labrador

Caratteristiche generali labrador

Il labrador è un cane di medio- grandi dimensioni appartenenti alla famiglia dei Retriever.

Questo bellissimo animale è stato avvisato, per la prima volta, nell’isola di Terranova, sin dai primi anni del 1800.

Si tratta di un cane estremamente affabile e abituato a relazionarsi con il genere umano. Nonostante le sue dimensioni e la sua grande forza fisica, infatti, risulta essere anche un cane molto docile ed affettuoso.

Il labrador deriva, ovviamente, da un incrocio effettuato sulla soprannominata isola di Terranova. Il suo più famoso discendente è il cane di St. John, cane molto diffuso, soprattutto in Inghilterra e in Irlanda, utilizzato in vari settori ed attività dagli uomini.

Il Labrador, nonostante la sua origine, si è diffuso, così, principalmente nella penisola inglese, dove fu, appunto, apprezzato grazie alla somiglianza,sia fisica che caratteriale ed attitudinale con il cane di St. John.

La prima tipologia di Labrador prodotta presentava un pelo dal colore molto scuro, solitamente dai riflessi neri; solo nel 1900 inoltrato iniziarono a diffondersi esemplari di Labrador dal manto dai colori più caldi, in un primo momento marroni e, solo in seguito, di colore dorato.

La razza dei Labrador fu riconosciuta dal Kennel Club nel 1903 e fu poi,in seguito, registrata dalla FCI in modo definitivo solo nel 1989, grazie all’enorme diffusione che questo animale stava avendo in Europa così come nel resto del Mondo.

labrador

Labrador

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
(Risparmi 2,25€)


Caratteristiche fisiche del Labrador

labrador Questo animale si caratterizza per dimensioni abbastanza consistenti dato che un esemplare maschio adulto può raggiungere un peso massimo di circa quaranta chilogrammi per un’altezza massima di circa 60 centimetri, mentre una femmina adulta può arrivare a pesare circa trentaquattro chilogrammi per un’altezza media massima di circa cinquantacinque centimetri.

La corporatura è sicuramente massiccia e forte con un apparato muscolare molto sviluppato. In particolare, risultano molto sviluppato i muscoli dei vari arti che donano a questo magnifico animale grande forza e vigore fisico.

Esso presenta, inoltre, un collo molto possente, nonostante esso non si particolarmente lungo .

Il cranio è molto sviluppato e largo, con un mento abbastanza pronunciato.

Presenta un tartufo consistente dal colore nero.

Il manto è solitamente liscio e non particolarmente morbido: la sua particolarità è di resistere molto bene al contatto con l’acqua, tanto da asciugarsi, dopo tale contatto, in tempi brevissimi.

Il colore del manto è vario; esso, infatti, può essere sia nero che marrone o dorato. Per il rispetto dei requisiti di purezza della razza, non devono essere assolutamente presenti macchie di colori diversi.

Per quanto riguarda gli occhi, invece, essi sono generalmente di colore scuro, neri o marroni, sebbene siano presenti, talvolta, delle sfumature più chiare.

  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto del weimaraner Questo fantastico bracco prende il nome dai granduchi di Sassonia-Weimar, famosi allevatori del XVIII secolo che si prodigarono per la selezione di questa razza. In realtà però le origini del Weimaran...
  • foto lapphund Il Lapphund, come si può intuire già dal nome, è un cane che ha storia ed origini strettamente intrecciate con la popolazione dei Lapponi. I Lapponi apparvero nella penisola scandinava molte migliaia ...
  • foto norsk lundehund La storia di questo cane di media taglia norvegese è una storia di specializzazione canina più unica che rara. Il Norsk Lundehund infatti è un cane che nel corso dei secoli non solo si è specializzato...

Il mio labrador

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,72€
(Risparmi 1,18€)


Comportamento e attività peculiari del Labrador

labrador Come già sottolineato, questo animale, nonostante la sua stazza, non indifferente, risulta essere un animale dolcissimo e affabile, assolutamente adatto alla vita con l’uomo, in quanto riesce a creare, con esso, un rapporto duraturo e davvero molto profondo.

Questo animale è, inoltre, consigliato in quelle famiglie in cui sono presenti bambini, con cui riesce a stringere rapporti davvero sorprendenti soprattutto grazie al sentimento di protezione che riescono a sviluppare nei loro confronti, o persone anziane.

Nonostante l’adattabilità alla vita familiare e d’appartamento, comunque, il Labrador necessita anche del contatto con spazi aperti e liberi, dove poter correre, giocare ed allenarsi.

Questo animale, infatti, necessita di costanti cure, ovviamente quotidiane, e di lunghe passeggiate e corse, necessarie sia allo sviluppo armonioso del corpo sia alla realizzazione di un proprio equilibrio psichico.

