Gatto certosino carattere

Il certosino: origini e storia

Il certosino è un gatto dalle origini controverse: alcuni affermano che sia una razza i cui antenati erano gatti orientali portati in Occidente durante le Crociate; un’antica leggenda narra invece che siano stati allevati da dei monaci che li avevano importati dall’Africa del Sud. Di sicuro il certosino era un abile cacciatore di topi e questo lo rendeva molto apprezzato: non solo serviva per proteggere i granai, ma anche per preservare i manoscritti, spesso rosicchiati dai roditori. Per questo motivo veniva allevato dai certosini, che erano dei monaci amanuensi. E’ però probabile che l’appellativo "certosino" derivi dal suo pelo, denso e lanoso, che ricordava un tessuto spagnolo chiamato "lana dei Certosini". Il termine "certosino" fu usato per la prima volta nel XVIII secolo per indicare la pelliccia di quelli che all’epoca erano chiamati "gatti blu": molto apprezzati dai pellicciai poiché il loro manto, al tatto, era molto morbido e richiamava la pelle di lontra.
certosino

Kaloo K962727 - Zen Peluche Patapouf Gatto, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Il carattere del gatto certosino

gatto certosino In Europa il certosino cominciò a diffondersi in Francia. Nel 1930, nella fauna bretone vivevano colonie di gatti blu cenere e alcuni di questi vennero accuditi dalle sorelle Christine e Suzanne Légere. Nel 1933, durante un’esposizione del Club del gatto di Parigi, uno dei certosini di queste due sorelle vinse il titolo di campione internazionale. Il certosino è sempre stato un gatto molto amato, sia per la sua bellezza che per il suo carattere. Bisogna tener presente che l’indole di ogni gatto dipende soprattutto dalla sua storia personale e da come viene trattato, però, in linea generale, il certosino è un gatto equilibrato e con una forte personalità. E’ affettuoso, si affeziona molto al proprio padrone e per questo è chiamato anche "gatto-cane"; non è però un gatto invadente e ama avere momenti di solitudine. Coabita tranquillamente con altri gatti e con dei cani ed è adatto anche a famiglie con bambini, ma deve essere abituato fin da piccolo -e progressivamente- a queste convivenze.

    British Shorthair Gatto - Unisex - bianco silicone della gelatina orologio da polso

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,9€


    Le caratteristiche del gatto certosino

    gatto certosino adulto La Seconda Guerra Mondiale e alcuni incroci con i British Sorthair, minacciarono la sopravvivenza della razza. Ma nel 1977 il "club dei gatti certosini" di Jean Simonnet fissò un nuovo standard della razza e la salvò. La testa è trapezoidale, più grande nella base inferiore e più stretta in cima. Il muso, senza essere appuntito è però abbastanza stretto in proporzione all’insieme della testa. Gli occhi sono grandi, espressivi, ben aperti, con l’angolo esteriore leggermente rialzato verso l’alto. Il colore va dal giallo all’arancione. Le orecchie sono strette alla base, leggermente arrotondate, di taglia media. Il collo è spesso, corto e muscoloso. Il corpo, di media lunghezza, è robusto, con spalle larghe e un petto profondo. Le zampe hanno lunghezza media e un’ossatura forte e muscolosa. I piedi sono larghi e leggermente ovali. La coda è mediamente lunga, spessa alla base, affilata in punta. Il mantello è mediamente corto, con pelliccia densa, leggera e lanosa; il sottopelo è abbondante. Il colore è grigio-blu: da quello chiaro a quello scuro tutti i toni sono accettati a condizione che siano uniformi, dalla radice del pelo fino alla punta.


    Gatto certosino carattere: Qual è il prezzo di un gatto certosino?

    cucciolo di gatto certosino Il certosino è esteticamente molto bello, per via del colore dei suoi occhi e per via del suo manto, di un bel grigio-blu, molto morbido al tatto. E’ fra le razze di gatti più affettuose e richiede pochi accorgimenti particolari: occorre solo spazzolarlo ogni giorno in primavera, durante il periodo della muta del pelo. Il prezzo varia molto a seconda dell’età del gatto, della discendenza, delle qualità estetiche del singolo soggetto ed anche a seconda della fama dell’allevamento da cui proviene, nonché a seconda che si voglia farlo partecipare a concorsi felini oppure no. In linea generale, se desiderate prendere un certosino per avere un intelligente e fedele compagno di vita, il suo prezzo si aggirerà intorno ai 700 euro, compresa la sterilizzazione; se invece avete intenzione di prendere un gatto certosino per farlo partecipare a concorsi di bellezza e per farne un campione da riproduzione, dovrete obbligatoriamente sceglierne uno con un’alta genealogia -che sia magari lui stesso figlio di campioni- e allora il prezzo sarà più elevato, andando dai 900, fino a circa 1000 o anche 1200 euro.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO