cibo per gatti

Alimentazione del gatto

L’alimentazione del gatto è un argomento molto delicato che deve essere trattato con assoluta cura in quanto una corretta alimentazione sana è essenziale per lo sviluppo e la crescita del nostro amico a quattro zampe.

È essenziale, quindi, informarsi adeguatamente sulle tipologie di alimenti che possono e non possono essere somministrati al nostro amico a quattro zampe, e, ovviamente, dovrà essere considerata e conosciuta la quantità giornaliera di alimenti che dovrà essergli somministrata.

Per ogni eventuale dubbio riguardante la correttezza dell’alimentazione del nostro amico gatto, sarà importante rivolgersi al proprio veterinario di fiducia, che potrà adeguatamente informarci circa tutto ciò che occorre al nostro animale per avere un buono sviluppo.

Sarà necessario, quindi, acquistare soltanto prodotti specifici e di ottima qualità.

L’alimentazione del nostro gatto potrà, inoltre, essere composta sia da cibi industriali, come crocchette o scatolette, sia da alimenti preparati in casa, dietro consiglio espresso del nostro veterinario di fiducia, il quale potrà aiutarci a scegliere la migliore tra le due alternative, indicando anche,eventualmente, le migliori scelte all’interno delle due categorie indicate precedentemente.

cibo gatti

Distributore automatico di Acqua e Cibo per cani e gatti Mangiatoia con abbeveratoio - Wintem

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€
(Risparmi 10€)


Cibi industriali per gatto

cibo gatti L’alimentazione del nostro amico felino può essere composta, come già ricordato, da alimenti industriali.

Questo tipo di alimentazione risulta, ovviamente, più adatta per tutti coloro che non dispongono di sufficiente tempo per preparare ogni giorno il pasto del proprio amico a quattro zampe.

È importante tenere presente, però, che, trattandosi, per l’appunto, di alimenti di produzione industriale, sarà assolutamente necessario acquistare solo prodotti di ottima qualità e di provenienza certa, non lasciandosi sedurre da offerte e prezzi eccessivamente vantaggiosi che potrebbero facilmente nascondere raggiri o addirittura pericoli per la salute del nostro amico a quattro zampe.

Gli alimenti industriali per gatti si distinguono in mangimi secchi e umidi.

I mangimi secchi sono molto utilizzati come spuntino o come premio, soprattutto nelle fasi di addestramento.

Essi sono costituiti, solitamente, da crocchette o biscottini, dai variabili sapori e dalle variabili dimensioni.

I cibi secchi presentano l’enorme vantaggio di poter essere conservati per molto tempo, grazie al loro basso contenuto di acqua, che evita il loro deterioramento. D’altra parte, però, proprio a causa della bassa quantità di sostanze umide in esse contenute, non è possibile far assumere unicamente questa tipologia di mangime al nostro animale: le crocchette, infatti, dovranno essere sempre integrate con mangimi umidi o con carne,pesce e riso soffiato.

È importante, inoltre, che, una volta somministrati tali alimenti, il nostro animale abbia sempre a disposizione dell’acqua.

  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...
  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...
  • foto bracco auvergne Il Bracco d’Auvergne è stato ed è ancora oggi uno dei bracchi più popolari in Francia, tra i cacciatori e non solo. Caratterizzato da un mantello più unico che raro, ha una storia millenaria, che iniz...
  • foto barbone Il Barbone è sicuramente uno dei cani più famosi al mondo, in parte per il suo aspetto particolare e per le sue numerose utilizzazioni in film, telefilm e cartoni animati. Anche se negli ultimi anni l...

Royal Canin Cibo Secco per Gatti Sterilizatti, Controllo di Apettito, 4 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€


Cibi umidi

cibo gattiI cibi umidi invece sono costituiti perlopiù da scatolette e paté di carne o di pesce, con aggiunta di verdure o riso soffiato.

Questi alimenti sono spesso più graditi, a causa della loro costituzione e del loro odore meno intenso, dai nostri amici a quattro zampe.

Essi, inoltre, possono essere mischiati con pasta o riso soffiato, al fine di integrare la dieta del nostro amico gatto, ma non richiedono particolari attenzioni nella somministrazione.

La differenza con i cibi secchi riguarda principalmente la conservazione di tali alimenti: infatti questi ultimi,a differenza delle crocchette, non possono essere conservati per periodi di tempo eccessivamente lunghi e , inoltre, devono sempre essere conservati in frigorifero.

