Costruire filtro acquario

Costruire filtro acquario: informazioni generali

Prima di procedere con la descrizione delle fasi da seguire per costruire un filtro d’acquario, è conveniente riportare quelle che sono le caratteristiche di questo prodotto e le funzioni da esso svolte. Il filtro d’acquario è indispensabile affinché all’interno della struttura si mantenga un microclima equilibrato tra reazioni chimiche e convivenza tra pesci e specie vegetali. Sul mercato sono presenti innumerevoli tipologie di filtri, ma gli amanti del fai da te possono costruirlo da zero, dopo aver realizzato un progetto, prese tutte le relative misure, acquistato tutti i materiali necessari e strumentazioni specifiche. Per quanto riguarda i tipi di filtri da realizzare con il fai da te, è possibile creare innumerevoli modelli a seconda dell’acquario che si vuole realizzare (d’acqua dolce, tropicale etc.). Una prima distinzione viene fatta tra filtro esterno e filtro interno.
Esempio di progetto realizzazione acquario

sourcingmap® Acquario nero Bio prefiltro in spugna Le cartucce di filtro per 80L / 10GAL acquario

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,62€


Costruire filtro acquario: necessario

Esempio materiali interni al filtro per acquario Per costruire un filtro d’acquario è possibile scegliere tra la realizzazione di una struttura di filtraggio esterna o interna. Dopo aver fatto questa scelta occorre acquistare, presso negozi specializzati, i materiali necessari e le strumentazioni indispensabili per costruire il filtro. In linea di massima i materiali d’acquistare sono: lastra in polistirolo o plexiglass, pialla, trapano, una fresetta a tazza, sega da banco, pistola termica, taglierino, nastro da carrozziere e del silicone acetato e bi-componente. Tornando alle tipologie di filtri, oltre a quelli esterni e interni ci sono quelli a percolazione nei quali l’acqua a caduta libera passa in una vasca di filtraggio ed è filtrata da spugne specifiche; in seguito, mediante pompe passa nello schiumatoio (elimina le proteine in eccesso) e dopo nei cannolicchi ed è reinserita nella vasca. Per quanto riguarda i materiali filtranti, i principali sono: i cannolicchi biologici, la lana filtrante e i carboni attivi.

  • Acquario con vegetazione Gli accessori per l'acquario ad acqua dolce possono essere molti, e dipendono prevalentemente dal tipo di pesci che si intende allevare; i pesci più tipici per questi acquari, quelli che tutti conosco...
  • un acquario alquanto originale Quando si decide di allestire un acquario di acqua dolce nella propria abitazione bisogna da prima individuare la posizione in cui verrà inserito all'interno della casa. Sulla base dello spazio a disp...
  • Dettaglio filtro acquario Il filtro biologico dell’acquario è un elemento indispensabile in quanto permette di mantenere un certo equilibrio tra flora e fauna. Esso ha lo scopo di depurare l’acqua dalle sostanze organiche, ino...
  • Esempio di acquario tropicale Le piante di un acquario tropicale presentano caratteristiche specifiche delle quali occorre tener conto per poter essere coltivate all’interno di una struttura artificiale che può ospitare anche spec...

sourcingmap® Ossigeno subacqueo Acquario Bio pietra spugna filtrante per 5-10 GAL acquario

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,6€


Costruire filtro esterno acquario

Filtro esterno acquario Costruire un filtro esterno d’acquario è molto semplice e solitamente si realizza per acquari di grandi dimensioni. L’occorrente principale, oltre a quelli in precedenza citati è un contenitore per alimenti di circa 3 litri e degli attacchi per tubi da giardino. S’inizia con il forare coperchio e fondo con la fresa a tazza; con la lima si tolgono le sbavature e si pulisce la superficie con dell’alcol. Poi si sistemano gli attacchi per tubi e si fissano con il silicone (nel buco del coperchio), mentre nel foro inferiore si fissa un pezzo di tubo. A questo punto si prende la punta numero 6 del trapano, si pratica un foro e si sistema il filo della pompa fissato con una fascetta di plastica e si fissa con il silicone lasciandolo asciugare per massimo due giorni. In conclusione si riempie il contenitore con materiali filtranti.


Costruire filtro interno acquario

Esempio filtro interno acquario Per costruire un filtro interno d’acquario bisogna avere a disposizione diversi ma economici materiali acquistabili presso qualsiasi negozio specializzato nel settore del fai da te. Recuperati tutti i materiali e gli strumenti necessari, si procede con lo prendere le misure in modo tale da realizzare un filtro adatto alle dimensioni dell’acquario. Sul plexiglass si riportano queste misure e s’incidono con il taglierino e si taglia con le forbici cercando si praticare un taglio il più lineare possibile. Dopo si prende il trapano e si praticano dei fori sulla parte inferiore del pannello. Da un altro pannello si ritaglia un rettangolo con una base simile al precedente ritaglio e con il taglierino si pratica un foro rettangolare; si prosegue con il tagliare il plexiglass principale a forma rettangolare con larghezza quanto l’acquario e la profondità come il rettangolo precedente. A questo punto si procede con il fissaggio di tutte le parti di plexiglass usando del silicone e si dispone nell’acquario facendo combaciare i bordi. In conclusione si sistemano le pompe e i materiali di filtraggio.




COMMENTI SULL' ARTICOLO