Pesci di mare

I pesci

I pesci (dal latino pisces) sono un gruppo eterogeneo di organismi che vivono prevalentemente in acqua –alcuni di essi hanno sviluppato adattamenti che consentono loro di vivere sulla terraferma per periodi prolungati-. Sebbene il termine ‘pesci’ non sia più considerato dalla zoologia moderna una vera e propria categoria tassonomica, è tutt’ora molto utilizzato nel linguaggio quotidiano, anche perché è possibile distinguere, negli animali appartenenti a questa categoria, parecchi tratti comuni.

Sono vertebrati, e quindi dotati di scheletro; il loro corpo è generalmente ricoperto da squame, e sono dotati di pinne. Queste ultime sono membrane di pelle sostenute da un’ossatura, e hanno funzione propulsiva o direzionale, permettendo quindi al pesce di muoversi; i pesci hanno in genere tre o quattro pinne singole (dorsale, anale, caudale, e in alcune specie adiposa), e due coppie di pinne (pettorali e ventrali).

Trattandosi di una categoria che comprende oltre 22.000 specie, c’è grande varietà per quanto riguarda dimensioni, forme e colori.

Si va da pesci di pochi millimetri a pesci che misurano anche 15 metri, da pesci di un solo colore ai variopinti pesci tropicali, da pesci rotondi come il pesce palla, a quelli appiattiti come le sogliole, a quelli di forma serpentina, tipo le anguille, e così via.

Pesci di mare

Sotto il mare con il blu profondo mare pesci decorativi adesivi da parete in vinile adesivi da parete rimovibile, per camera dei bambini stanza nursery, ragazzi e ragazze camera da letto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,5€


Caratteristiche dei pesci marini

Pesci di mareI pesci vivono praticamente in qualsiasi specchio d’acqua, dagli immensi oceani ai piccoli laghetti. I pesci che vivono in acque salate sono tantissimi, e presentano adattamenti diversi a seconda delle zone in cui vivono.

Le specie di pesci marini che vivono più vicine al fondo, o in prossimità di zone frastagliate come le barriere coralline, hanno spesso un corpo agile e appiattito, che permette loro di districarsi fra le asperità del terreno senza fatica; le specie pelagiche invece, quelle che vivono in mare aperto, si specializzano nel nuoto in acque libere; ancora, le specie cacciatrici per eccellenza (come il Barracuda), sono particolarmente predisposte all’accelerazione, e quindi hanno una forma scattante, simile a un dardo.

Un fenomeno molto comune tra i pesci marini è quello della migrazione: grandi banchi di pesci si spostano da una parte all’altra del mare, anche avvicinandosi alle coste, a volte per ragioni climatiche, a volte per alimentarsi (migrazioni trofiche) o per riprodursi (migrazioni genetiche), altre volte ancora per cause del tutto sconosciute. Tenere d’occhio le migrazioni ittiche è molto importante per chi li studia, o per chi si occupa di attività come la pesca, sia sportiva che a scopo commerciale.

  • La scelta di allestire un acquario in casa è dettata oltre che dalla voglia di conferire un nuovo aspetto agli interni del nostro appartamento anche dalla voglia di prendersi cura di creature piccole ...
  • La scelta dei giusti mangimi per pesci è molto difficile in quanto in commercio vi sono innumerevoli tipi ed ognuno di essi con caratteristiche ben diverse. Districarsi tra le varie confezioni ed etic...
  • Chi dice acquari indica un mondo variegato e complesso che ruota intorno a questa passione. Negli ultimi anni la moda di possedere un acquario è sempre più diffusa. Le ragioni di ciò sono sicuramente ...
  • Le piante da porre nell’acquario sono di innumerevoli tipi. Ovviamente la scelta deve ricadere su piante acquatiche, ma queste non sono tutte uguali, in quanto si differenziano a seconda del tipo di a...

La cucina napoletana di mare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,17€
(Risparmi 0,73€)


Pesci marini a rischio?

Ma, come spesso accade, l’impatto antropico rischia di avere conseguenze devastanti sugli abitanti del mare, e negli ultimi decenni la situazione peggiora sempre più. Da un lato c’è l’inquinamento, che rende le acque sempre meno vivibili e miete sempre più vittime; ma i principale fattore di rischio è costituito dalla pesca, soprattutto per quanto riguarda le specie commerciabili.

Negli ultimi sessant’anni l’attività della pesca è andata aumentando, e soprattutto ha potuto avvalersi di mezzi di cattura sempre più sofisticati ed efficaci, anche su vasta scala: questo ha portato a conseguenze notevoli. In alcuni casi, la riduzione della popolazione di alcune specie è stata così sensibile da spingere Organizzazioni e Commissioni Internazionali a emanare norme per la loro tutela.

Altro fattore che contribuisce a minare l’equilibrio del mare, è il mercato della vendita di pesci marini per acquari, in costante sviluppo: negli ultimi anni infatti l’acquariofilia marina si è andata diffondendo parecchio, e, a differenza di quanto avviene per le specie di acqua dolce, le specie marine da mettere in acquario non vengono allevate ma catturate direttamente in natura, e poi commerciate e trasportate nei luoghi di destinazione (inutile dire che molti esemplari perdono la vita durante questi spostamenti).


Pesci di mare: Pesci nell’acquario marino

Come si è già detto, l’acquariofilia marina conta sempre nuovi appassionati, sebbene per certi versi sia più complicato gestire un acquario d’acqua salata rispetto a uno d’acqua dolce: si avrà bisogno di una vasca più grande, un’attrezzatura più particolareggiata (come ad esempio lo schiumatoio), ricambi d’acqua più frequenti, e così via.

Le tipologie di acquario marino sono più di una: si va dagli acquari mediterranei, che sono quelli che –come suggerisce il nome- riproducono l’habitat del Mare Nostrum, ai coloratissimi acquari tropicali (che spesso richiedono l’utilizzo un termoriscaldatore per mantenere l’acqua più calda), agli acquari di barriera, che riproducono l’ambiente della barriera corallina, e spesso sono assolutamente privi di pesci.

Le specie di pesci che possiamo inserire in un acquario marino sono tantissime: il più diffuso è probabilmente il pesce pagliaccio, ma vi sono anche il pesce chirurgo, il pesce palla, il pesce balestra, il pesce angelo, le murene, e ovviamente i particolari e ben conosciuti cavallucci marini, animali molto belli da vedere ma difficili da allevare, poiché delicati e molto sensibili alla qualità dell’acqua.


Guarda il Video
  • pesci di mare Pesci di mare è la sezione dove trovate tante ricette di pesce per cucinare dei buonissimi secondi piatti. In pesce di
    visita : pesci di mare

COMMENTI SULL' ARTICOLO