Jovanotti salva un cane trovatello

Social: importanti mezzi di comunicazione

I social network, croce e delizia dell'uomo contemporaneo, a volte si rivelano davvero utili nel dare visibilità a nobili cause e nel sensibilizzare la gente su temi o situazioni particolari. Senza andare troppo in là nel tempo, basti pensare a ciò che è successo soltanto qualche settimana fa con l'Ice Bucket Challenge, per il quale i social hanno giocato un ruolo fondamentale, permettendo la diffusione virale di video che incitavano ciascuno a fare la propria parte per aiutare la ricerca contro la sclerosi laterale amiotrofica, terribile malattia neurodegenerativa. Tra i primi vip italiani a raccogliere la sfida dell'Ice Bucket c'è stato Jovanotti, che qualche giorno fa è stato protagonista di un episodio in cui, ancora una volta, la solidarietà ha trovato nei social network dei canali privilegiati per esprimersi.
social

342 cani di razza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,7€
(Risparmi 3,3€)


Jovanotti salva un cane trovatello

jovanottiIl Lorenzo nazionale, infatti, appena qualche giorno fa ha postato sui suoi due profili personali Twitter e Instagram uno scatto che ritraeva un cucciolo di cane abbandonato, accompagnato da un accorato appello del cantautore. Il cagnolino, che a quanto pare si chiama Biagio, è stato presentato da Jovanotti con le seguenti parole: "Lo abbiamo trovato abbandonato è buono e sta bene. Cerca una casa". "Io lo prenderei", ha continuato poi a scrivere il cantante, "ma ne abbiamo già tre". Jovanotti ha poi fatto sapere che il suo piccolo amico a quattro zampe ha trovato ospitalità momentanea presso Alberto Brandi, suo veterinario di fiducia, e ha lasciato un numero di telefono a cui si può rivolgere chi eventualmente fosse interessato ad adottare il cucciolo.

    Cane Da Compagnia Gatto Di Capsula Pillola Pistola Piller Pusher Siringa Dosatore Impostazione Rosso

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,1€


    Un piccolo gesto può salvare una vita

    canileC'è da dire che Jovanotti non è nuovo a manifestazioni di solidarietà nei confronti di cani abbandonati. Qualcuno, infatti, probabilmente ricorderà che nel 2012 il cantautore aveva usato Facebook per incitare i fans interessati a prendere con sé un cane a rivolgersi ai canili: "I cani sono nostri compagni di vita, sono amici veri", scriveva Jovanotti qualche anno addietro su un post, che continuava così: "Se volete prendere un cane prendetelo al canile, ve ne sarà grato per tutta la vita e scoprirete una forma di felicità e di rapporto tra esseri viventi che vi insegnerà delle cose importanti, garantito". Tale appello scaturiva da un momento particolarmente doloroso per il cantante, dato che venne scritto all'indomani della morte di Lola, una cagnetta che già da qualche anno prima di spegnersi viveva in casa Cherubini, dopo che Jovanotti e la sua famiglia l'avevano adottata da un canile della parti di Cortona, città toscana in cui risiede attualmente il cantante.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO