Pesci di lago

Il pesce gatto

Esistono moltissime famiglie e specie di pesci d’acqua dolce: pesci che sono, quindi, soliti vivere in acque lacustri o di fiume.

Moltissimi di questi pesci, inoltre, sono pescati dall’uomo, soprattutto per finalità culinarie. Vediamo,quindi, le più importanti razze di pesci d’acqua dolce.

Il pesce gatto, il cui nome scientifico è Ameiurus melas, è un pesce molto diffuso nei Grandi Laghi americani; esso appartiene alla famiglia denominata degli Icatluridae.

Il pesce gatto non è un pesce particolarmente grosso: esso può raggiungere una lunghezza massima di circa 50-60 centimetri ed un peso massimo di circa quattro chilogrammi.

Questo pesce possiede, comunque, delle pinne molto robuste e forti che gli permettono di nuotare molto velocemente. La particolarità del pesce gatto è sicuramente il possesso di una grossa spina velenosa situata sulla pinna dorsale,utilizzata, ovviamente, soprattutto per finalità difensive e di caccia. Presenta, inoltre, un'altra spina sulle pinne pettorali, sebbene questa sia solitamente meno utilizzata. Un’altra caratteristica di questo pesce è la presenza di otto lunghi barbigli vicino la bocca che gli permettono di ascoltare e di sentire i sapori.

Questo pesce non ama la vita di gruppo: i pesce gatto, infatti, tendono a riunirsi soltanto nel periodo dell’accoppiamento. Questo avviene attraverso lo strofinio dei barbigli.

Dal punto di vista dell’alimentazione, possiamo ricordare che il pesce gatto si nutre principalmente di piccoli residui trovati sul fondo dei laghi in cui vive,come,ad esempio, vermi, piccoli molluschi,larve ecc.

Pesci di lago

Trota bisato e pessi d'acqua dolce. Ricette per pesce di fiume e di lago

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,47€
(Risparmi 0,43€)


La carpa

Pesci di lagoQuesto pesce, il cui nome scientifico è Cyprinus carpio (Linnaeus) appartiene alla famiglia dei Cyprinidae, dell’ordine dei Cypriniformes.

La Carpa è un pesce molto utilizzato nella cucina di tutto il mondo,anche grazie alla sua grande diffusione (la carpa, ad esempio, è diffusa anche nella maggior parte dei laghi italiani).

Dal punto di vista fisico, la carpa si presenta come un pesce dal corpo leggermente appiattito e dalla forma ovale con delle squame regolari e di grandi dimensioni. Solitamente, la carpa presenta una colorazione che va dal marrone al verde, con riflessi color bronzo e giallo lungo tutto il ventre. Essa presenta, inoltre, quattro particolari barbigli attorno alle labbra.

La carpa non è un pesce particolarmente grosso:esso può raggiungere circa i cinquanta - sessanta centimetri di lunghezza, per un peso massimo di circa una ventina di chilogrammi.

  • La scelta di allestire un acquario in casa è dettata oltre che dalla voglia di conferire un nuovo aspetto agli interni del nostro appartamento anche dalla voglia di prendersi cura di creature piccole ...
  • La scelta dei giusti mangimi per pesci è molto difficile in quanto in commercio vi sono innumerevoli tipi ed ognuno di essi con caratteristiche ben diverse. Districarsi tra le varie confezioni ed etic...
  • Chi dice acquari indica un mondo variegato e complesso che ruota intorno a questa passione. Negli ultimi anni la moda di possedere un acquario è sempre più diffusa. Le ragioni di ciò sono sicuramente ...
  • Le piante da porre nell’acquario sono di innumerevoli tipi. Ovviamente la scelta deve ricadere su piante acquatiche, ma queste non sono tutte uguali, in quanto si differenziano a seconda del tipo di a...

Il pesce. 600 piatti di mare, di lago e di fiume

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)


Il luccio

Il luccio, il cui nome scientifico è Esox lucius, è un pesce d’acqua dolce appartenente alla famiglia degli Esocidae, dell’ordine dei Salmoniformes. Questo pesce presenta, dal punto di vista fisico, un corpo particolarmente lungo e robusto, caratterizzato dalla presenza di una testa di dimensioni molto elevate. Una particolarità di questo pesce sono i suoi denti molto forti ed affilati che gli permettono di essere uno dei migliori predatori d’acqua dolce. Solitamente il Luccio presenta una colorazione scura, con riflessi sul verde e, talvolta, sul bianco, lungo il ventre. Questo pesce può raggiungere, in età adulta, una lunghezza di circa un metro e un peso massimo di circa trenta chilogrammi. Probabilmente la caratteristica fisica più spiccata di questo pesce è la sua bocca, in quanto essa tende ad assomigliare al becco di un’anatra.

Il luccio inizia a riprodursi attorno al quarto anno di vita: la riproduzione avviene nei mesi primaverili. Solitamente, nella fase di accoppiamento, gli esemplari di questa razza tendono a spostarsi in zone che presentano una vegetazione molto florida, poiché essi hanno l’abitudine di nascondere le loro uova tra le foglie,per evitare attacchi di possibili predatori.

L’alimentazione di questo pesce si basa soprattutto sulla ricerca di pesci già morti: proprio per questo motivo, infatti, il luccio è considerato un vero e proprio equilibratore naturale.


Pesci di lago: Il latterino

Il Latterino è un pesce della famiglia degli Atherinidae, appartenente all’ordine dei Mugiliformes. Il nome scientifico di questo pesce è Atherina machon.

Il latterino è un pesce d’acqua dolce molto piccolo che presentano delle pinne molto corte ma muscolose. Solitamente esso raggiunge, in età adulta, una lunghezza non superiore ai 15-20 centimetri. La colorazione di questo pesce è solitamente argentea, sebbene siano presenti svariate macchie di colori più chiare lungo tutto il corpo.

Nonostante sia un pesce di piccole dimensioni, il latterino è comunque un buon predatore, nei confronti delle specie,ovviamente, più piccole. L’alimentazione di questo pesce, infatti, è composta principalmente da piccole larve di pesci e piccoli crostacei. Soprattutto a causa delle sue dimensioni modeste, questo pesce è solito vivere in grandi branchi, al fine di difendersi dagli attacchi di pesci di maggiori dimensioni.

Il latterino, inoltre, è un pesce molto utilizzato in cucina, soprattutto in Italia;fiorente è, quindi, in queste zone,la sua pesca.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO