Kurzhaar

Bracco tedesco kurzhaar

La razza cane da ferma tedesco comprende quattro varianti, una delle quali è il Kurzhaar, detto anche bracco tedesco e a pelo corto; le altre varianti sono molto simili, tranne che per il mantello, più folto e ruvido. Il bracco tedesco a pelo corto è stato selezionato da alcuni cacciatori tedeschi, a partire dal 1700, alla ricerca di un cane da caccia in grado di puntare le prede, di riportarle, di stanarle e di inseguirle per farle alzare in volo. Nel corso degli anni questi cani vennero incrociati anche con il pointer, per migliorare il fiuto. Sono animali belli ed eleganti, che possono raggiungere i 65 cm al garrese, per 30 kg di peso; si tratta quindi di animali sottili e muscolosi, con un fisico da atleta. Tipicamente vengono allevati da chi pratica la caccia, e difficilmente vengono scelti come animali da compagnia; questo perché sono cani che necessitano di tanta attività all’aperto, e non possono sopravvivere chiusi in appartamento. Hanno pelo corto e lucido, e mantello di colore vario, dal nero, al marrone, al bianco maculato.
Bracco tedesco che punta la preda

Kurzhaar-Collie: Expertenwissen Hunderassen

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,67€


Allevamento kurzhaar

Kurzhaar adulto I kurzhaar arrivarono in Italia dopo la seconda guerra mondiale; per molti anni gli esemplari allevati nel nostro paese venivano strettamente utilizzati per la caccia, e quindi la scelta degli esemplari verteva prettamente sugli animali meglio dotati per questa attività. Questo si ripercosse notevolmente sui cani kurzhaar nati in allevamento in Italia: i progenitori erano ottimi cacciatori, ma non per forza perfettamente inseriti nello standard della razza. Il risultato fu che i kurzhaar allevati in Italia presentavano un fisico imperfetto, che non rientrava completamente nello standard. Per migliorare questi animali, negli anni '80 si importarono alcuni adulti da esposizione, direttamente dalla Germania; in questo modo oggi i kurzhaar da allevamento che troviamo in Italia sono grandi ed infaticabili cacciatori, e mostrano uno sviluppo corporeo invidiabile, perfettamente inserito entro lo standard della razza. In ogni caso, nel nostro paese, restano prevalentemente animali da lavoro, utilizzati per la caccia.

    Mars & More cuscino decorativo kanevas 4 Gattini British Kurzhaar 35 cm x 50 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,9€


    Il carattere del kurzhaar

    Bracco tedesco Il bracco tedesco a pelo corto è un cane da caccia; questo tratto distintivo deve venire preso in seria considerazione quando si desidera adottare un cane di questa razza, senza portarlo poi fuori in cerca di animali. Sono cani molto intelligenti, intraprendenti, attivi e malleabili; possono venire addestrati, ma l'indole venatoria è insita in ogni individuo e non va sottovalutata. Sono animali molto attivi, se non possedete un giardino o tanta voglia di correre al parco ogni giorno, il kurzhaar non fa assolutamente per vori: dopo un pomeriggio sul divano è probabile che cerchino di farvela pagare o che diventino iper attivi, e sono cani di taglia grande, non facili da controllare. Sono affettuosi e molto fedeli con il capobranco, ma è fondamentale far loro capire fin da piccoli che il capobranco siete voi e non loro, altrimenti rischiate che scappino via ogni volta che passa il gatto dei vicini, o che diventino aggressivi con gli sconosciuti. Sono animali indipendenti e molto intelligenti, bisogna imparare a prenderli per il verso giusto, senza strillare, e senza essere troppo dolci.


    Kurzhaar: Cure particolari

    Cucciolo di bracco tedesco I kurzhaar sono animali molto attivi e dinamici, preparatevi a questa caratteristica, perché non sopportano la lunga inattività, ed è necessario farli correre e giocare per almeno un paio di ore ogni giorno; e sarebbe meglio farlo più volte al giorno, perché un bracco tedesco lasciato inattivo tende a combinare disastri, e con il passare degli anni impigrisce, mangia troppo, prende peso e manifesta una serie di problematiche agli arti. Non sono animali adatti a persone anziane, o a single che stanno molte ore al lavoro. Sono anche animali molto intelligenti e indipendenti, questo significa che è necessario far loro comprendere chi comanda in casa, per evitare che si prendano troppi spazi e facciano proprio tutto quello che pare loro, come fare pipì sul tappeto o mordicchiare il divano. Sono cani da caccia; se vivete in campagna, evitate di lasciarli in giardino senza controllo, perché altrimenti rischiate ogni sera di trovarvi 3 galline, 2 gatti e qualche uccelletto sullo zerbino di casa.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO