Pappagalli Inseparabili

Caratteristiche

Gli inseparabili sono pappagallini domestici della famiglia degli Psittaciformes appartenenti al genere Agapornis, che in greco significa ‘uccelli che si amano’. Il loro nome deriva dal fatto che si scelgono e restano insieme per tutta la vita. Si tratta di pappagallini molto piccoli che non superano i 16 centimetri di lunghezza e pesano poco più di 60 grammi. Si riconoscono per il piumaggio molto variopinto. Hanno zampe piccole con quattro dita, due rivolte in avanti e due indietro, che usano per aggrapparsi ai rami degli alberi e per restare anche a testa in giù. La testa è più grande rispetto al corpo con gli occhi posti in posizione più laterale che gli consentono una migliore visione periferica. Il becco è grande e robusto e viene usato per spaccare i gusci dei semi e cresce continuamente per far fronte all'usura. Gli inseparabili sono animali molto socievoli e vivono in gruppi, costituendo anche famiglie che vanno dai 5 ai 20 esemplari. Hanno dei rifugi comuni, dove trascorrono la notte. Vivono fino a 10-15 anni. Sono animali molto puliti e dedicano molte ore al giorno alla pulizia del corpo, del becco e del piumaggio. In natura esistono nove specie di Agapornis a cui si aggiungono diverse sottospecie. Quelle più comuni sono essenzialmente tre: l’Agapormis Fischer, l’Agapormis Personata e l’Agapormis Roseicollis.

Questi pappagallini si nutrono di frutti e di semi che trovano sugli alberi e di tanto in tanto anche qualche insetto.

pappagallino inseparabile

Nido Riscaldato da Gabbia per Autunno e Inverno - Rifugio per Pappagalli, Pappagalli Ara, Perrocchetti, Pappagallini, Calopsiti, Cacatua, Inseparabili, Fringuelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,88€
(Risparmi 2,11€)


Habitat naturale

e distribuzione

coppia inseparabili Gli inseparabili sono originari delle foreste tropicali e sub tropicali dell'Africa. Si trovano dalla Guinea fino all'Etiopia e dal Kenya fino in Tanzania. Si possono trovare anche nel Mozambico, nello Zambia, nel Malawi, nell'Angola e nella Namibia. Le zone di diffusione comunque variano a seconda della specie. Il loro habitat naturale è dato dalle steppe, dalle savane nei pressi fiumi o ruscelli. Si trovano spesso anche nei boschi di acacie. Preferiscono le foreste pluviali della fascia equatoriale, con un clima caratterizzato da piogge abbondanti. Qui vivono la maggior parte delle specie d’inseparabili. Alcune specie si trovano anche in aree con clima più arido come nella savana africana. Qui gli Agapornis trovano le erbe e i semi che costituiscono la base della loro alimentazione.

  • coppia agapornis Quando si parla di pappagallini ci si riferisce principalmente a due specie particolari: i pappagallini ondulati e i pappagallini inseparabili. Si tratta di pappagallini appartenenti alla famiglia dei...
  • Calopsitte maschio La calopsitta è un pappagallino della famiglia dei Cacatuidi appartenente al genere Nymphicus. Si tratta di un pappagallo dalle dimensioni relativamente ridotte poiché arriva a misurare al massimo tre...
  • Allevamento pappagalli Quando si decide di allevare uno o più pappagalli bisogna provvedere come prima cosa ad allestire una gabbia o una voliera abbastanza grande da poterli ospitare comodamente. Le misure variano in base ...
  • Pappagallo vendita Il costo di un pappagallo dipende da diversi fattori tra cui le dimensioni, la razza, il carattere e la capacità di articolare suoni e parole. Tra i pappagalli più comuni come animali domestici ci son...

Posatoio affila unghie 20 cm - Bastoncino per pappagalli, da agganciare alle pareti della gabbia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,49€


Inseparabili riproduzione

coppia I pappagallini inseparabili raggiungono l'età per la riproduzione intorno ai sei mesi di vita. Le pappagalline preparano il nido in cui dovranno deporre le uova con paglia, foglie di salice piangente e quant’altro possa aiutare a rivestirlo e a proteggerlo. Generalmente i nidi vengono realizzati all’interno di pareti rocciose, in fori all’interno di alberi o nei nidi abbandonati da altri uccelli. Una volta avvenuto l’accoppiamento la femmina depone le uova, in numero di 4 o 5. La cova dura circa tre settimane ed è un’operazione di cui si occupa solo la femmina. Il maschio interviene in un secondo momento, quando, già sono nati i piccoli per cominciare a nutrirli fino allo svezzamento a sei sette settimane dalla nascita. Appena nati, i pulcini sono ciechi, privi di pelo e dipendo interamente dai genitori. I pulcini ricominciano a volare dopo un mese e mezzo dalla nascita. In media se la coppia è molto affiatata si possono avere anche tre o quattro covate all’anno. E`molto difficile riconoscere il sesso di due pappagallini inseparabili perché tra il maschio e la femmina non c'è dimorfismo sessuale. Occorre quindi comprare degli esemplari già sessati e accertarsi che vadano d'accordo se s’intende avviare la riproduzione degli inseparabili.


