Bolognese Nano

vedi anche: Bolognese

Il Bolognese nano

Il Bolognese nano è un cane di piccolissime dimensioni, caratterizzato da un manto soffice, folto e dal colore bianco.

Questo animale non si differenzia in modo eccessivo rispetto al classico bolognese, in quanto la differenza consiste semplicemente nella taglia, che, in questo animale, è leggermente più piccola.

Questo animale, nel caso di un esemplare maschio adulto, dovrebbe avere un peso non superiore ai 3 chilogrammi per circa 25 centimetri d’altezza.

La caratteristica principale di questo animale è, come già detto, sicuramente il manto che lo rende estremamente gradevole dal punto di vista estetico.

Dal punto di vista caratteriale, può essere descritto come un animale estremamente tranquillo e docile.

Il bolognese nano, inoltre, stringe un rapporto davvero molto stretto ed intenso con i propri padroni, soprattutto se tra essi vi sono bambini.

È un cane, inoltre, che, date le sue piccole dimensioni e il suo carattere pacifico, può essere facilmente inserito in un appartamento: ovviamente, comunque, anche questo animale necessita di spazi aperti ed è quindi necessario concedergli delle passeggiate quotidiane.

L’unico reale difetto caratteriale di questo bellissimo animale è, sicuramente, una leggera diffidenza nei confronti degli estranei: si consiglia,così, di educare ed addestrare questo animale quando è ancora cucciolo, per evitare ogni tipo di problema collegato a questa sua peculiarità.

bolognese nano

Longwu Vestiti senza bretelle sexy della maglietta delle donne V del maglione set mini pezzi blu-M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€


Dove acquistare un Bolognese Nano

È possibile acquistare un cucciolo di Bolognese nano sia presso dei privati che dispongono di una cucciolata sia presso un allevamento specializzato.

Gli allevamenti consistono in strutture appositamente autorizzate che si occupano della riproduzione e dello sviluppo di determinate razze animali.

È importante, comunque, prima di acquistare il nostro futuro amico a quattro zampe, accertarsi della bontà della struttura e, soprattutto, della salute del cucciolo che andremo ad acquistare.

Il cane, infatti, deve essere stato preventivamente vaccinato e controllato da un veterinario esperto e, in secondo luogo, deve essere in possesso di un apposito certificato, il pedigree, che accerta il rispetto di tutti i requisiti propri della sua razza.

Ricordiamo che il prezzo tipico di un Bolognese nano si aggira attorno ai 700-1000 euro,comprensivi di pedigree e del ciclo di vaccinazioni.

  • foto bolognese Il Bolognese è una razza canina poco diffusa che ha avuto la sua massima diffusione in Italia ed in Europa dal XV al XVIII secolo per poi incontrare una lenta e costante diminuzione del numero di esem...
  • Bolognese Il Bolognese è un cane dalle nobili origini: diffuso fin dall’antichità –già Aristotele ne parla-, è rintracciabile nel corso della storia come animale da compagnia di dame e imperatori presso famigli...
  • Bolognese Col termine Bolognese si fa riferimento a una razza canina puramente italiana, definita solo all’inizio del secolo scorso: i cani di questa tipologia però sono noti fin dai tempi dell’antica Grecia, e...
  • Barboncino bolognese. Le origini del barboncino bolognese, risalgono all'antichità, già a partire dal 500 a.C, quando si diffusero dei piccoli cani bianchi nel bacino del Mediterraneo, grazie anche al trasporto marittimo. ...

[Nuova versione] Havenfly DW87N remoto cane formazione collare ricaricabile e impermeabile collare antiabbaio con un segnale acustico, vibrazioni & blu retroilluminazioneschermo No-Shock vibrazione collare antiabbaio per 1 cane, 200 metri (iarde 218/656 ft)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€
(Risparmi 127,01€)


Principali differenze col bolognese

Come suggerisce il nome, il bolognese nano è una versione in miniatura del già piccolo cane bolognese. Lo standard del bolognese prevede un'altezza al garrese compresa fra i 27 ed i 30 centimetri; se il cane ha dimensioni inferiori a queste si considera bolognese nano. Come già detto in precedenza, il bolognese nano non ha uno standard riconosciuto ma anche senza questo riconoscimento è comunque un cane molto venduto ed apprezzato.

Essendo di dimensioni veramente piccole la sua alimentazione sarà contenuta. Per fare una stima basta pensare che un bolognese di 3-4 kg mangia 130-150 di cibo al giorno (crocchette o umido). Un bolognese toy quindi avrà bisogno di una razione giornaliera ancor più bassa.



  • cane bolognese Col termine Bolognese si fa riferimento a una razza canina puramente italiana, definita solo all’inizio del secolo scors
    visita : cane bolognese
  • bolognese cane Il Bolognese è una razza canina poco diffusa che ha avuto la sua massima diffusione in Italia ed in Europa dal XV al XVI
    visita : bolognese cane
  • cani nani Il Chihuahua è un cane noto fin dai tempi degli Aztechi. Presso questa popolazione ricopriva un ruolo molto importante:
    visita : cani nani
  • barboncino bolognese Le origini del barboncino bolognese, risalgono all'antichità, già a partire dal 500 a.C, quando si diffusero dei piccoli
    visita : barboncino bolognese

COMMENTI SULL' ARTICOLO