portare un cucciolo in aereo

Domanda : portare un cucciolo in aereo

la settimana scorsa la cagnetta di un amico di mia sorella ha avuto i cuccioli ed era disposto a regalarci uno , io vorrei tanto prenderlo ma poichè devo ritornare in Perù al massimo a novembre (prima che salga troppo il prezzo dei voli per natale )non so se farei in tempo per fare tutte le vaccinazioni e i documenti necessari per farlo viaggiare. Inoltre ho letto in internet che viaggiare in stiva spaventa molto i cani e visto che è di razza piccola pensavo di portarlo in cabina con me ,ma poi ho letto che le misure della gabbia devono essere al massimo 48lun x 33lar x 26h e mi chiedevo più meno quanto fosse grande il cane nudo cinese ai 3 o 4 mesi .
cane nudo chinese

Viola Borsa Trasporto Auto per Cucciolo Macchina Sedie per Cani Animali Domestici Pieghevole Viaggio per Cani e Gatti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€
(Risparmi 62,01€)


Risposta : portare un cucciolo in aereo

Buongiorno Giulianna e grazie per averci scritto. Il Chinese crested dog è un cane dallo sviluppo molto rapido, che in 6-7 mesi raggiunge le dimensioni adulte che terrà per tutta la sua vita. Secondo lo standard i maschi di questa specie sono alti, al garrese da 28 a 33 cm mentre le femmine sono leggermente più basse (altezza al garrese 23-30). Considerando che le dimensioni della gabbia sono massimo 26 cm di altezza e che a 4 mesi il suo cane non avrà ancora completato lo sviluppo, potrebbe anche pensare di portarlo con se in aereo, evitando così un viaggio nella stiva al suo amico a quattro zampe.

  • Foto chinese crested dog Il Chinese Crested Dog, come si può facilmente intuire dal suo nome conoscendo anche solo un poco di inglese, è un cane per così dire…con la cresta! Questo animale fa infatti parte della famiglia dei ...

Mangostyle Borsa per Cani Zaino Confortevole per Cani e Gatti per Outdoor Escursione Pieghevole per Viaggio in Treno Trasportino per Animali Domestici - Viola / M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 10€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO