Boxer bianco

Il boxer bianco: storia

Il bianco compare in questa razza sin dagli inizi. Bianca, infatti, era Blanka v.Angertor (sorella di Mühlbauer's Flocki, che per primo fu iscritto nell'albo delle origini della razza), che ha trasmesso i suoi geni a quasi tutti gli allevamenti europei e americani. Nel 1927, il colore bianco fu escluso dagli Standard. Inizialmente, si attribuì questa decisione al fatto che, essendo una razza da combattimento, i boxer bianchi sarebbero risultati troppo visibili e poco mimetizzabili; successivamente, si ricondusse il bianco al fenomeno dell'albinismo e, quindi, sintomo di una tara genetica da eliminare. Attualmente in Italia il boxer bianco viene riconosciuto dall'Enci e ha diritto al pedigree, anche se con la dicitura "vietata la riproduzione"; ciò, si spera, metterà fine alla strage di questi bellissimi animali, che fino a pochi anni fa venivano soppressi alla nascita.
Esemplare di boxer bianco

6 BOXER UOMO INTIMO NAVIGARE ART 573 COTONE ELASTICO BIANCO - ASSORTITO NERO BLU GRIGIO TAGLIE 4 5 6 7 (Bianco - 7)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Il boxer bianco: morfologia

Boxer maschio bianco La morfologia del boxer bianco segue gli stessi standard degli altri boxer: è un cane di taglia media, a pelo raso, dall'ossatura solida e con una muscolatura asciutta e molto sviluppata e un'andatura sciolta. La testa del boxer deve risultare ben proporzionata al corpo; il muso, largo, deve armonizzarsi con il cranio e la maschera scura deve ricoprirlo, distinguendosi decisamente dal colore del manto. Il tartufo (la parte nera del naso) deve risultare ampio e leggermente rivolto all'insù, conferendogli così un profilo col "nasino alla francese". Dal 2000 coda e orecchie devono essere integre, ovvero non tagliate. Il colore del boxer può essere fulvo, tigrato o bianco e la sua altezza compresa fra i 57 e i 63 cm per i maschi, e fra i 53 e i 59 cm per le femmine.

  • foto del corso Il cane corso è assieme al Mastino napoletano, uno dei molossi italiani più conosciuti e apprezzati. Nonostante sia una razza molto antica è stata riscoperta solamente negli ultimi trent’anni è più pr...
  • foto del pastore tedesco Il Pastore Tedesco oltre ad essere una razza tra le più famose è anche una razza molto importante per gli innumerevoli impieghi che questa può avere in soccorso alle attività dell’uomo.Storia del ...
  • foto bovaro del bernese L’aspetto del bovaro è inconfondibile, specialmente se ci si trova di fronte ad un esemplare maschio: grosso, peloso e all’apparenza molto maldestro. E’ un cane dolce, grande, importante, che ha bisog...
  • foto maltese La storia del Maltese è antica e difficile da ricostruire. Sicuramente si può affermare che il Maltese è un cane della zona mediterranea, ma non si riesce bene con fermezza a determinare se le sue ori...

Ateid Costume da Bagno Boxer da Uomo Bianco M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Il boxer bianco: carattere

Cucciola di boxer bianco Anche nel carattere, il boxer bianco è simile ai suoi fratelli fulvi o tigrati. È un cane intelligente, in grado di imparare molti comandi, che ubbidisce naturalmente in quanto ama compiacere il suo padrone, senza però risultare eccessivamente remissivo o sottomesso. Il boxer bianco possiede un carattere gioviale e giocoso, affettuosissimo con il padrone e i membri umani di quello che lui riconosce come suo branco. Non va dimenticato, però, che nasce come cane da difesa: anche quando è calmo e rilassato, è sempre pronto a drizzarsi in piedi a ogni rumore sospetto e a difendere i suoi padroni. La sua estrema affettuosità, anche fisica, fa sì che il boxer abbia bisogno di condividere tutti gli aspetti della vita con i suoi cari, diventandone l'ombra e richiedendo una vicinanza continua.


Boxer bianco: Il boxer bianco: patologie

Boxer bianco e fulvo Ripetendo ancora una volta quanto già detto, ovvero che nel boxer il bianco è un colore vero e proprio e non è espressione dell'albinismo e, di conseguenza, non porta con sé le tare genetiche ad esso legate, bisogna dire che il boxer è un cane molto delicato; può soffrire, infatti, di diverse allergie, di displasia dell'anca, di stenosi aortica (la patologia cardiaca ereditaria più frequente) e di neoplasie (è la razza a più alto rischio di sviluppare tumori in tutti i tessuti e apparati). Inoltre, può essere affetto da difetti morfologici della bocca, quali prognatismo, deviazione delle mandibole e palatoschisi, anche se negli ultimi anni si è provveduto a un'attenta esclusione dalla riproduzione dei soggetti con queste problematiche. Definitivamente sfatata è invece la credenza secondo la quale i boxer bianchi sarebbero più soggetti a problemi cutanei rispetto a quelli di altro colore.



COMMENTI SULL' ARTICOLO