Allevamento boston terrier

vedi anche: Bull Terrier

Allevamento Boston terrier

L'allevamento del Boston terrier ebbe inizio verso la fine del 1800, quando tale Robert C. Hooper acquistò ilo progenitore di tutti i Boston terrier, un bulldog di nome Judge, dalle dimensioni compatte; dalle cucciolate di questo cane ebbero origine, nel corso degli anni, i Boston terrier, dei cani di taglia piccola, molto simili ad un bull dog, o ai bull dog francesi. La razza si suddivide in tre diverse categorie di peso: leggeri, sotto i 6,75 kg; medi, tra i 6,75 ed i 9 kg di peso; pesanti, sopra i 9 kg, ma comunque sempre al di sotto degli 11,25 KG. Sono animali compatti e ben proporzionati, con coda corta e muscolatura ben definita; il torace è largo, ma non eccessivamente e la testa viene portate ben eretta; le orecchie sono triangolari e stanno ben dritte sulla testa. Il mantello è molto corto e liscio, ed il colore è maculato, con fondo bianco e maculature di colore vario, in genere marrone, nero o tigrato.
Boston terrier adulto

Boston Terrier

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
(Risparmi 2,25€)


Il carattere del Boston terrier

Boston terrier Il Boston terrier è un cane intelligente, attivo e molto affettuoso; nonostante i suoi progenitori fossero utilizzati per il combattimento e la caccia ai piccoli animali, questo cane è oggi allevato quasi esclusivamente come animale da compagnia, e poco rimane delle tracce caratteriali genetiche. Sono animali molto adatti alla vita in appartamento, perché sono in grado di trascorrere l'intero ,pomeriggio accoccolati nella cuccia, senza combinare guai. Sono comunque cani che amano l'attività fisica, molto adatti anche per sport canini, come l'agility, dove spesso eccellono. Tendono ad affezionarsi molto al proprietario, e possono risultare aggressivi verso chi manifesta intenzioni bellicose nei confronti del padrone; nonostante questo, in genere sono affettuosi e docili, e si fanno coccolare da chiunque, anche dagli estranei. Giocano volentieri, con il proprietario, e anche con i bambini, anche piccoli.

    Blueberry Pet 3 m riflettente sicurezza comando entlast fine Alimentazione Gilet Imbottito, abbinabile collare venduto separatamente

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,85€
    (Risparmi 3,53€)


    L'alimentazione del Boston terrier

    Boston terrier La gran parte degli allevatori e dei proprietari di boston Terrier prediligono il cibo secco, di ottima qualità; questo perché prima di tutto si tratta di un alimento completo, che contiene tutte le sostanze di cui l'animale necessita. Inoltre, il cibo secco è di facile somministrazione e conservazione, e permette al cane di masticare in modo corretto, favorendo la pulizia dei denti. Chiaramente è sempre consigliabile scegliere cibo di ottima qualità, che contenga alte percentuali di carne, e piccole quantità di cereali. Volendo è anche possibile preparare del cibo in casa, utilizzando prevalentemente carne o pesce cotti al vapore, mescolati con poche verdure e poco riso bollito; per un paio di pasti a settimana invece della carne si può scegliere del formaggio fresco, come la ricotta. Risulta però difficoltoso dosare bene il cibo casalingo, e quindi si tende ad utilizzarlo solo per alcuni pasti a settimana. Il Boston terrier è un cane piccolo, non stupitevi se le razioni consigliate dalle varie marche di cibo sono piccole, ed aumentatele del 10% in peso solo se il cane fa molta attività fisica.


    Allevamento boston terrier: Cure particolari per il Boston terrier

    Boston terrier Questi cani manifestano una testa corta, che si traduce anche in una canna nasale molto corta e in un muso schiacciato; questa conformazione può causare facilmente dei problemi respiratori nel vostro cane, che tenderà a non sopportare il forte calore ed il freddo intenso. Per questo motivo, evitate di far praticare attività sportiva intensa al vostro Boston terrier nei periodi caratterizzati da climi estremi, come in agosto o in gennaio: la neve e la calura estiva sono i suoi peggiori nemici. In estate evitate di lasciarlo a lungo al sole, e dopo una passeggiata fornite acqua fresca, e il ristoro di una leggera doccia tiepida. Durante l'inverno, se il vostro cane ama uscire, potte pensare a provvederlo di un cappottino. Molti Boston terrier manifestano problemi alle ginocchia, quindi da cuccioli evitate di farli saltare troppo spesso. Periodicamente pulite l’occhio con dei fazzolettini, per evitare il ristagno delle secrezioni, che tende a rovinare il pelo.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO