canarino lizard

Il canarino Lizard: origine e cenni storici

La Lizard è probabilmente la più antica razza di canarini mai allevata in cattività dall’uomo. Le sue origini, sebbene incerte, si fanno risalire al XVI secolo, e coinvolgono sia la Francia che l’Inghilterra: i Protestanti Ugonotti, perseguitati sul suolo francese, cercarono rifugio in Inghilterra portando con sé i canarini, piccoli volatili già conosciuti in Francia da circa un secolo. Gli inglesi ne rimasero subito affascinati, e se ne appassionarono così tanto da diventare in breve tempo dei veri esperti nella selezione e nell’allevamento. Il termine “Lizard” significa “lucertola”, e fa riferimento al particolarissimo piumaggio di questo uccello, che ricorda le scaglie di un rettile; caratteristica peculiare di questa razza è quella di essersi riprodotta in maniera sempre uguale nel corso dei secoli, senza variazioni di standard, nonostante le molte peripezie a cui è andata incontro.
canarino lizard

Il manuale dei canarini da canto e da colore. Varietà e allevamento. Ediz. illustrata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€


Caratteristiche del canarino Lizard

Il canarino Lizard è lungo circa 13 cm, e ha becco e zampe scuri. Il piumaggio, come per tutti i canarini, può essere intenso oppure brinato (meno carico e più sfumato nel bianco); gli accoppiamenti ortodossi vanno sempre effettuati tra un soggetto brinato e uno intenso. Nel caso dei canarini Lizard, gli intensi vengono definiti “oro” e i brinati “argento”. Caratteristica peculiare è la calotta sulla testa, che sarà giallo carico nei soggetti oro e giallo paglia in quelli argento: esistono standard molto rigidi per quanto riguarda le dimensioni della calotta, che non deve mai debordare al di sotto degli occhi. Altra caratteristica tipica sono le scaglie, formate da penne scure con una forma a mezzaluna, che ricoprono il dorso e il collo del Lizard ricordando vagamente la pelle di un rettile. Le loro esigenze alimentari sono semplici: si nutrono di scagliola e graminacee in genere, di semi misti, di frutta e verdura fresche. Importante lasciare un osso di seppia sempre a disposizione.

  • canarino Il canarino, nome scientifico Serinus canaria, è un piccolo uccello da canto appartenente alla famiglia dei Fringillidi. I canarini selvatici misura all’incirca dodici centimetri di lunghezza con un’a...
  • canarino rosso L’allevamento dei canarini è una pratica molto diffusa e che si tramanda da tempi antichissimi. Quando si sceglie di allevare una coppia o più esemplari di questi volatili occorre come prima cosa sceg...
  • Canarini di colore Tra i canarini di colore si distinguono circa 400 varietà di colore diverso. Sono essenzialmente canarini domestici frutto di una selezione fatta dagli allevatori in base alla colorazione del piumaggi...
  • canto cardellino Il canto del cardellino ha da sempre colpito la fantasia di scrittori, poeti e musicisti che gli hanno dedicato poemi, poesie e sinfonie ispirati alle melodie del suo verso. Si tratta di un canto melo...

Il canto del canarino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


canarino lizard: Addestrare un canarino Lizard: il portamento

Caratterialmente, il Lizard è vivace ma non scomposto: è un animale molto fiero. Spesso gli uccelli di questo tipo vengono fatti concorrere in gare o mostre. In tal caso, è buona norma è tenere in mano i Lizard novelli il meno possibile, per non rovinarne il piumaggio; importante invece abituarli alla presenza di estranei, alle gabbie da mostra, e a trovarsi a proprio agio in ambienti differenti, così che non si mostrino irrequieti o spaventati di fronte ai giudici.



COMMENTI SULL' ARTICOLO