Sicuramente gli alimenti industriali per gatti presentano, in caso di utilizzazione, indubbi vantaggi rispetto ad un’alimentazione casalinga; vantaggi ch riguardano non soltanto il tempo che occorre per preparare in questo modo i pasti dei nostri amici a quattro zampe ma, anche, sicuramente, di tipo economico. Questi alimenti, infatti, garantiscono prezzi non eccessivi.

Si consiglia, comunque,di valutare adeguatamente la scelta dei prodotti, per evitare di acquistare prodotti scadenti, attratti da un prezzo eccessivamente vantaggioso.

Per assicurarsi, inoltre, di preparare dei pasti graditi ai nostri amici a quattro zampe, si consiglia, in una prima fase, di provare ad acquistare diverse tipologie di mangimi, a seconda della consistenza e dei gusti, per riuscire a capire quale risulta essere preferito dal nostro animale.

Si consiglia, comunque, di ricercare sempre un’alimentazione più varia possibile, in modo di permettere al nostro gatto di abituarsi a varie tipologie di sapori e di assumere tutti gli elementi nutritivi di cui ha bisogno.

Questi alimenti industriali possono essere acquistati in qualsiasi negozio d animale e nella maggior parte dei supermercati e centri commerciali.

Si consiglia sempre di chiedere informazioni al proprio veterinario di fiducia circa l’alimento più adatto al nostro amico a quattro zampe, in particolar modo quando si tratta di scegliere alimenti per animali in tenera età o soggetti a vari tipi di problemi di natura fisica, esistendo, infatti, tutta una serie di alimenti studiata appositamente per rispondere a determinate esigenze di crescita e fisiche dei nostri amici gatti.


cibo per gatti: Alimentazione casalinga del gatto

cibo gatti Ovviamente, come già ricordato, l’alimentazione del nostro gatto può anche essere composta da alimenti preparati in casa.

Occorre tenere presente, ovviamente, che un’alimentazione di questo genere richiede cure e attenzioni costanti per evitare che ripetuti errori portino a problemi di salute anche gravi.

Innanzitutto, ovviamente, si deve tenere in considerazione la necessità che tutti gli alimenti utilizzati siano di ottima qualità: sono assolutamente vietati i rimasugli e gli scarti oppure alimenti ormai scaduti o deteriorati.

Questi alimenti, infatti, potrebbero risultare eccessivamente pericolosi per la salute del nostro amico gatto, che presenta,infatti, molto spesso un apparato digerente molto delicato.

È importante ricordare che l’animale non può assolutamente essere nutrito con ciò che avanza dai nostri pasti in quanto, nella maggior parte dei casi, si tratta di alimenti troppo grassi o troppo conditi, che potrebbero gravemente nuocere alla salute del nostro amico a quattro zampe.

Diventa essenziale, inoltre, chiedere informazioni al nostro veterinario di fiducia circa la scelta degli alimenti più adatti a fornire al nostro gatto tutti gli elementi nutritivi di cui ha bisogno.

Una volta ottenute le informazioni che si considerano necessarie, sarà indispensabile procedere alla scelta degli alimenti.

È essenziale l’utilizzo di carne,sia rossa che bianca, sia di pesce. Questi alimenti devono essere alternati, per far sì che il nostro amico a quattro zampe possa godere di un’alimentazione il più possibile varia, e devono essere cucinati senza l’utilizzo di spezie o quantità eccessive di olio.

È importante non cuocere gli alimenti a temperature eccessive,per evitare che essi perdano le loro qualità nutritive.

La carne e il pesce devono, inoltre, essere alternate con varie tipologie di verdure, ricordando sempre, però, che l’apporto di proteine deve essere sempre adeguato.

Questi alimenti possono essere anche essere uniti a riso soffiato o a piccole quantità di pane e pasta.

Si consiglia di somministrare gli alimenti in piccoli pezzi e piccole dimensioni, per evitare che il pasto possa risultare difficoltoso.

In tenera età è, inoltre, molto importante far assumere al nostro amico a quattro zampe importanti dosi di latte.

Esistono ,inoltre, degli alimenti vietati che non possono essere assolutamente somministrati al nostro amico a quattro zampe perché ciò potrebbe ledere fortemente al suo stato di salute.

Si deve, infatti, assolutamente evitare la somministrazioni di cioccolata,caffè, cipolla,aglio, alimenti eccessivamente conditi o speziati, in quanto questi ultimi potrebbero risultare davvero pericolosissimi per il nostro gatto.

Si consiglia,in definitiva, quindi, di avvicinarsi ad un’alimentazione casalinga soltanto quando si ritiene di avere davvero tempo sufficiente per la definizione e la preparazione dei pasti del nostro amico a quattro zampe, per evitare che nostre disattenzioni possano portare a problemi di salute di vario genere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO