Pesce pagliaccio acquario

Il pesce pagliaccio d'acquario più famoso del mondo: Nemo.

Il famoso film della Pixar "Alla ricerca di Nemo" uscito nei cinema nel 2003 è rimasto nel cuore di tutti coloro che lo hanno visto. Gli spettatori sono rimasti colpiti dalla commuovente, ma allo stesso tempo divertente avventura del pesce pagliaccio Marlin e di suo figlio Nemo, insieme ad altri personaggi nelle acque dell'oceano. Questo cartone animato mescola perfettamente la fantasia con la realtà, realizzando una sorta di documentario scientifico sulla reale vita dei pesci pagliaccio e sulle loro abitudini. Con molta probabilità questi pesci prima erano conosciuti principalmente dagli appassionati o da chi possedeva un acquario in casa. Ma grazie al film il pesce pagliaccio d'acquario è anche conosciuto dal grande pubblico.Questo pesce ha una grandissima diffusione come pesce da tenere nell'acquario di casa per via del suo colore molto particolare e per la facilità con cui si può allevare.
Immagine tratta dal film

Ornamento scenico grande per acquario: pesce pagliaccio no fishing

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,9€


Habitat e caratteristiche del pesce pagliaccio d'acquario.

Esempio di anemone.Il nome scientifico di questo pesce in realtà è Amphiprion percula, il soprannome di "pagliaccio" deriva dal fatto che è caratterizzato da colori molto vivaci e particolari: un arancione molto squillante con delle striature nere e bianche. Di pesci pagliaccio d'acquario ne esistono di diverse specie però tutti appartenenti alla famiglia delle Pomacentridae, ovvero una famiglia di pesci che comprende circa 300 specie di pesci ossei. Amphiprion percula vive nella barriera corallina delle acque dell'Oceano Indiano e dell'Oceano Pacifico, riesce a scappare dai suoi predetori e a confondenrsi tra i coralli per via del suo colore. La particolarità principale di questo pesce è il fatto che, grazie alla mucosa che ricopre le sue squame vive senza problemi tra gli anemoni dell'oceano, i quali sono urticanti se vengono toccati. La mucosa però non è innata bensi il pesce la produce solo dopo essere stato a contatto la prima volta con un anemone.

  • Merluzzo Esistono svariate specie che rientrano nella famiglia del merluzzo, nonostante la specie più famosa sia sicuramente quella del merluzzo bianco, il cui nome scientifico è Gadus Morhua. Il merluzzo è un...
  • Salmone Con la parola ‘salmone’ si indicano diverse specie appartenenti alla famiglia dei Salmonidae. I salmoni vivono sia in mare che in fiumi e laghi: alcune specie sono marine, ma si riproducono nei fiumi,...
  • Spigola La spigola è un pesce molto comune che presenta varie denominazione. Il suo nome scientifico è, infatti, Dicentrarchus labrax, mentre esso è comunemente chiamato Spigola,Branzino,Ragno o Pesce Lupo, a...
  • Luccio Il luccio (nome scientifico Esox Lucius) appartiene alla famiglia degli Esocidi, ordine degli Esociformes, ed è un pesce che vive in acque dolci.Ha un aspetto molto riconoscibile, in particolare per...

Pesce Acquario Marino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Il sodalizio tra l'anemone e l'Amphiprion percula.

Immagine di larve depositate. Una volta che il pesce pagliaccio trova l'anemone adatto in cui stabilirsi questo sodalizio dura tutta la vita, tra i due si sviluppa un rapporto che si potrebbe definire come un "do ut des" ovvero un reciproco scambio di favori. Il pesce pagliaccio mantiene pulito l'anemone dagli scarti e dalle impurità mentre quest'ultimo gli permette di ripararsi e inoltre di conservare le uova depositate dalla femmina del pesce fino a quando non si schiudono. La riproduzione avviene lungo tutto l'anno e il numero delle uova depositate può variare dalle 200 alle 400 per volta, vengono depositate vicino all'anemone dalla femmina (che è di dimensioni superiori rispetto al maschio) dopodichè passa il maschio a fecondarle.I pesci pagliaccio d'acquario possono compiere fino a dieci anni e la lunghezza massima del loro corpo può arrivare fino agli 11 cm.


Pesce pagliaccio acquario: Come far viver bene il pesce pagliaccio all'interno di un acquario.

Esempio di acquario con Amphiprion percula. Il pesce pagliaccio oltre che nell'oceano spesso e volentieri lo possiamo trovare anche negli acquari delle nostre case in quanto è bello da vedere e facile da tenere. Però perchè il pesce pagliaccio d'acquario viva a lungo, ma soprattutto bene sono necessarie alcune accortezze: per prima cosa ha bisogno di un acquario molto spazioso che possa contenere parecchia acqua almeno 100 litri, l'acqua poi deve essere marina e alla temperatura stazionaria di circa 24 - 27 gradi perchè è abituato a vivere in acque tropicali, ha bisogno di essere ossigenato 24 ore su 24 attraverso una pompa. Sarebbe bene introdurre non troppi pesci pagliaccio d'acquario della stessa specie in quanto è molto territoriale mentre non ha alcun tipo di problema con pesci diversi da lui a patto che non siano dei suoi predatori. Per quanto riguarda il cibo il pesce pagliaccio d'acquario ha un'alimentazione semplice perchè gli viene dato del cibo surgelato come gamberetti o molluschi oppure del cibo secco a scaglie. Invece quando vive negli oceani si nutre principalmente di plancton e alghe.


Guarda il Video
  • pesci nemo Il pesce pagliaccio è un pesce facente parte della famiglia degli Amphiprion. Questi pesci sono molto diffusi nei paes
    visita : pesci nemo

COMMENTI SULL' ARTICOLO