Questo animale, inoltre, necessita di un frequente allenamento fisico soprattutto per la sua proverbiale tendenza ad ingrassare con grande facilità.

È importante capire, quindi, che acquistare un animale di questo genere comporta una spesa consistente di tempo ed attenzione.

Ovviamente, saremo sicuramente ricompensati di tutto ciò che doniamo al nostro meraviglioso amico a quattro zampe.

Proprio per la sua dolcezza e il suo buon carattere, inoltre, il Labrador è spesso utilizzato nella pet therapy, molto utile soprattutto in campo psicologico.

Questo animale presenta, inoltre, anche un’altra peculiarità che consiste nell’essere estremamente intelligente, riuscendo a recepire,in modo semplice e preciso, tutti i comandi che gli vengono mostrati.

L’addestramento di un Labrador, infatti, risulta così essere non difficoltoso e abbastanza veloce.

Per questo motivo, il Labrador è spesso utilizzato per gare di ogni genere ed è anche usato per lo svolgimento di varie attività, lavorative e non.

Questo animale,infatti, oltre ad essere utilizzato come cane da caccia, è spesso usato come cane guida per i non vedenti, come animale da compagnia per persone con particolari problematiche sia di tipo fisico che psichico.

È, inoltre, utilizzato dalle forze dell’ordine, come carabinieri e polizia, per lo svolgimento di compiti di ricerca ed indagine.

L’attività più sconsigliata da far svolgere ad un labrador, però, risulta essere quella di cane da guardia in quanto questo animale, data la sua natura estroversa ed amichevole, potrebbe non svolgere correttamente il compito ad esso affidato.


Salute ed alimentazione del Labrador

labrador Il Labrador è un animale che necessita sicuramente di costanti attenzioni in merito al controllo del suo stato di salute.

Questo animale,infatti, può essere colpito da vari problemi genetici che sono, in particolare, l’obesità, il diabete e la displasia dell’anca.

Come già ricordato, infatti, il Labrador è uno degli animali che più di tutti necessita di frequenti allenamenti fisici perché, nella sua indole, vi è la tendenza all’obesità, dovuta sicuramente anche al grande appetito tipico di questa razza.

Ad essa è sicuramente collegato lo sviluppo del diabete, che può portare anche,talvolta, alla morte prematura di questo animale.

Per quanto riguarda la displasia dell’anca, invece, si può dire che essa può essere facilmente controllata attraverso frequente attività fisica e frequenti controlli veterinari mirati.

Per scongiurare sin dalle origini il problema dell’obesità, è necessario che quest’animale abbia e rispetti un sistema di alimentazione assolutamente controllata, sin dalla più tenera età.

È importante, infatti, che al nostro amico a quattro zampe venga somministrato un regime alimentare corretto che gli permetterà di avere una vita sana e duratura.

È necessario che gli vengano preparati solo pasti di ottima qualità con alimenti specifici.

Esistono due diverse modalità di alimentazione: quella casalinga e quella composta da alimenti preconfezionati.

Nel primo caso, sarà obbligatorio fornire al nostro animale solo alimenti di ottima qualità, in particolare in riferimento alla carne e al pesce utilizzati.

Essi devono essere accompagnati da riso soffiato e,talvolta, da pane. Possono essere somministrati all’animale anche porzioni selezionate e frazionate di formaggio e di uovo.

È assolutamente vietato il consumo di alimenti eccessivamente conditi e speziati.

L’animale non deve assumere assolutamente alimenti come cipolla, cioccolato e caffè.

Per quanto riguarda, invece, l’alimentazione preconfezionata, essa deve essere limitata all’utilizzo di prodotti di ottima qualità e specifici per la razza in questione, per l’età e per la stazza dell’animale.

Possono essere acquistati sia alimenti umidi e secchi.

I primi consistono solitamente in scatolette di carne e verdure, solitamente molto apprezzate dagli animali; mentre gli alimenti secchi sono le famose crocchette, talvolta meno gradite.

Si consiglia, comunque, di alternare periodicamente le due tipologie di alimenti,sia per fornire all’animale i liquidi necessari, sia per evitare che esso sviluppi delle preferenze eccessive che possono anche arrecare danni.

Ovviamente, insieme al cibo, non deve mai mancare l’acqua, che deve essere cambiata giornalmente e deve essere sempre fresca.



  • labrador adulto Il labrador bianco è considerato un esemplare di taglia grande, anche se raggiunge raramente una stazza eccessiva; quest
    visita : labrador adulto
  • labrador grande Il labrador retriever è un cane originario della penisola del Labrador, in Canada; questi cani vennero allevati a partir
    visita : labrador grande

COMMENTI SULL' ARTICOLO