Pappagallo brasiliano

Caratteristiche

Il Brasile è la terra d’origine dei pappagalli Arara Amazon, grossi e variopinti pappagalli che abitano le rive del Rio delle Amazzoni e dei suoi affluenti. Oltre al pappagallo verde brasiliano, la specie più diffusa in Brasile e l’Ara Macao, Ara Scarlatta o Arara Piranga come viene chiamato in portoghese. Questo pappagallo brasiliano può arrivare a misurare fino a 96 centimetri ed è dotato di una lunga coda appuntita. Caratterizzato da un piumaggio molto variopinto, l’ara macao è rosso scarlatto su gran parte del corpo, con le piume del dorso e della coda blu chiaro, le ali sono gialle nella parte superiore e blu scure in quella terminale come anche le penne della coda. Gli occhi sono circondati da una zona nuda e bianca che arriva fino al becco che è color avorio nella parte superiore e nera in quella inferiore. Non esiste dimorfismo sessuale e i due sessi sono praticamente identici. Gli esemplari giovani si riconoscono per gli occhi scuri, mentre in quelli adulti sono gialli. Il verso dell’Ara Macao è acuto e con grida profonde e rauche. Si tratta di pappagalli molto docili e che ben si adattano in cattività. Sono uccelli diurni e passano la loro giornata sui rami degli alberi a prendere il sole o a cacciare. Di notte tornano nel nido a riposare. Si nutrono principalmente di semi e frutta fresca, reperibili facilmente nei loro habitat naturali. Le are utilizzano il becco per frantumare i gusci dei semi e arrivare al frutto presente all'interno. Trascorrono la loro vita sugli alberi, dove depongono anche le uova all'interno di cavità presenti nei tronchi. L’Ara Macao depone fino a quattro uova che si schiudono dopo circa un mese. Per i primi mesi i piccoli sono accuditi dai genitori e lasciano il nido intorno ad un anno di vita.
pappagallo brasiliano

Voliera gabbia per uccelli roditori, dimensione esterna circa 146 x 54 x 54 cm, interna circa 116 x 54 x 54 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 65,95€


Habitat naturale

e distribuzione

L’Ara Piranga è una specie originaria del Brasile e in generale dell’America meridionale, dal Messico fino allo Stato di Panama. L’areale di questo pappagallo brasiliano ricopre tutto il bacino amazzonico e si può trovare anche in Guatemala, Belize, Bolivia e Paraguay. Questi pappagalli sono molto adattabili e tendono a compiere migrazioni stagionali in cerca di cibo. Il loro habitat naturale è costituito da fitte foreste di piante tropicali e da un clima tipicamente equatoriale con picchi altissimi di umidità, tipici delle foreste amazzoniche, dove possono trovare facilmente da mangiare e luoghi riparati dove nidificare. L’habitat dell’Ara Macao è gravemente minacciato dalla deforestazione selvaggia, dall'utilizzo di pesticidi impiegati nei campi agricoli e dalla presenza sempre più invadente dell’uomo.

  • Pappagallo verde Il pappagallo verde o Amazzone Amazzonica è un pappagallo originario del Brasile e in particolare della zona del Rio delle Amazzoni. E’ un pappagallo di media grandezza famoso per il suo piumaggio var...
  • pappagallo amazzone Il pappagallo Amazzone è una specie di grandi pappagalli tropicali originari del Sud America e in particolare della regione del Rio delle Amazzoni, da cui appunto devono il nome. I pappagalli amazzone...
  • pappagallo ara Al genere Ara appartengono 23 specie di pappagalli tropicali tutti di grosse dimensioni e caratterizzati da un piumaggio molto variopinto e pittoresco. In base alla specie, i pappagalli Ara possono m...

Pappagalliera GA10158 - Ideale per pappagalli e altri volatili, completa di accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,98€


Vendita

pappagallo brasiliano I pappagalli brasiliani e gli Ara Macao sono a rischio sopravvivenza a causa della caccia selvaggia volta ad alimentare il mercato illegale di animali esotici. Si calcola, infatti, che in natura esistono attualmente solo poche centinaia di esemplari e il loro numero è in netta diminuzione. Negli ultimi decenni il governo brasiliano si è attivato per tutelare la sopravvivenza della specie e scongiurare il rischio di estinzione. Un rischio scaturito anche dalla progressiva distruzione del loro habitat naturale dovuta alla deforestazione selvaggia e all'inquinamento. L’ara macao è tra le specie esotiche protette dalla Convenzione di Washington dove è inserita nell'Appendice I. La convenzione stabilisce il divieto assoluto di prelievo in natura degli esemplari di questa specie, di conseguenza gli unici soggetti commercializzabili sono quelli nati in cattività all'interno di allevamenti specializzati. In cattività spesso vengono incrociate con altre specie di Ara dando vita a ibridi molto richiesti come l’Ara Rubino e l’Ara catalina. L’Ara Macao deve essere venduta con la relativa documentazione Cites, con la quale si certifica la provenienza legale dell’esemplare. Per chi vende o acquista un esemplare protetto sprovvisto di documentazione, sono previste severe sanzioni pecuniarie. Un esemplare di Ara Macao costa in media tra i 1500 e i 2000 euro, ma, gli esemplari che hanno imparato a parlare possono arrivare a costare anche molto di più. Sono tra i più richiesti sul mercato e per questo sono molto frequenti i casi di esemplari cacciati in natura da bracconieri senza scrupoli e poi rivenduti sul mercato illegale.


Pappagallo brasiliano

nei fumetti

Il pappagallo brasiliano è stato reso celebre anche dal famoso disegnatore di fumetti Walt Disney che creò il personaggio di Josè Carioca, un pappagallo brasiliano amico di Paperino. Zè Carioca, come viene chiamato in patria, fu creato nel 1942 ed è originario di Rio De Janeiro e in particolare del quartiere inventato di Villammaccata. Questo personaggio in Brasile è divenuto molto popolare ed è protagonista di molti fumetti. Le sue avventure si svolgono sulle colline di Rio e hanno come protagonisti anche i suoi amici fedeli Nestor e Pedro, un avvoltoio e un cane. Il personaggio di Josè Carioca è quello di uno scansafatiche che vive si sotterfugi e innocenti bugie costretto sempre a scappare per sottrarsi ai suoi creditori.




COMMENTI SULL' ARTICOLO