Acquario costi

Quanto costa un acquario?

L’acquisto di un acquario non può essere assolutamente definito un acquisto particolarmente economico. La struttura e tutti gli accessori necessari per il buon funzionamento del nostro acquario richiedono un costo che, per alcuni utenti, può risultare addirittura proibitivo.

Ovviamente, i costi di questi strumenti non sono fissi e variano a seconda di vari fattori, come grandezza della struttura, qualità, materiali di costruzioni ecc: ogni elemento dovrà essere ben valutato in base alle proprie necessità, ai propri spazi e soprattutto in base alla qualità, per evitare di acquistare elementi di scarsa qualità,attratti unicamente dal loro basso costo.

È consigliabile, infatti, assumersi una spesa iniziale maggiore nella fase di assembramento della nostra struttura, quantomeno perché ciò non implicherà il bisogno di sostituire struttura e accessori vari entro brevi lassi di tempo.

Accanto a questi costi di sistemazione e assemblaggio del nostro acquario, comunque, non bisogna dimenticare assolutamente i costi di manutenzione della struttura stessa. Tutti gli strumenti necessari per far funzionare un acquario, infatti, come i riscaldatori, i sistemi di filtraggio ecc, hanno, ovviamente, bisogno di energia elettrica per funzionare. Saranno necessarie, inoltre, spese per la pulizia, per l’alimentazione dei nostri pesci e per la loro cura,ecc; tutte queste spese sono, quindi, da considerare prima di procedere all’acquisto di un acquario.

Acquario costi

Il sale dell'Himalaya. Perché fa bene e come usarlo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,35€
(Risparmi 1,65€)


Quanto costa una struttura per acquario?

Acquario costiSe tutti i costi derivanti dall’acquisto di un acquario non ci spaventano e desideriamo realmente munirci di questo bellissimo accessorio per la nostra casa, dobbiamo considerare, ovviamente, il costo iniziale della nostra struttura, ossia della vasca.

Ovviamente, come per tutti gli altri costi, anche questo varierà moltissimo a seconda delle nostre esigenze e delle nostre disponibilità.

Il costo di una vasca dipende, infatti, in primo luogo dalla sua grandezza: una vasca ordinaria, di circa cinquanta litri di capacità, ha un costo orientativo di cento euro.

Ovviamente, la grandezza della vasca sarà scelta a seconda delle esigenze spaziali personali: occorre ricordare che la vasca va sistemata in una zona della nostra abitazione non troppo piena e trafficata e, soprattutto, lontana dalla luce diretta del sole. Per questi motivi, quindi, la grandezza e la sistemazione della vasca sono elementi da valutare attentamente prima di procedere all’acquisto dell’acquario.

Se si desidera acquistare più di quattro- cinque pesci, si consiglia di acquistare una vasca dalla capacità più elevata, attorno ai 90 litri: il costo di questa vasca è sicuramente più alto, potendo arrivare a circa 200-300 euro.

Ovviamente, vasche ancora più capienti, con una capacità di circa 300 litri, possono arrivare a costare anche quasi mille euro.

Il costo di queste vasche è comunque orientativo, se si valuta solo la grandezza delle stesse. Esso sarà, infatti, influenzato anche dal materiale di costruzione e dalla marca dell’acquario. A tal proposito, si consiglia di non lasciarsi attrarre dai nomi di marche famose; molto spesso, infatti, esse offrono merci a prezzi molto alti, sebbene la qualità non sia equiparabile a quest’ultimo.

  • La scelta di allestire un acquario in casa è dettata oltre che dalla voglia di conferire un nuovo aspetto agli interni del nostro appartamento anche dalla voglia di prendersi cura di creature piccole ...
  • La scelta dei giusti mangimi per pesci è molto difficile in quanto in commercio vi sono innumerevoli tipi ed ognuno di essi con caratteristiche ben diverse. Districarsi tra le varie confezioni ed etic...
  • Chi dice acquari indica un mondo variegato e complesso che ruota intorno a questa passione. Negli ultimi anni la moda di possedere un acquario è sempre più diffusa. Le ragioni di ciò sono sicuramente ...
  • Le piante da porre nell’acquario sono di innumerevoli tipi. Ovviamente la scelta deve ricadere su piante acquatiche, ma queste non sono tutte uguali, in quanto si differenziano a seconda del tipo di a...

6x National Electronics® | E27 5W LED 550 lumen | Lampada Set di 1,4,6,10 AC 230V 270° lampada bianco caldo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,95€


Acquario costi: Costi aggiuntivi per acquari

Ovviamente, dopo aver acquistato la struttura, ossia la vasca, occorre acquistare tanti altri accessori e strumenti che ci permettono di garantire il miglior funzionamento possibile alla nostra vasca e quindi le migliori condizioni di vita possibili ai nostri pesci.

In primo luogo, infatti, occorre acquistare un sistema di filtraggio, che servirà a mantenere pulita e vivibile l’acqua del nostro acquario. Un buon sistema di filtraggio può arrivare a costare quasi fino a 400 euro: ovviamente questo prezzo varierà in base alla sua potenza (è chiaro che, per un acquario di modeste dimensioni, non servirà un sistema di filtraggio di questo tipo).

È importante, poi, procedere all’acquisto delle lampade,ossia del sistema di illuminazione. Anche in questo caso le spese possono essere molto diverse, a seconda del tipo di lampada che si preferisce: una plafoniera molto potente, adatta ad acquari di grandissime dimensioni, può costare anche mille euro. Ovviamente, esistono lampade di dimensioni ridotte e di potenza minore che hanno costi più bassi,che si aggirano tra i 200 e i 400 euro. La scelta della lampada, comunque, deve essere fatta considerando la grandezza dell’acquario e il tipo di pesci che vi risiedono.

Abbiamo poi tantissimi altri costi da considerare, come quelli per le decorazioni, per le piante (questo costo può variare tantissimo a seconda del tipo di pianta acquista,della sua rarità ecc) e per altri strumenti importanti come,ad esempio, il termometro (che presenta un costo orientativo di venti euro),accessorio importantissimo in quanto è assolutamente necessario controllare giornalmente la temperatura dell’acqua, per evitare danni alla salute dei nostri pesci.


  • costo acquario Quando decidiamo di acquistare un acquario, bisogna valutare, ovviamente, il suo costo. Nonostante quello che si può com
    visita : costo acquario

COMMENTI SULL' ARTICOLO