Pesce Pietra

Caratteristiche fisiche del pesce pietra

Il pesce pietra (il cui nome scientifico è Synanceia verrucosa) è un membro della numerosa famiglia degli Scorpedini.

E’ un pesce dal corpo tozzo, con testa e bocca di dimensioni molto grandi, e per contro una coda di dimensioni molto piccole, ripiegata dietro al corpo. L’intero pesce si presenta ricoperto di escrescenze carnose, che lo fanno assomigliare ad una roccia incrostata di alghe e coralli (da qui il suo nome).

Anche le sue pinne sono piuttosto tozze e tondeggianti, di grandi dimensioni, e attraversate da grossi raggi; lungo la pinna dorsale il pesce pietra possiede una dozzina di aculei collegati a ghiandole che secernono veleno, caratteristica che lo rende molto pericoloso. In alcuni esemplari, anche i raggi della pinna pettorale sono velenosi. L’esemplare adulto è lungo in genere una trentina di centimetri, ma ve ne sono alcuni che superano i quaranta: è infatti il pesce più grande all’interno della famiglia degli Scorpedini.

Il colore è generalmente rossiccio, tendente al marroncino, ma alcuni esemplari presentano anche una livrea bluastra.

Pesce Pietra

MagiDeal Resina Finto Romano Pilastro Di Pietra Colonna per Pesci D'acquario Serbatoio Ornamento Decoro - Giallo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,72€


Habitat e abitudini del pesce pietra

Pesce PietraIl pesce pietra non è un pesce particolarmente raro: predilige le acque poco profonde (non scende al di sotto dei 30 metri di profondità) e in prossimità delle barriere coralline, o comunque di ambienti detritici in cui si possa facilmente mimetizzare.

E’ diffuso nel Mar Rosso, nell’Oceano Indiano e nell’Oceano Pacifico: dall’Africa dell’Est alla Polinesia francese, dai mari a Sud del Giappone fino alla zona nord-orientale dell’Australia.

Si tratta di un pesce con scarsissima attitudine al nuoto: vive a stretto contatto con il fondale, e utilizza le sue eccezionali doti mimetiche per confondersi con le rocce e attendere pazientemente le sue prede. Quando queste gli passano davanti, il pesce pietra compie uno scatto fulmineo (sorprendente, se si considera la sua abituale tendenza a movimenti lenti e goffi) e le inghiottisce in un sol boccone.

Per quanto riguarda l’alimentazione, il pesce pietra è piuttosto vorace, e mangia più o meno qualsiasi pesce o crostaceo gli capiti a tiro.

Si tratta di animali facilmente osservabili da chi compie immersioni subacquee, grazie alla loro immobilità, e vengono anche ritenuti interessanti soggetti da fotografare: la parte difficile però è riuscire a scovarli, distinguendoli tra le rocce. Questo vale soprattutto quando si è alle prime armi: pare invece che i sub con più esperienza riescano a scovarli con relativa facilità, una volta abituato l’occhio. Spesso ai subacquei non sufficientemente esperti capita di confondere il pesce pietra con un altro esponente della medesima famiglia, ovvero lo Scorpaenopsis diabolus, comunemente chiamato “falso pietra”.

Per quanto riguarda la riproduzione, il pesce pietra è oviparo, e può essere considerato sessualmente maturo quando le sue dimensioni raggiungono i 24/25 centimetri.

  • Pesci per acquari L’acquario non deve essere inteso come un semplice ornamento per la nostra casa,ma si deve partire, nel momento in cui si decide di procedere all’acquisto di questo oggetto, dalla consapevolezza che, ...
  • Pesce pagliaccio Il pesce pagliaccio è un pesce facente parte della famiglia degli Amphiprion. Questi pesci sono molto diffusi nei paesi bagnati dall’Oceano Pacifico e dal Mar Cinese, sebbene siano oggi diffusi in q...
  • Pesce Gatto Uno dei pesci più noti al mondo è il pesce gatto, il cui nome scientifico è Ameiurus melas. Questo pesce può essere facilmente inserito in un adeguato acquario di acqua dolce, essendo esso un abitante...
  • Pesce rosso Il pesce rosso è uno dei pesci più conosciuti e comuni al mondo, in quanto, nonostante questo animale non sia assolutamente usato per scopi di alimentazione, viene spesso acquistato come animale domes...

Collana con pietre portafortuna segno zodiacale dei pesci pietra zodiacale ametista

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,99€


Il veleno del pesce pietra

Molti pesci della famiglia degli Scorpedini sono velenosi: di solito le loro punture sono solo estremamente dolorose, ma non rappresentano un vero e proprio pericolo per l’uomo. Vi sono però delle eccezioni, e prima fra tutte il pesce pietra, la cui puntura infatti è potenzialmente mortale.

Il pesce pietra secerne infatti un veleno ittico potentissimo, di colore lattiginoso, e utilizzato a scopo difensivo: il veleno fuoriesce ogni qualvolta un predatore cerchi di nutrirsi del pesce pietra, o quando uno sfortunato sub o bagnante lo tocchi direttamente con qualche parte del corpo (cosa che capita non di rado, soprattutto nelle zone di cui questa specie è originaria).

Il veleno del pesce pietra contiene una miscela di tossine di diverso tipo: neurotossiche, miotossiche, cardiotossiche, e citotossiche. La zona colpita dal veleno si gonfia immediatamente: in seguito la persona colpita accuserà tachicardia e sudorazione. Se non curata, la puntura del pesce pietra è letale.

Si tratta (come per molti veleni animali) di un veleno termolabile, per cui la prima cosa da fare in attesa dei soccorsi è immergere la zona colpita in acqua calda, o avvolgerla in panni imbevuti di acqua bollente.


Pesce Pietra: Pesce pietra in acquariofilia e in cucina

A causa della sua estrema pericolosità, in genere il pesce pietra non viene utilizzato nell’acquariofilia privata: sarebbe infatti rischioso allevarlo, e inoltre non è un pesce che da questo punto di vista dà particolari soddisfazioni, poiché se ne sta per lo più immobile tutto il giorno. Ciò non toglie che vi siano comunque degli acquariofili particolarmente coraggiosi, che decidono di provare ad allevarlo.

E’ invece possibile osservarlo in numerosi acquari pubblici: in Italia l’unica struttura a ospitarlo è l’Acquario di Alghero, un’enorme esposizione di fauna ittica d’acqua dolce e salata che si trova in Sardegna.

Il pesce pietra in genere non trova alcun tipo di utilizzo in cucina: pare però che in Cina, e più precisamente a Hong Kong, vi sia un ristorante che propone come specialità della casa proprio una particolare preparazione a base di pesce pietra.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO