alimenti gatti

Alimentazione del gatto

Prendersi cura del proprio gatto implica, ovviamente, anche curarsi della sua alimentazione, verificando quelli che sono gli alimenti che permettono di migliorare la salute fisica del nostro amico a quattro zampe e quelli che sono gli alimenti che, al contrario, devono essere evitati. Per permettere al nostro amico felino di avere un’alimentazione davvero sana, si consiglia di chiedere informazioni dettagliate sulla stessa al proprio veterinario di fiducia, il quale saprà sicuramente consigliarci sui mangimi ed alimenti da utilizzare, sulle quantità di cibo da somministrare quotidianamente e così via. Bisogna, comunque, sempre ricordare che gli animali non possono ingerire ed alimentarsi con quelli che sono gli avanzi o gli scarti dei nostro pranzi, in quanto una tale abitudine potrebbe risultare dannosa per la salute del nostro amico a quattro zampe: è necessario, quindi, l’acquisto di prodotti specifici, contenenti tutto ciò di cui il nostro gatto ha bisogno.
alimenti gatti

Iams Alimento Completo per Gatti Adulti al Pollo - 3 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,89€
(Risparmi 15,01€)


Alimentazione industriale e casalinga del gatto

alimenti gatti L’alimentazione del nostro amico felino può essere composta da alimenti industriali o preparati in casa. L’alimentazione industriale può risultare, solitamente, più comoda e veloce, in quanto non sono richieste attività di preparazione da parte del padrone dell’animale, ma il cibo deve essere quasi sempre solitamente inserito nell’apposita ciotola. I mangimi industriali sono studiati per permettere agli stessi di contenere tutti gli elementi nutrizionali di cui l’animale ha bisogno: essi si dividono in alimenti secchi ed umidi. Gli alimenti secchi sono solitamente delle crocchette, che non richiedono alcuna aggiunta alimentare; esse devono essere servite all’animale due volte al giorno in quantità standardizzate. È possibile trovare, in commercio, diverse linee di alimenti secchi industriali per gatti, linee specifiche per alcune tipologie di animali: esistono, infatti, la linea puppy, per gatti giovani, la linea senior, per gatti anziani, le linee specifiche per gatti in gravidanza e così via. Per l’utilizzo di questi prodotti specifici si consiglia, comunque, di chiedere informazioni dettagliate al proprio veterinario di fiducia, che saprà sicuramente consigliarci su quello che è il prodotto più adatto al nostro amico a quattro zampe. Gli alimenti umidi consistono, invece, in scatolette o paté di carne o pesce; essi contengono una quantità maggiore di acqua e, a causa della consistenza e dell’odore molto gradevole, sono quasi sempre preferiti dai nostri amici felini rispetto a quelli che sono gli alimenti secchi. Solitamente, comunque, si consiglia di alternare l’utilizzo di questi prodotti, di modo che l’animale possa essere educato a mangiare tutto ciò che gli viene proposto, anche al fine di permettergli di acquisire gli apporti nutritivi di tutti i tipi di alimenti industriali. I prodotti che vengono acquistati devono, ovviamente, essere sempre di ottima qualità, onde evitare che l’ingerimento di alimenti scadenti possa provocare problemi, anche gravi, alla salute fisica del nostro amico a quattro zampe.

  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • Una sana alimentazione è una componente sostanziale del benessere del cane: non solo i soggetti sottonutriti, ma anche quelli sovralimentati avranno quasi certamente dei problemi di salute che faranno...
  • alimenti L’alimentazione degli animali è un aspetto importantissimo della loro vita quotidiana. Quando si acquista un animale, infatti, di qualsiasi tipo di animale si tratti, si deve fare i conti con le speci...
  • alimenti cani L’alimentazione del cane è un elemento importantissimo che deve essere sempre considerato con attenzione al fine di garantire al nostro amico a quattro zampe uno sviluppo e una crescita sani ed adegua...

Felix - Ghiottonerie, Alimento completo per gatti adulti - 2 pezzi da 1 kg [2 kg]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,04€
(Risparmi 1,88€)


alimenti gatti: Alimenti che possono e non possono essere assunti dal gatto

Quando si organizza quella che sarà l’alimentazione del nostro amico felino, si devono tenere assolutamente in considerazione quelli che sono gli alimenti che possono essere da lui assunti e quelli che sono gli alimenti che, al contrario, devono essere assolutamente evitati. Tra gli alimenti consentiti occorre ricordare, innanzitutto, la carne, sia bianca che rossa, e il pesce. Il pesce deve essere sempre servito senza lische, per evitare che l’animale possa strozzarsi o subire lesioni anche gravi durante il pasto. La carne deve essere sempre di primissima scelta e mai eccessivamente grassa; quelle più consigliate sono la carne del pollo, del coniglio e del manzo. Il nostro amico felino può, inoltre, acquisire importanti quantità di verdure (solitamente bollite) di riso ben cotto. Gli alimenti che, al contrario, devono essere assolutamente evitati sono, innanzitutto, la cioccolata e altri dolci, molto pericolosi per la salute del nostro amico a quattro zampe, soprattutto se in tenera età, la cipolla (alimento tossico), caffè e thè e bevande alcooliche, molto pericolose per i gatti, l’aglio, l’uva (alimento molto dannoso per i reni del gatto), cibi troppo grassi o speziati, agrumi (alimenti in grado di provocare molto spesso delle cattive digestioni), alimenti andati a male o ammuffiti e funghi. Si consiglia, inoltre, di ridurre assolutamente le quantità somministrate di latte, il quale potrebbe essere digerito con estrema difficoltà dai gatti adulti, di cibi molto salati, di prodotti industriali non indirizzati specificatamente ai gatti, in quanto questi alimenti potrebbero risultare troppo proteici per il gatto, di pane e pasta, che potrebbero provocare importanti fenomeni di indigestione, di insaccati e pesce in scatola, come il tonno, in quanto questi alimenti potrebbero risultare troppo grassi per il nostro amico a quattro zampe.



COMMENTI SULL' ARTICOLO