tosse gatto

Cura del gatto

Acquistare o adottare un gatto significa fare proprie delle responsabilità nuove, precedentemente non previste e riguardanti la cura del nostro nuovo amico a quattro zampe. Avere cura di un gatto significa verificare quotidianamente quelle che sono le sue condizioni di salute, capire quando il gatto manifesta dei problemi, effettuare dei controlli, vaccinare l’animale così come curare la sua alimentazione e verificare lo stato del suo umore. Si tratta, quindi, di attività che richiedono tempo e dedizione e che non devono assolutamente trascurare, onde evitare che il nostro animale possa soffrire per la scarsa cura che abbiamo nei suoi confronti.

Tra i tanti malanni che possono andare a colpire il nostro amico felino, occorre ricordare una patologia non così rara che è, appunto, la tosse. La tosse colpisce moltissimi animali e, nella maggior parte delle ipotesi, la sua presenza non risulta estremamente nociva, salvo che nel caso di recidive causate da una cura non adeguata.

tosse gatto

Phenovo Donne Uomo Carino Fumetto Gatto Faccia Maschera Bocca Antipolvere Respiratori - 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,76€


La tosse nel gatto

tosse gattoSi tratta di un gesto che può essere compiuto dall’animale anche soltanto per liberarsi di eventuali residui presenti nella gola o nella bocca che risultano a lui fastidiosi; ma la tosse può anche essere sintomo di un’infiammazione delle vie respiratorie più o meno intensa e, in questo caso, è, ovviamente, richiesta una cura specifica per debellare ogni possibile conseguenza di carattere negativo. Molto spesso la tosse, nel gatto, viene confusa con il vomito, in quanto l’atteggiamento che il gatto manifesta, in entrambe le situazioni è esattamente lo stesso. Questo perché anche nel gatto sussiste la differenza tra tosse produttiva e tosse non produttiva: nella prima, ci sarà rilascio di materiali di diverso genere ed è proprio questo tipo di tosse che può essere confusa con il vomito dell’animale. La differenza fondamentale sta, ovviamente, in quando viene espulso dall’animale: nella tosse non saranno succhi gastrici o altre simili sostanze, ma piuttosto piccole quantità di saliva. Ovviamente, non è sempre facile distinguere tra i due fenomeni in quanto i gatti sono piuttosto schivi e potrebbero avere l’istinto di allontanarsi dal loro padrone nel caso di tosse o vomito: quello di cui ci accorgeremmo, in questo caso, è soltanto il suo tipico di entrambe le azioni, che difficilmente può fare da discriminante tra i due mali. Per questo motivo, in questo caso, si consiglia di sottoporre il proprio amico felino ad un accurato controllo veterinario in modo tale da potere riconoscere la causa del disturbo e agire di conseguenza con una cura specifica.

  • foto cibo cani Da secoli vicini all'uomo, cani e gatti ci accompagnano con la loro simpatia e il loro affetto; le nostre nonne sfamavano i loro animali domestici con quello che avanzava in tavola, i veterinari ci in...
  • cura del gatto Si dice che il gatto abbia bisogno di poche cure ed in effetti sappiamo tutti bene che rispetto ad un cane, esso è più indipendente e non ha bisogno di continue attenzioni. Ciò non vuol dire però che ...
  • razze di gatto I gatti come è noto sono dei carnivori obbligati, ovvero animali carnivori che devono necessariamente mangiare carne per questioni di costituzione fisica. Il tratto digerente dei gatti infatti è stato...
  • foto veterinario Prima di poter dispensare suggerimenti sia di carattere etologico che alimentare sui gatti, sarebbe conveniente fare un discorso generale e riepilogativo sui felidi che possa fungere da base per le no...

Welltop 180ml foschia Mini Diffusore purificatore d'aria USB con 7-Cambiare colore Luci LED e funzione di spegnimento automatico per ufficio Casa Camera da letto Soggiorno Studio Yoga Spa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Causa e sintomi della tosse nel gatto

La tosse, nel gatto, può derivare da diversi elementi che dovrebbero , sicuramente, essere analizzati, per comprendere quella che è la cura più giusta per eliminare il malessere del nostro amico a quattro zampe. Le cause più tipiche di origine della tosse del gatto possono essere un’infiammazione della zona faringea, asma o situazioni di allergie, filariosi felina, patologie tracheali e, in pochissimi casi, la presenza di problemi cardiaci nell’animale. È chiara l’importanza di una distinzione tra le cause della tosse dell’animale: una tosse derivante da allergia non potrà, ovviamente, ricevere lo stesso trattamento di una tosse causata da un’infiammazione. Per riconoscere il tipo di tosse in relazione alla sua origine, si potrà verificare anche l’eventuale presenza di altri sintomi, come occhi rossi, starnuti frequenti, lacrimazione, gola arrossata, difficoltà nella respirazione. Nei casi più gravi si potrà verificare anche la perdita di appetito e un conseguente dimagrimento dell’animale. Al comparire di questi sintomi, sarà opportuno sottoporre l’animale ad un’accurata visita veterinaria.


tosse gatto: Cura della tosse nel gatto

La cura della tosse del gatto può avvenire secondo diverse modalità, sarà possibile, infatti, utilizzare una cura omeopatica o una cura ordinaria. Per ogni rimedio, comunque, è richiesto il parere del proprio veterinario di fiducia, che saprà indirizzarci verso la scelta più adatta per il nostro amico felino. Per la cura omeopatica è previsto, solitamente, l’utilizzo di erbe mediche ed altri rimedi naturali, come la Belladonna, la Bryonia, la Drosera ecc. L’utilizzo di rimedi naturali è sicuramente consigliato per quegli animali particolarmente sensibili dal punto di vista della salute, che potrebbero certamente risentire dell’utilizzo di medicinali ordinari eccessivamente forti. Se si decide, invece, di ricorrere alla medicina ordinaria, dovranno essere svolte analisi più dettagliate per venire a conoscenza dell’origine del male, considerata le possibili controindicazioni relative all’utilizzo di un medicinale inadatto. A seconda della gravità della tosse, così, potranno essere utilizzati semplici soppressori di tosse, acquistabili facilmente in farmacia, qualora la tosse sia lieve o medicinali più forti, come gli antibiotici nei casi più gravi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO