazioni dei cani dei cercatori d'oro che giungevano in Alaska, e oggi grazie a questo possiamo avere cani con mantello di colore vario.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO