Cani di razza in canile

I cani di razza

I cani di razza sono quei cani che, a differenza dei meticci, sono riconducibili ad una singola razza canina. Ciò che attesta l'appartenenza di un cane ad una determinata razza è il Pedigree, il quale è un certificato di iscrizione ai libri genealogici; esso attesta l'appartenenza alla razza non solo del cane in questione, ma anche dei suoi avi. La discendenza “pura” di un cane è importante affinchè esso possa essere definito realmente un cane di razza. L'ente che si occupa dell'iscrizione dei cani nei registri genealogici è l'Ente Nazionale Cinofilia Italiana, abbreviato in ENCI. Essa venne fondata nel lontano 1882 e nel 2009 contava ben 160.000 cani iscritti ai Libri Genealogici Internazionali.. La fondazione, senza scopi di lucro, non s'occupa solo di questo, ma organizza manifestazioni, eventi sportivi, competizioni per i cani di razza. Inoltre, riserva particolari attenzioni alle 14 razze italiane di cani, cercando di promuoverle e valorizzarle nella società: Volpino italiano, Segugio italiano a pelo raso, Segugio italiano a pelo forte, Lagotto romagnolo, Mastino napoletano, Pastore bergamasco, Bolognese, Maltese, Bracco italiano, Cirneco dell'Etna, Piccolo levriero italiano, Spinone, Pastore maremmano-abruzzese e Cane corso.

Un'affiliata dell'ENCI è la FCI, cioè la Fédération cynologique internationale (Federazione cinefila internazionale), la quale è la federaazione delle associazioni di allevatori canini. Venne fondata nel 1911 e nel 2006 ben 80 nazioni vi avevano aderito. Essa riconosce 339 diverse razze di cani. Ogni razza appartiene ad una specifica nazione di origine, la quale è anche responsabile della stesura dello standard di razza. Quest'ultimo è molto importante per chiunque abbia a che fare con i cani di razza: esso è, infatti, la descrizione delle caratteristiche fisiche, in alcuni casi anche comportamentali del rappresentante medio di una specifica razza animale. Si descrive l'animale nell'aspetto in generale e nelle singole parti anatomiche nello specifico; vengono elencate tutte le possibili variazioni, come i colori del mantello, le tolleranze ammesse, ad esempio l'altezza minima o massima, i punti di pregio della razza, i difetti assolutamente non ammissibili.

Cani di razza in canile

Ciondolo in argento sterling con cane razza Spaniel , passione per cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Dove cercare cani di razza in canile

Cani di razza in canile Il canile, com'è noto, è quella struttura ove i cani che sono senza padrone, perchè abbandonati o perchè randagi, trovano una casa, si spera sempre come soluzione momentanea. Proprio per queste caratteristiche, è facile che nei canili arrivino cani di ogni tipologia, sia per quanto riguarda l'età, sia per quanto riguarda le razze. Solitamente, è più facile trovare cani meticci o incroci, ma ciò non esclude la possibilità di trovare anche cani di razza. Non è costante, quindi, la presenza di essi nel canile. Se decidiamo di adottare dal canile un cane di una determinata razza, è bene prepararci ad una ricerca, forse anche un po' lunga. Se decidiamo di adottare dal canile un cane di razza, ma una razza qualsiasi, allora possiamo avere più speranze.

Una volta che ci siamo recati al canile, il dipendente di turno ci accoglierà e ci informerà circa la disponibilità o meno di quella tipologia di cane che cerchiamo. Se riusciamo a trovarla, allora partirà subito il processo per la pratica d'adozione. Se invece non riuscissimo a trovarla, si può provare a ripassare in seguito, a provare a cercare in un altro canile, oppure cambiare idea sulla razza richiesta.

  • Foto taglia mini Negli ultimi anni la moda, soprattutto degli U.S.A., ha imposto un certo target per quanto riguarda le taglie canine. Target che ha spinto verso una selezione genetica mirata a miniaturizzare sempre p...
  • Foto taglia piccola Nonostante l’ideale di vita di un cane non sia vivere in una casa, i cani di piccola taglia sono, tra tutte le altre tipologie di razze, quelli che più amano la vita domestica. Per meglio dire questi ...
  • foto sezione taglia media L’immensa capacità di integrarsi nella società umana, che tutta la specie canina ha avuto nel corso dei secoli, è alla base di ciò che questi animali rappresentano al giorno d’oggi nei confronti dell’...
  • foto sezione cani grandi Forse tra le razze canine più affascinanti soprattutto per quanto riguarda il portamento, abbiamo i cani di taglia grande (peso tra i 25 kg e i 50 kg). Nonostante tutto questo fascino, non sempre è se...

ZPP-Grande cane di razza pastiglie pet lavabile letto piccolo canile,rosso,M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 80,59€


Come trattare un cane di razza

cucciolo Quando si adotta un cane di razza, come per qualsiasi altro cane, è fondamentale seguire alcuni passaggi. Prima di tutto, è necessaria una visita completa dal veterinario. Questo perchè bisogna controllare l'eventuale presenza di malattie, infezioni o qualsiasi cosa. Inoltre, bisognerà accertarsi delle vaccinazioni che l'animale ha già avuto, solitamente nei canili molte sono obbligatorie, quindi nel momento in cui adottiamo il nostro amico, dovrebbe già averle avute; tuttavia, è sempre un'ottima idea quella di controllarle. Bisogna poi informarsi, sempre dal veterinario, sulla presenza di eventuali allergie, così da non rischiare di somministrare al nostro cane degli alimenti per lui nocivi. Un cane di razza non richiede trattamenti particolari rispetto ai meticci. Nel caso non avesse il pedigree, sarebbe meglio procurarglielo. Nel caso si decida di farlo riprodurre e si volesse continuare la razza, è necessario fare la dichiarazione di monta all'ENCI nel momento dell'accoppiamento e poi, alla nascita della cucciolata, bisogna registrarli sempre all'associazione, portando i certificati di Pedigree dei due genitori.


Cani di razza in canile: Attenzione alle truffe

cuccioli Se desiderate un cucciolo di razza dovete stare molto attenti alle truffe. Le adozioni di cuccioli di razza sono, infatti, frequenti nei canili ma diffidate dei privati che si offrono di darvi in adozione o di regalare dei cuccioli di razza. Molto spesso si tratta di vere e proprie truffe ideate per adescare gli amanti dei cani e farsi dare dei soldi. I cuccioli devono essere trattati come esservi viventi e non come oggetti. Per questo se volete un cucciolo rivolgetevi sempre ad esperti e professionisti del settore. Non solo nel caso dell'adozione, ma anche dell'acquisto. Chi cercherà di vendervi ad un prezzo stracciato un cane di razza ma senza pedigree, non è una persona onesta. Non esistono cani di razza senza pedigree! Se volete acquistare un cucciolo andate in un negozio specializzato, o meglio ancora in un allevamento. Solo chi conosce e ama gli animali potrà darvi la garanzia dell'origine e della salute del vostro cucciolo, una garanzia per voi ma anche per lui!



COMMENTI SULL' ARTICOLO