Spiagge per cani

Spiagge per cani

Le spiagge libere, generalmente, dovrebbero esserlo anche per i nostri amici quadrupedi. In realtà, specialmente in estate, quando ovviamente sono più affollate, questo non è così. L'accesso viene negato ai cani, eccezion fatta per il mattino presto e la sera dopo le 20. Il discorso cambia per le spiagge per cani o "dog-friendly", ovvero negli stabilimenti balneari dove l'accesso ai cani è consentito, e dove sono presenti aree attrezzate, docce, e in alcuni casi anche l'ambulatorio veterinario. In Italia, attualmente, questo tipo di strutture sono circa 120, con un incremento costante negli ultimi anni, ma ancora molto poche se teniamo presente che i cani sono quasi sette milioni. Sono inoltre presenti spiagge per cani anche sulle rive di grandi laghi come il Maggiore o il lago di Garda.
Cane in spiaggia

Viaggiare con cane e gatto. Ristoranti, alberghi, itinerari, spiagge in tutta Italia per trascorrere le vacanze con i nostri amici a quattro zampe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)


Le spiagge in Italia

Cane che corre sul bagnasciuga In Sardegna e in Toscana, ormai, le spiagge per cani sono decine, rendendo così più facile portare sempre con noi il nostro inseparabile amico a quattro zampe. Esistono alcune semplici regole da rispettare: il proprietario dovrebbe far sì che il suo cane sia adeguatamente socializzato, in modo da prevenire spiacevoli incidenti con altri animali o con persone. In caso contrario è bene che si munisca di guinzaglio e/o museruola per gestire meglio l'animale e per prevenire eventuali danni che il cane potrebbe arrecare a persone o cose (di cui il proprietario o detentore ovviamente sarà tenuto a rispondere). Fondamentali sono anche i sacchettini che servono a raccogliere le deiezioni, che non devono mai mancare nel caso in cui il cane facesse i suoi bisogni sulla spiaggia.

  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...
  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto veterinaria I cuccioli di cane, quando vengono correttamente allattati dalla madre nei primi giorni di vita, ricevono da essa i principali anticorpi che li proteggono dalle malattie infettive (tramite il “colostr...
  • foto manchester terrier Inizialmente in Gran Bretagna, la patria dei Terrier, non c’erano così tante razze come al giorno d’oggi o meglio, c’erano molte razze ma quelle riconosciute erano solamente due. La prima era il “Terr...

Eizur Pet Cane Gatto Masticare Cotone Corda Treccia Nodo Animale Forma Squittio Masticazione Giocattoli Bambola Interattivi Formazione Giocattoli Denti Pulito per Cucciolo Toss, Fetch, Gioco - Orso)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,89€


Consigli utili

Coppia di cani in spiaggia Per portare il cane con noi al mare è utile seguire dei semplici consigli. Innanzitutto per passare una piacevole vacanza con il nostro amico a quattro zampe, bisogna tener presente che non necessariamente lui vorrà fare il bagno con noi. Non tutti gli animali infatti sono amanti dell'acqua, per cui non bisognerà forzarli in alcun modo. Possono divertirsi anche solo correndo sul bagnasciuga, o rotolandosi nella sabbia. Anche nel caso in cui il cane sia malato, anziano o un cucciolo, è bene consultare un veterinario, prima di portare con noi in acqua l'animale. Fondamentale poi è lasciargli sempre a disposizione una ciotola di acqua pulita e fresca, e nel caso in cui il cane sia particolarmente sensibile al sole utilizzare una crema protettiva per naso, orecchie e pancia.


Viaggiare con un cane

Cani che giocano in acqua Se vogliamo trascorrere le vacanze al mare con il cane, il modo migliore sarà sicuramente quello di affittare una casa o un appartamento. Quasi un terzo delle case vacanze attualmente poste in affitto infatti offrono la possibilità di ospitare animali, mentre le strutture alberghiere che lo permettono sono appena una su cinque. Per raggiungere la nostra meta di vacanza possiamo portare il cane con noi su qualsiasi mezzo di trasporto. In treno ad esempio se di piccola taglia può essere messo in un trasportino altrimenti va tenuto al guinzaglio. Il biglietto per l'animale avrà una riduzione del 50% rispetto alla tariffa standard. Se invece scegliamo l'aereo la legislazione varia in base alla compagnia, e generalmente possono essere trasportati in cabina se di piccola taglia o altrimenti dovranno viaggiare in stiva.




COMMENTI SULL' ARTICOLO