Acquario acqua salata

Allestire un acquario d’acqua salata

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’allestimento di un acquario d’acqua salata può risultare, molto volte, eccessivamente complesso. A differenza degli acquari d’acqua dolce, infatti, queste strutture richiedono numerose accortezze che richiedono tempo e denaro.

Riprodurre l’habitat naturale di ambienti marini, infatti, risulta difficile,non soltanto per la necessità di ottenere una corretta salinità dell’acqua, ma anche per le particolari necessità di illuminazione e temperatura richieste.

Questa situazione risulta ancora più complessa quando si ha a che fare con un acquario non solo marino, ma anche tropicale.

È importante valutare, quindi, prima dell’allestimento di una struttura di questo genere, le nostre possibilità,in termini di costi e tempo, valutando attentamente quelli che sono i parametri da rispettare quando si ha a che fare con un acquario di questo tipo .

Acquario acqua salata

takestop® FILTRO 3 in 1 POMPA AERATORE INTERNO F180 25 W 1200 L/H 1.2 MT ALTEZZA ACQUARIO SOMMERGIBILE PESCI ACQUA DOLCE SALATA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Acquario acqua salata: Requisiti di un acquario d’acqua salata

In primo luogo, dobbiamo tenere presente che la dimensione di una vasca contenente pesci d’acqua salata deve essere adeguata non solo alla grandezza e al numero dei pesci, ma anche alle condizioni naturali di vita dei suddetti.

Infatti, questi pesci, essendo soliti vivere in ambienti molto più vasti rispetto ai pesci d’acqua dolce, non riescono a sopportare la limitazione di spazio, cosa che può portarli ad una vita molto tormentata e finanche alla morte.

Si consiglia di acquistare un acquario di questo tipo solo se si avrà l’effettiva possibilità di sistemarlo in una zona molto spaziosa e tranquilla della propria abitazione. È necessario, inoltre, che questa struttura non sia posizionata accanto a zone di luce intensa o di correnti eccessivamente forti, sia esse d’aria calda o fredda: la struttura, quindi, deve essere posizionata il più lontano possibile da eventuali finestre o porte.

È essenziale, inoltre, che siano rispettate le temperature necessarie per questo tipo di acquario: solitamente, infatti, in ambienti d’acqua salata ordinaria, le temperature raggiungono i 23° C, mentre in ambienti tropicali, esse possono raggiungere anche i 28° C.

Risulta indispensabile l’acquisto di un apposito strumento, denominato riscaldatore, che ci permetterà di innalzare le temperature in modo da non ostacolare il normale ciclo biologico dei nostri pesci.

  • La scelta di allestire un acquario in casa è dettata oltre che dalla voglia di conferire un nuovo aspetto agli interni del nostro appartamento anche dalla voglia di prendersi cura di creature piccole ...
  • La scelta dei giusti mangimi per pesci è molto difficile in quanto in commercio vi sono innumerevoli tipi ed ognuno di essi con caratteristiche ben diverse. Districarsi tra le varie confezioni ed etic...
  • Chi dice acquari indica un mondo variegato e complesso che ruota intorno a questa passione. Negli ultimi anni la moda di possedere un acquario è sempre più diffusa. Le ragioni di ciò sono sicuramente ...
  • Le piante da porre nell’acquario sono di innumerevoli tipi. Ovviamente la scelta deve ricadere su piante acquatiche, ma queste non sono tutte uguali, in quanto si differenziano a seconda del tipo di a...

TOOGOO(R) Salato di salata del refrattometro acquario dell'acqua marina dell'acqua marina Salinita' del sale dell'acquario misura 0-10% ATC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,36€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO