gallina brahama

Origini

La gallina Brahma (o Brahama) è una razza di pollo di origini asiatiche. La sua provenienza precisa è sconosciuta: si ritiene originaria dell’India - proprio dal distretto indiano di Brahama Pootra, infatti, deriverebbe il suo nome - ma c’è anche chi sostiene sia originaria della Cina. Ottenuta presumibilmente da incroci fra le razze Combattente Malese e Cocincina, è stata poi importata negli Stati Uniti nell’800; inizialmente in America questa razza veniva identificata col nome dei luoghi d’origine, cioè Chittagong (la località dell’India in cui si trova Brahama Pootra), Brahama Pootra, fino ad arrivare semplicemente a Brahma, il nome che la razza ha tutt’ora. Poco dopo l’arrivo negli USA, la gallina Brahma ha fatto la sua comparsa anche nel continente europeo. Proprio in Europa la Brahma è stata sottoposta a nuovi incroci con altre razze, che ne hanno modificato notevolmente l’assetto originario; lo standard italiano riconosce due varietà di Brahma, la Brahma Grande e la Brahma Nana. Oggi è una razza gigante che viene allevata principalmente a scopo espositivo: grazie alla bellezza del piumaggio e dei colori, è una delle razze ornamentali più diffuse e allevate al mondo.
brahama gallina

Rete di Protezione for Balconi Rete Piatta in Plastica Verde, Rete di Allevamento in Plastica Polli da Riproduzione Polli da Carne Piedi di Pollo Tappetini for Animali Domestici ( Size : 1.5mx1m )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,85€


gallina brahama: Caratteristiche

I polli di razza Brahma sono di dimensioni imponenti: i maschi pesano 4-5 kg, le femmine 3,5-4,5 kg. Il portamento dei polli di questa razza è molto fiero. La testa è piccola e arrotondata, con una piccola cresta a pisello, occhi larghi e tondeggianti e sopracciglia sporgenti. Il becco è corto, il collo lungo e arcuato, le ali piccole rispetto al corpo e portate alte. Le gambe sono robuste, ben impiumate e presentano zampe con quattro dita. Ma il tratto distintivo che rende i polli di razza Brahma così ammirati è sicuramente il piumaggio, formato da penne larghe, in quantità abbondante, lisce e aderenti al corpo; il piumaggio della gallina è leggermente più gonfio rispetto a quello del gallo. Le colorazioni ammesse dallo standard sono tantissime: bianca, fulva, perniciata, nera, blu. Diffuse, e particolarmente belle da vedere, le Brahma col piumaggio ‘Columbia’, termine che indica un particolare tipo di disegno. Difetti gravi sono debolezza del soggetto o mole poco imponente, cresta a rosa, tarsi poco impiumati, piumaggio poco abbondante o con alterazioni del colore.

  • gallina ovaiola Le galline ovaiole sono dei volatili appartenenti alla famiglia dei Galliformi e devono il loro nome al fatto che vengono allevate principalmente per le uova che depongono in grosse quantità, arrivand...
  • incubatrice industriale L’incubatrice è un macchinario utilizzato dagli allevatori di polli e di galline per covare artificialmente le uova. E’ costituita da un contenitore in cui vanno sistemate le uova e che una volta rich...
  • vendita galline Le galline vengono vendute principalmente per due scopi per l’allevamento o per essere utilizzate in cucina. In base al fine ultimo dell’acquisto si deciderà quale razza acquistare. Le galline possono...
  • Gallina Tournais Negli allevamenti professionali in Italia si allevano principalmente poche razze di galline, in genere di dimensioni medie o grandi, che vengono cresciute per le uova che producono o per la grande qua...

Il regno di Napoli e l'unità nazionale. Il Sud, la rivoluzione di Garibaldi e la politica piemontese

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€



COMMENTI SULL' ARTICOLO