Caratteristiche del gatto certosino

Il carattere del gatto certosino

Il certosino è un gatto molto quieto ed equilibrato. Queste caratteristiche lo rendono un buon animale da compagnia, ad esempio, per gli anziani ma non solo, anche perché si adatta tranquillamente alla vita negli appartamenti, ma deve comunque avere un po’ di spazio a disposizione, per potersi muovere in libertà. La sua è un’indole indipendente, per cui non ama particolarmente essere preso in braccio e coccolato in maniera eccessiva. È dotato di una notevole empatia, capisce perfettamente l’umore del suo padrone. Così come mostra il suo aspetto, il certosino è un gatto fiero, in possesso di una grande sicurezza di sé. Ama la tranquillità e il silenzio. Non sopporta le urla inutili e il vociare continuo. Ha modi molto raffinati, eleganti, e questi lo rendono in un certo senso un gatto affascinante e accattivante.
Certosino

Sokoke

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Aspetto del certosino

Certosino Il certosino è un gatto piuttosto massiccio dal pelo corto. La sua taglia si può definire medio-grande. Può pesare dai 4 ai 6 chilogrammi. Ha la testa larga, gli occhi rotondi, arancioni o ramati. Solo alla nascita ha occhi azzurri, ma dopo i 12 mesi cambiano colore, assumendo quello che gli è caratteristico. I piedi sono piccoli rispetto al resto del corpo, e di forma arrotondata. La coda è lunga e molto robusta. Il colore del mantello varia dal grigio, al grigio-blu, al grigio chiaro. La vita media del gatto certosino va dai 13 ai 14 anni. Detto questo, a livello più o meno tecnico, va detto che tutte queste caratteristiche fanno del gatto certosino uno di quelli più belli che esistano. Il pelo soffice, le zampe paffute, le dita piccole, la coda folta, gli occhi vispi… tutto contribuisce a renderlo estremamente gradevole.

    Egyptian Mau Cat Tappetino mouse del computer pad regalo di natale

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 7€


    Alimentazione

    Cucciolo di certosino Senza alcun dubbio ormai il gatto è un animale domestico da migliaia di anni, ma questo non cambia il fatto che le sue necessità alimentari e il suo sistema digerente siano ancora quelli di un predatore. E, in quanto predatori, consumano pasti brevi ma più volte al giorno. Il gatto ha bisogno di molte proteine e grassi. La sua dieta deve essere povera di zuccheri e di fibre. Ci sono alcuni elementi nutrizionali che gli sono essenziali per una buona crescita: la taurina, la nicina, l’acido arachidonico, l’arginina e la vitamina B6. L’ideale per la sua dieta sarebbe quello d’integrare la carne con verdure e riso, se ci occupiamo di preparare i suoi pasti personalmente. Nel caso in cui si scelga di comprare il cibo già pronto al supermercato o nei negozi specializzati, vanno bene anche questi purché si stia attenti alla qualità.


    Caratteristiche del gatto certosino: Il cucciolo

    Certosino adultoCi sono alcune razze di gatto che presentano la stessa colorazione di pelliccia tendente al grigio o grigio-blu tipico del certosino. Ma ci sono alcuni standard per cui è più facile riconoscere un vero cucciolo di certosino. Il certosino cucciolo ha la testa più grande rispetto a quella di altre razze, tanto che le madri hanno spesso difficoltà durante il parto. Subito dopo la nascita il pelo è molto vaporoso, somiglia a quello di un morbido peluche. Il manto è morbido, caldo, di lunghezza media. Il pelo non è attaccato al corpo del cucciolo come avviene, ad esempio, per il gatto europeo. Già il giorno dopo la nascita, il cucciolo assume il doppio della corporatura. Essendo molto precoce, il cucciolo certosino apre gli occhi già dopo i 4 o 5 giorni dalla nascita, a differenza di altre razze, i cui occhi si aprono solo dopo 12 giorni circa. Appena nato, il cucciolo certosino ha gli occhi blu che, con il passare dei giorni, però, cambia, diventando o arancio o ramati.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO