Bracco tedesco

Le origini del bracco tedesco

Le origini del bracco tedesco, al contrario di come si potrebbe pensare, si collocano in Prussia a metà del XVII secolo. La caccia con il cane da ferma, infatti, era praticata inizialmente dagli spagnoli, dai francesi e dagli italiani poiché era favorita dalla presenza dell'arte degli armaioli spagnoli e italiani e dalla passione per l'arte venatoria delle classi nobiliari della corte asburgica. In Germania la caccia cominciò ad essere praticata soltanto dopo la fine della guerra dei Trent'anni. Gli esemplari del bracco tedesco erano molto numerosi in Prussia poiché il diritto di caccia non era riservato solo ai nobili, ma era esteso anche al personale forestale. Dalla fine dell'Ottocento questi cani si diffusero anche in Germania dove assunsero caratteristiche legate al territorio e al clima tedesco. Qui il bracco è specializzato nella cerca, nella ferma della selvaggina e nella difesa del territorio in cui cacciano. Solo nel 1938 però si arrivò a delineare uno standard completo di questa razza.
Illustrazione primi esemplari di bracco tedesco

Magnet J' aime mon bracco tedesco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,22€


L'aspetto del bracco tedesco

Resistenza ed energia sono due caratteristiche del bracco tedesco Il bracco tedesco ha delle qualità ben delineate: la rapidità che si unisce con equilibrio alla sua resistenza e all'energia. Grazie allo standard possiamo individuare alcune caratteristiche: l'altezza va dai 62 ai 66 cm nei maschi e dai 58 ai 63 cm nelle femmine; la testa è asciutta; le labbra non devono essere troppo discese; le mascelle sono forti e potenti; il muso forte e lungo deve facilitare la presa della selvaggina; la dentatura è forte e completa. Gli occhi sono di media grandezza e di colore scuro; le orecchie sono di media grandezza attaccate in alto e coperte di pelo liscio. Il pelo, corto e compatto, è duro al tatto. La pelle deve essere aderente al corpo e non formare delle pieghe. I colori più frequenti sono: il bruno senza macchie o con macchie bianche, il roano bruno scuro o chiaro e il bianco con macchie scure. La coda è attaccata alta, grossa alla base che va ad assottigliarsi verso l'estremità.

    Targa Cane o, Bracco tedesco [in lingua francese] 30 par 15 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


    Il carattere del bracco tedesco

    il bracco tedesco è un ottimo segugio Il carattere del bracco tedesco si caratterizza per la sua grande determinazione nell'attività venatoria e per la dolcezza che ha nei confronti del suo padrone e della sua famiglia. Gli esemplari di questa razza sono un connubio di bravura nel lavoro e di bellezza estetica. Amano stare in famiglia, molto affettuosi e fedeli con il proprio padrone. Il bracco tedesco è molto tollerante, anche con i bambini, in cui trova degli ottimi compagni di gioco. Non è timido, nè riservato ed è sempre bendisposto verso gli estranei. L'aggressività e il nervosismo infatti non sono le qualità che predominano in questa razza. E' comunque consigliabile condurre la sua educazione e il suo addestramento con mano ferma poiché tende a prevalere sul padrone. Il bracco è capace inoltre di nuotare molto bene ed ha una grande facilità a controllare i propri istinti. Queste sono qualità che lo classificano come un ottimo segugio e cane da ferma.


    Bracco tedesco: Cure e attenzioni verso il bracco tedesco

    Il bracco tedesco ama stare all'aria aperta Il bracco tedesco, visto il suo frequente impiego nell'arte venatoria, ha bisogno di alcune cure e attenzioni particolati per assicurarne un'adeguata pulizia e non incorrere nel rischio di malattie e infezioni. E' necessario effettuare periodicamente una pulizia delle orecchie e al ritorno di ogni passeggiata o battuta di caccia esaminarne i piedi per evitare la formazione di infiammazioni che potrebbero portare malattie ai quali questa razza è soggetta. Questi accorgimenti sono ancora più necessari se il cane caccia in una fitta boscaglia o in una palude, dove i batteri si trovano in numero maggiore. Sempre per questo motivo è consigliato anche controllare con frequenza le unghie perché potrebbero assumere posizioni sbagliate a causa del contatto con il terreno sconnesso. E' importante che il peso del bracco tedesco non superi i 30 kg poiché, essendo un cane da caccia, deve essere mantenuto in buona forma attraverso allenamenti all'aria aperta e un'alimentazione equilibrata.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO