Pesce Castagna

Caratteristiche generali del pesce castagna

Il pesce castagna, il cui nome scientifico è Brama brama (a volte conosciuto anche come Brama rayi), è un pesce appartenente alla famiglia delle Bramidae.

Il corpo del pesce castagna è compresso lateralmente, di forma ovale e piuttosto alto; la faccia è schiacciata e dal profilo ripido, con una bocca piuttosto lunga, obliqua, che scende verso il basso. La mandibola è sporgente; tutta la bocca è armata di file di dentini molto taglienti, che ricoprono anche il palato e la lingua.

La pinna dorsale è unica, e diametralmente opposta a quella anale (più corta e meno alta rispetto alla dorsale): la parte anteriore di entrambe queste pinne si presenta un po’ rialzata. Le pinne ventrali sono piuttosto piccole, a differenza di quelle pettorali che invece sono grandi. La pinna caudale, infine, è fortemente forcuta, con lobi uguali, entrambi stretti e acuti.

La livrea è argentea con riflessi metallici bruniti, più chiara sul ventre, e invece di una tonalità più scura sul dorso, che presenta anche dei riflessi azzurro verdi; nella zona degli occhi può presentare una macchiolina dorata o bronzata, mentre l’interno della bocca è nero. Da morto, questo pesce tende ad assumere una colorazione parecchio più scura, praticamente plumbea.

Per quanto riguarda le dimensioni, un esemplare adulto può raggiungere lunghezze di oltre 70 cm.

Pesce Castagna

13, 08EUR/L - 5L piscina colore corrisponde al RAL8015 per piscina Colore marrone castagna pesce piatto colore asmi bacino colore piscina Pool pesce stagno colore rivestimento materiale pesce stagno colore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 65,4€


Distribuzione, riproduzione e alimentazione del pesce castagna

Pesce CastagnaIl pesce castagna è un pesce piuttosto cosmopolita, che si trova facilmente in tutti i mari. In Europa lo si trova in prossimità delle coste norvegesi, ma è molto diffuso anche nel Mar Mediterraneo –con l’eccezione di alcune zone dell’Adriatico settentrionale-. E’ una specie pelagica che vive in profondità: la si trova in genere a circa 400 metri, ma può arrivare fino a mille metri. I pesci castagna inoltre compiono delle migrazioni annuali: trattenendosi in acque settentrionali solo durante la stagione estiva, preferiscono passare i mesi più freddi dell’anno in acque più temperate.

Si tratta di un vorace predatore che si nutre soprattutto di piccoli pesci. La riproduzione avviene durante la stagione estiva: nel periodo riproduttivo, i pesci castagna si avvicinano relativamente alle coste, formando dei banchi, e depongono le uova. Sia uova che larve sono pelagiche.

  • Pesci per acquari L’acquario non deve essere inteso come un semplice ornamento per la nostra casa,ma si deve partire, nel momento in cui si decide di procedere all’acquisto di questo oggetto, dalla consapevolezza che, ...
  • Pesce pagliaccio Il pesce pagliaccio è un pesce facente parte della famiglia degli Amphiprion. Questi pesci sono molto diffusi nei paesi bagnati dall’Oceano Pacifico e dal Mar Cinese, sebbene siano oggi diffusi in q...
  • Pesce Gatto Uno dei pesci più noti al mondo è il pesce gatto, il cui nome scientifico è Ameiurus melas. Questo pesce può essere facilmente inserito in un adeguato acquario di acqua dolce, essendo esso un abitante...
  • Pesce rosso Il pesce rosso è uno dei pesci più conosciuti e comuni al mondo, in quanto, nonostante questo animale non sia assolutamente usato per scopi di alimentazione, viene spesso acquistato come animale domes...

Dartmoor in Tweed, motivo: spina di pesce, colore: castagna, Multicolore (Chestnut Tweed), 38

Prezzo: in offerta su Amazon a: 381,36€


Pesca e vendita del pesce castagna

E’ raro che il pesce castagna venga pescato di proposito: in genere abbocca all’amo per caso, ma le sue carni sono piuttosto pregiate. E’ possibile insediarlo con diversi metodi: a fondo, alla traina, con bolentini profondi, e anche occasionalmente con reti e palamiti.

Come esca, si consiglia di utilizzare dei piccoli crostacei. Qualora non li avessimo a disposizione, però, possiamo sostituirli anche con piccoli pezzi di pesci o calamari, con risultati comunque ottimi.

Raramente il pesce castagna viene commercializzato in Italia: nonostante infatti sia un pesce di discreto interesse commerciale, la sua presenza sul mercato è parecchio discontinua. In genere viene messo in commercio fresco, ma è possibile trovarlo anche surgelato o inscatolato. Riscuote particolare successo però in Sicilia, dove in genere è facilmente reperibile, ed è conosciuto col nome di ‘pesce luna’. E’ un pesce che ha denominazioni diversissime a seconda della zona d’Italia: a Genova viene chiamato ‘rundanin’, a Imperia ‘castagnolla’, a Trapani ‘saracu imperiali’, a Olbia ‘sarraginu’, a Venezia ‘ociada bastarda’, a Napoli più semplicemente ‘castagna di mare’.


Pesce Castagna: Pesce castagna in tavola: consigli e preparazioni

Si è già detto che il pesce castagna non trova largo spazio sui mercati italiani, infatti spesso a causa del suo prezzo di mercato piuttosto basso risulta poco appetibile agli occhi dei commercianti. Ciononostante, all’estero è molto consumato, e anche in Italia viene comunque apprezzato per le sue carni tenere e delicate.

Al momento dell’acquisto, facciamo sempre molta attenzione alla freschezza: gli occhi devono essere vivi e sporgenti, non infossati, il colore brillante (anche se, come si è già detto, una sfumatura plumbea è normale per questo pesce), l’odore gradevole e non ammoniacale, sebbene questo pesce di per sé si distingua per un odore forte.

Una volta acquistato, spinato e ripulito, i metodi di preparazione sono tantissimi. Risulta anche un pesce indicato per chi segue una dieta: accompagnato da un contorno di verdure, è l’ideale per chi vuole tenersi in forma senza rinunciare al gusto. Lo si può consumare al carpaccio, con un tocco di olio di oliva e magari un pizzico di sale rosa; è possibile prepararlo in modo classico, al forno con patate e pomodorini; ben si presta anche ad essere abbinato ad altri pesci per preparazioni un po’ più complesse –ottimo ad esempio col pesce spada-; e infine, può essere anche tagliato a pezzettini saltato in padella con altri condimenti a nostra scelta, per creare uno sfizioso sugo con cui condire un primo piatto, magari di linguine o spaghetti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO