cuccioli carlino

Carattere del cucciolo di carlino

La razza del carlino appartiene alla famiglia dei molossoidi. Si tratta di animali di piccola taglia, considerato che, un esemplare maschio adulto di questa razza presenta un’altezza non superiore ai 35 centimetri e un peso non superiore agli 8 chilogrammi. L’aspetto di questo animale è, sin dalla nascita, solido e compatto; le sue caratteristiche fisiche peculiari sono la presenza di rughe nel viso e la coda a ricciolo. Altra caratteristica dell’animale è sicuramente il manto, folto e luminoso.

Il cucciolo di carlino è un animale estremamente socievole, soprattutto se posto a contatto con dei bambini. Si tratta sicuramente di un ottimo animale da compagnia, soprattutto in considerazione della sua giocosità e vivacità, caratteristiche che lo portano spesso ad essere super attivo e quindi adatto a soggetti che soffrono di solitudine. Un’altra caratteristica caratteriale di questo bellissimo animale è il suo attaccamento alla famiglia: il carlino, nonostante le sue piccole dimensioni, tenterà sempre di salvaguardare la sicurezza della propria famiglia “umana”. È un animale, come già detto, socievole, sia nei confronti degli uomini che degli altri animali; difficilmente potrà essere notato in un carlino, soprattutto se cucciolo, un atteggiamento aggressivo. Ancora, possiamo ricorda che questo animale è estremamente pigro e questa caratteristica si aggrava soprattutto con l’avanzare dell’età. Occorre, per tale motivo, cercare di spingere il più possibile l’animale al movimento, onde evitare che la sua pigrizia crei nocumento alla sua stessa salute fisica.

carlino cuccioli

Vivid Arts - Cucciolo di cane carlino, colore marrone con sfumature nere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,15€


Dove acquistare un cucciolo di carlino?

cuccioli carlinoIl cucciolo di carlino può essere acquistato presso appositi allevamenti o presso negozi di animali autorizzati alla vendita, appunto, degli animali. L’acquisto presso allevamento è sicuramente più consigliato, in quanto si tratta di acquisto presso strutture dedite alla cura e allo sviluppo di razze canine determinate ed è naturale, quindi, che gli allevatori siano a conoscenza di tutte le caratteristiche della razza suddetta, garantendo agli animali, così, le cure più adatte. Bisogna scegliere, però, un allevamento facilmente raggiungibile, che ci permette di visionare gli animali prima dell’acquisto definitivo, di modo che si potrà osservare con i propri occhi quelle che sono le condizioni di salute dell’animale. Il cucciolo deve essere già stato svezzato e deve essere già stato sottoposto al primo ciclo obbligatorio di vaccinazioni. È necessario, inoltre, richiedere il rilascio del pedigree dell’animale, documento che accerta la purezza della razza dello stesso. L’acquisto presso un negozio, invece, deve essere più attento, in quanto è più facile, in questi casi, cadere in qualche imbroglio. Si consiglia di chiedere al venditore la predisposizione di una visita veterinaria prima dell’acquisto definitivo, in modo tale da accertare le condizioni di salute dell’animale. Il cucciolo di carlino può anche essere acquistato presso privati o può essere adottato presso canili, qualora queste strutture abbiano a disposizione esemplari di questa bellissima razza.

  • Foto Carlino Le origini di questo “dogo in miniatura” sono da sempre oggetto di aspri dibattiti e seguono due teorie principali, una che vuole il Carlino originario della Cina e la seconda che sostiene che questo ...
  • carlino cuccioli Il carlino è un cane che fa parte della famiglia dei molossoidi, ossia dei cani che presentano,come principali caratteristiche fisiche, una struttura massiccia e un cranio molto largo, ossia più lungo...
  • carlino canile I carlini fanno parte della famiglia dei molossoidi e,per questo motivo,come tutti i cani facente parte di questa famiglia, sono dotati di un corpo massiccio e di un cranio molto grande. Questa razza ...
  • Allevamenti Carlino Il carlino è una razza di cane adorabile, è una delle razze più amate da noi esseri umani, in quanto non solo questo cane sa esser socievole, disponibile, giocherellone e simpatico, ma inoltre può anc...

SKS distribuzione® giallo silicone Shar Pei cucciolo di carlino per custodia / Cover per Apple Iphone 6 / 6S (4.7)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,88€


cuccioli carlino: Alimentazione e cura del cucciolo di carlino

Il carlino è un animale che richiede molte attenzioni, soprattutto durante la sua infanzia. Questo animale deve essere adeguatamente seguito da un veterinario esperto, in virtù della sua estrema delicatezza. Oltre al normale ciclo di vaccinazioni, bisognerà sottoporre il carlino anche ad attenti esami soprattutto relativi al suo stomaco, molto delicato. L’animale deve essere lavato una volta al mese: si consiglia di non effettuare lavaggi più frequenti perché questi potrebbero essere estremamente dannosi per la salute del nostro amico a quattro zampe. Anche l’alimentazione del cucciolo di carlino deve essere adeguatamente seguita, per evitare che l’assunzione di cibi inadatti provochi danna alla salute dell’animale. Si consiglia, innanzitutto, di rivolgersi al proprio veterinario di fiducia, che saprà indicarci le linee guida da seguire, in relazione allo stato di salute specifico del nostro cucciolo. Ricordiamo che il cucciolo di carlino viene solitamente svezzato al primo mese di vita. Lo stomaco di questo animale è, come già sottolineato, estremamente delicato, per questo motivo si consiglia di procedere gradualmente nella trasformazione dell’alimentazione quotidiana dell’animale. Si consiglia di far assumere, dopo lo svezzamento, al proprio cucciolo, inizialmente, eguali quantità di carne e latte. La quantità di latte dovrà poi essere sostituita, sempre gradualmente, con altri alimenti, come quelli industriali specifici per cani, ad esempio crocchette o scatolette di carne. L’animale dovrà essere abituato alla nuova alimentazione trascorso un mese da quella, per così dire, intermediaria. Si consiglia di informarsi, presso il proprio veterinario di fiducia, circa l’utilizzo di integratori e simili prodotti. Una volta decisa la forma di alimentazione quotidiana del nostro cucciolo di carlino, si sconsiglia di modificare con rapidità tale regime, in quanto il delicato stomaco del nostro carlino potrebbe sicuramente risentirne.



COMMENTI SULL' ARTICOLO