Allevamento beagle

Allevamento beagle da caccia

Il beagle è un segugio, attratto dagli odori dell'ambiente che li circonda. Questa particolarità rende il cane ideale per trovare tracce olfattive e riuscire a seguirle, facendone un perfetto cane da caccia, ma rende difficoltoso insegnargli a ritornare dal proprio padrone a comando. Per ovviare a questo inconveniente occorre fornire al cane un ottimo addestramento fin da piccolo. Molto utile, per chi intenda adottare questo amico a quattro zampe ed avere in lui un ottimo alleato per la caccia, può essere rivolgersi ad un addestramento beagle qualificato. Senza dubbio potrete trovare cuccioli già predisposti per seguirvi durante le vostre cacciate, in grado di scovare prede con facilità, ed abituati a tornare da voi al vostro richiamo. Per poter offrire cani di qualità e perfettamente addestrati un allevamento deve trattare un numero limitato di razze e specializzarsi sulla psicologia e sulle caratteristiche comportamentali specifiche della specie.
Beagle a caccia

Il beagle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,04€
(Risparmi 11,76€)


Allevamento beagle da compagnia

Corsa del beagle Per il suo carattere allegro il beagle è considerato il cane da compagnia ideale. Sempre affettuoso con tutti, curioso e intelligente, particolarmente affezionato al proprio padrone che segue ovunque (non a caso viene definito "il cane ombra"), rappresenta un perfetto amico da compagnia a quattro zampe per le persone giovani e agili. Infatti la sua indole lo porta a fare scatti improvvisi oppure a bloccarsi in un punto, rendendo difficile la sua conduzione al guinzaglio. Per questo motivo è sconsigliato alle persone anziane, anche se prelevandolo da un allevamento beagle specializzato potrete avere un cane già abituato a camminare correttamente al guinzaglio. Per la sua taglia ridotta può tranquillamente vivere all'interno di un appartamento, purché ogni giorno venga condotto a fare una passeggiata, lasciandolo talvolta libero di correre.

  • foto beagle harrier Le origine della razza Beagle-Harrier sono recenti e risalgono al XX secolo. Come si può intuire dal nome stesso, questa razza è nata dall’incrocio tra esemplari di razza Beagle ed esemplari di razza ...

Buon Cane

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Allevamento beagle da esposizione

Beagle in posizione statica Sempre più numerose le esposizioni di bellezza riservate ai beagle, dove un giudice assegna un punteggio ad ogni esemplare in base alla conformità di determinate caratteristiche al tipo ideale della razza. Verrà valutata la tipicità del soggetto, la sua costruzione armonica ed il movimento e verrà attribuito un punteggio. Se siete appassionati di queste competizioni e mostre sarà utile rivolgervi ad un centro addestramento beagle specializzato, dove vengono selezionati solo cani con pedigree e certificazioni, in grado di garantire sempre discreti successi. Un esemplare da mostra deve avere alla base un buon addestramento, che gli consenta di sapersi presentare davanti al giudice di gara in posizione statica, ovvero immobile al guinzaglio e con la testa alta, gli arti a piombo e la coda alzata, per permettere al giudice di verificare e valutare i pregi e i difetti. Questo speciale portamento deve essere insegnato al beagle fin dai primi mesi di vita.


Allevamento beagle: professionale o amatoriale

Cuccioli di beagle Se state pensando di avviare una attività di allevamento beagle è importante valutare se aprirla a carattere amatoriale o professionale. Molte sono infatti le diversità fra le due tipologie. Un allevamento amatoriale non può avere più di trenta nascite ogni anno e un numero di fattrici superiori a cinque, mentre per l'allevamento professionale non ci sono limiti. L'allevamento beagle amatoriale non ha obbligo di iscrizione alla Camera di Commercio e all'Ufficio I.V.A. ed i redditi eventualmente conseguiti andranno dichiarati come derivanti da attività commerciale svolta occasionalmente. Gli allevamenti professionali invece richiedono, oltre all'iscrizione alla CCIAA e all'IVA, anche l'adempimento di alcune pratiche presso la A.S.L. e l'Ufficio Ambiente del Comune. Un elemento comune ad entrambe le tipologie di allevamento è la passione per gli animali e lo studio approfondito delle caratteristiche della razza. Molto spesso gli allevamenti amatoriali si rivelano migliori di quelli professionali per la straordinaria passione di coloro che vi collaborano.




COMMENTI SULL' ARTICOLO