Gabbia

pappagalli I pappagallini inseparabili vanno tenuti all’interno di una gabbia o di una voliera abbastanza grande da poter ospitare comodamente almeno due esemplari. Le gabbie per gli inseparabili devono svilupparsi sempre in orizzontale. Le misure standard sono 90 centimetri di lunghezza, 50 di altezza e 40 di profondità. Le sbarre devono essere disposte in orizzontale ad una distanza di un centimetro l’una dall’altra per consentire all’animale di arrampicarsi con il becco. L’alimentazione dei pappagallini inseparabili tenuti in cattività deve essere la più varia possibile e deve comprendere una buona miscela di semi, frutta e verdura fresca. Bisogna limitare l’uso dei semi di girasole poiché sono molto grassi e possono portare problemi agli animali. Nel periodo della cova bisogna fornire alla femmina un buon pastoncino da allevamento. Può essere utile inserire nella gabbia anche un osso di seppia per la cura del becco. Gli inseparabili sono molto resistenti e resistono anche a basse temperature. Non sopportano però gli sbalzi di temperatura troppo repentini. All’interno della gabbia non devono mai mancare i posatoi, un beverino e le mangiatoie in numero pari a quello dei volatili ospitati nella gabbia. Si possono poi mettere giochi come altalene e scalette. Tutti gli oggetti contenuti all’interno della gabbia devono essere lavati e disinfettati con acqua, sapone e candeggina inodore. Il fondo della base deve essere costituito da materiali tali da consentirne il cambio ogni giorno.

I pappagallini Agapornis hanno un linguaggio tutto loro per riuscire a comunicare con l’uomo, che considerano come loro compagno. Spesso. I pappagallini inseparabili, però, comunicano principalmente con il corpo. Le ali allargate ad esempio sono segnale di un atteggiamento aggressivo. Se stanno in piedi su una sola zampa, vuol dire che si sentono bene, mentre, il piumaggio sollevato a formare una palla denota problemi di salute. Anche il becco aperto può denotare minaccia e aggressività o anche essere sintomo di una malattia respiratoria. Se pone la testa sotto l’ala, vuol dire che ha sonno, mentre se la tiene inclinata allora, significa che sta chiedendo delle coccole al partner o al padrone.


Fuori dalla gabbia

in gabbia Se i pappagalli inseparabili sono tenuti in una stanza sicura che non abbia sbocchi verso l'esterno e sia a prova di incidenti, possono essere anche liberati per qualche ora durante la giornate. Questo per permettere loro di volare più liberamente e di fare un po' di esercizio. Le finestre, oltre ad essere chiuse, devono anche essere coperte (da una tenda ad esempio) per evitare che il pappagallo posso andare a sbattere. Bisogna fare attenzione a fili elettrici, acqua e sostanze tossiche lasciate allo scoperto. Per assicurare la salute dei vostri pappagalli durante questi voli è bene allontanare dalla stanza altri animali e anche bambini, che potrebbero non capire la fragilità dell'uccellino e fargli, involontariamente, male. L'inseparabile va osservato per tutto il tempo di questo "uscita".


Pappagalli Inseparabili: Pappagalli inseparabili prezzo

Una delle domande più venali ma che tutti si fanno quando vorrebbero prendere una coppia di pappagalli inseparabile è questa: qual'è il prezzo dei pappagallini inseparabili? Del resto anche se il nostro amore verso gli animali può essere immenso e sconfinato, bisogna comunque sempre fare i conti con il portafoglio e quindi valutare la spesa è un passaggio che tutti fanno.

Fortunatamente se i pappagalli inseparabili sono diventati una vera e propria passione e volete accudirne un paio in casa vostra, il loro prezzo non è particolarmente elevato. Si possono trovare pappagallini a partire dai 10-20 euro ad esemplare, in particolare quelli piccoli. A seconda dell'età e delle caratteristiche particolari di ogni pappagallo poi si possono trovare prezzi crescenti che possono arrivare sino a 80-100 euro e oltre.

L'acquisto del pappagallo rappresenta sicuramente la spesa più importante che può essere seguita come costo solo dall'acquisto della gabbia. Il mangime per i pappagalli inseparabili invece non è sicuramente una spesa particolarmente onerosa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO