Bobtail americano

Caratteristiche bobtail americano

Il bobtail è un gatto che,come si evince dal suo nome, nasce negli Stati Uniti d’America. Questo gatto è molto affettuoso e dolce,soprattutto con i propri padroni. Questo atteggiamento si mantiene, tuttavia, anche con gli estranei, nonostante, comunque,essi possano risultare timorosi e timidi con questi soggetti. Questo gatto è anche abbastanza giocherellone,per questo motivo si può tranquillamente consigliare questa razza felina alle famiglie con bambini anche abbastanza piccoli, a cui i felini si affezioneranno tantissimo,vedendoli quasi come loro cuccioli. I gatti della razza dei bobtail americani possono vivere tranquillamente in un appartamento, dove però devono avere un proprio spazio personale con i suoi accessori, dove mangiare,dormire,giocare e rifarsi le unghie in tranquillità. Nonostante la sua capacità di adattamento, occorrerà comunque far passare al gatto qualche ora all’aperto così che egli potrà giocare,soprattutto ad arrampicarsi,cosa che lo diverte tantissimo. Per il resto, non bisogna temere di lasciar giocare il gatto con altri esemplari felini,anche di altre razze,perché questo risulterà sempre molto socievole con gli altri gatti. Infine, questo gatto è anche un ottimo cacciatore, per questo, non ci si dovrà stupire nel caso ci offra spesso regali della sua caccia.
Bobtail americano

Americano Bobtail gatto - Orologio da polso, pelle, colore: nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€


Standard bobtail americano

Bobtail americanoIl bobtail americano è un gatto di medie-grosse dimensioni, il cui peso corporeo può raggiungere, negli esemplari adulti, un valore che oscilla dai 3 ai 7 kg. La sua corporatura è,quindi, abbastanza massiccia,sebbene esso non appaia, dal punto di vista estetico, un animale tozzo. Il suo pelo è abbastanza lungo e morbido e anche abbastanza elastico; questo può essere di tantissimi colori e sfumature, molto frequente è, comunque, il colore grigio. Il suo cranio è abbastanza grande e a forma dicuneo con orecchie molto lunghe e più ampie alla base,con una punta abbastanza definita. I suoi occhi sono ovali e ben distanziati. Le gambe sono abbastanza grosse e muscolose e la coda è abbastanza corta,solitamente essa arriva a metà del garretto. L’animale si presenta, in tutto il suo corpo, decisamente muscoloso. Una particolarità riguardante la coda è che,sebbene siano ammessi per gli standard della razza,dei gatti con la coda un po’ differente, gli animali da esposizione devono necessariamente avere la coda molto corta,proprio perché questo rappresenta la caratteristica principale di questa razza.

  • foto bobtail Ufficialmente conosciuto come “Old English Sheepdog”, il Bobtail ha origini molto remote. Le prime tracce ritrovate dagli esperti sono di fine ‘800, con ritrovamenti documentati nel nord d’Inghilterra...
  • Japanese bobtail PC I gatti appartenenti alla razza japanese bobtail a pelo corto sono i gatti tipici dell’oriente, come già il nome potrebbe far facilmente auspicare. Sono dei gatti dotati di un carattere molto intellig...
  • Kurilian Bobtail La razza Kurilian Bobtail è molto rara, che si trova quasi esclusivamente nelle isole dell’Arcipelago Kuril, dove la razza ha avuto origine per selezione naturale. L’arcipelago è costituito da 56 isol...
  • Japanese Bobtail Chi non conosce il Maneki neko, quel famoso gatto giapponese che, con una zampetta in movimento, invita i clienti nei negozi, nei ristoranti, o gli ospiti in qualche casa? Secondo la tradizione, quest...

Keep Calm And Hug un americano Bobtail Sottobicchiere Coffee Cup Idea Regalo...

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,74€


Alimentazione bobtail americano

Il bobtail non richiede particolari cure riguardanti l’alimentazione, quindi basterà evitare di offrirgli pasti troppo calorici o troppo conditi e speziati e,ovviamente,evitare dolci. La sua alimentazione,inoltre, può essere composta sia da pasti preparati in casa (si consigliano carne e pesce fresco, riso e verdure), sia da cibi per gatto,che possono essere umidi (scatolette) o secchi (croccantini).


Malattie bobtail americano

Il bobtail americano,così come tutte le razze feline, deve essere adeguatamente vaccinato, con tutte le vaccinazioni previste dalla legge e deve anche,ovviamente essere seguito da un veterinario di fiducia per evitare che esso sia colpito da malattie anche gravi tipiche delle razze feline, come la gastroenterite felina ecc.

Il bobtail americano,inoltre, può essere colpito molto spesso da displasia dell’anca o da problemi alla spina dorsale, perché la sua coda corta potrebbe portare come conseguenza genetiva ad una spina dorsale più corta del solito. Molto spesso questi gatti soffrono di problemi della pelle, come pelle secca o dermatiti, per cui dovranno essere seguiti da un veterinario che ci consiglierà come procedere alla toelettatura, che risulta, generalmente,di facile realizzazione.

Infatti, il pelo di questo gatto,essendo corto, non richiede particolari cure, se non una spazzolata a settimana ed un lavaggio ogni mese. È importante,però,pulire le orecchie abbastanza spesso con un apposito prodotto e anche tagliare le unghie al nostro gatto.


Bobtail americano: Curiosità bobtail americano

Le curiosità su questa particolare razza riguarda soprattutto la sua origine e la sua diffusione. Esso,infatti, nasce nel 1965 in America dove una coppia di sposi di cognome Sanders che si trovavano presso una riserva indiana in Arizona trovò un gattino abbastanza selvaggio e da questa particolarissima coda che risultava piegata sul dorso. Ovviamente, colpiti da questo gatto, lo portarono con sé e lo fecero in seguito accoppiare con un gatto della razza dei Siamesi.

A sua volta questo cucciolo che nacque fu fatto accoppiare con un gatto il cui manto era color crema da cui derivò il bobtail, ossia un gatto a coda corta che risulta essere il gene dominante di questa stessa razza. Soltanto nel 2006, comunque,questo gatto fu ufficialmente riconosciuto come razza a pelo semilungo in America,mentre nelle organizzazioni British e europee esso non è ancora riconosciuto se non per l’iscrizione a registro. Infine, è da tenere presente che questo gatto ha un’ampia diffusione quasi solo in America.


  • gatto americano Questa razza felina è di origini statunitensi, anche se vi è un equivalente europeo, che conserva pressappoco le stesse
    visita : gatto americano

COMMENTI SULL' ARTICOLO