antipulci

Le pulci

Le pulci sono fastidiosissimi parassiti, simili a piccoli insetti senza ali, che possono andare ad infastidire, infestandoli, i nostri amico a quattro zampe. L’infestazione da pulce può causare molti problemi e fastidi nel nostro amico a quattro zampe a causa del fatto che questi parassiti vanno a nutrirsi del sangue degli animali, provocandone un veloce e generale indebolimento, che potrebbe risultare anche molto pericoloso per la salute fisica del nostro amico a quattro zampe. Le infestazioni da pulce sono estremamente frequenti durante i periodi più caldi dell’anno, ossia durante la primavera e l’estate, in quanto l’animale, passando un periodo di tempo più lungo all’aria aperta, a contatto con piante ed altri animali, rischia maggiormente di contrarre una simile infestazione. Tale infestazione necessita di essere debellata in quanto potrebbe espandersi fino a diventare anche molto pericolosa per la salute del nostro amico animale e potrebbe, inoltre, essere facilmente trasmessa ad altri animali o persone che entrano in contatto con l’animale infestato. L’infestazione da pulce può essere riconosciuta grazie alla comparsa di puntini neri sul corpo dell’animale o nelle feci dello stesso o anche grazie a sintomi di natura differente, come una costante agitazione ed un costante nervosismo dell’animale, prurito insistente, anemia, diarrea e spossatezza. Nel caso in cui, quindi, vengano a presentarsi alcuni di questi sintomi, si consiglia di contattare immediatamente il proprio veterinario di fiducia, che saprà indicarci quella che è la cura più adatta in relazione all’infestazione suddetta.
antipulci

BSI 15122 BioPet Bio-Drops – Antipulci senza insetticida per cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,45€


Prodotti antipulci

antipulciEsistono in commercio diversi prodotti che possono essere utilizzati per combattere un’infestazione da pulci nel nostro amico a quattro zampe. La scelta di questi prodotti non può, ovviamente, essere casuale ma, al contrario, dovrà essere il nostro veterinario ad indicarci quella che è la cura più efficace nel caso specifico. I prodotti antipulci si distinguono in due categorie, una comprendente i prodotti che vengono utilizzati come prevenzione per una eventuale infestazione da parassiti, la seconda, invece, comprendente prodotti da utilizzare nel caso in cui l’infestazione sia già intervenuta. I prodotti antiparassitari possono essere spray, spot on, prodotti che necessitano di un’applicazione estremamente mirata in determinate zone del corpo dell’animale o in polvere. Esistono, inoltre, dei collari antipulci che devono essere periodicamente indossati dall’animale per prevenire future infestazioni. Esistono, inoltre, in commercio, dei prodotti naturali che possono essere usati con finalità antipulci, come creme, pillole da utilizzate con cadenza mensile, shampoo antipulci naturali e così via. L’efficacia di questi prodotti naturali potrebbe risultare, in alcuni scarsi, non sufficiente. Per questo motivo, è molto importante che il proprio veterinario di fiducia tenga sotto controllo la situazione la salute del nostro amico a quattro zampe costantemente. I prodotti antipulci possono essere acquistati facilmente presso negozi di prodotti per animali o anche presso delle farmacie specializzate nella vendita di prodotti veterinari. È, inoltre, possibile acquistare tali prodotti anche presso siti internet di negozi online di prodotti di animali; molto spesso, infatti, è possibile trovare in rete delle offerte molto convenienti. È importante acquistare prodotti di qualità, onde evitare che l’utilizzo di prodotti scadenti possa risultare nocivo per la salute del nostro amico a quattro zampe.

  • Pulce del cane Le pulci sono degli insetti olometaboli, ne esistono circa duemila tipi, tra questi la Ctenocephalides canis è quella che infesta il cane.Questi insetti aggrediscono il cane dall'esterno, attaccando...
  • antipulci gatti Il gatto, come tutti gli animali domestici, nonostante il suo carattere libero ed indipendente, è un animale che richiede costanti attenzioni da parte dei propri padroni, soprattutto qualora sia abitu...
  • collare Le pulci, il cui nome scientifico è rappresentato dai termini Siphonaptera e Aphaniptera, sono parassiti che possono andare a colpire i nostri amici a quattro zampe, provocandogli disturbi e problemi ...
  • antipulci Con l’avvicinarsi della bella stagione, per i proprietari di cani e gatti torna più impellente che mai il problema di pulci, zecche e parassiti vari. Non bisogna mai abbassare la guardia, nemmeno nel ...

Johnsons - Nebulizzatore antipulci Twin Pack

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,68€


Applicare il prodotto antipulci

L’applicazione di un prodotto antipulci potrebbe risultare in alcuni casi piuttosto complessa, soprattutto nel caso in cui l’animale tenda ad avere paura delle ordinarie attività di toelettatura. È importante che l’animale sia a proprio agio durante questa operazione, in modo tale da evitare che il prodotto vada disperso o, in un’ipotesi ancora più grave, finisca nelle orecchie o negli occhi dell’animale, provocandogli fastidio e dolore. Si consiglia di giocare e coccolare l’animale prima di procedere all’utilizzo del prodotto antiparassitario, in modo tale che esso risulti più tranquillo e rilassato. I prodotti antiparassitari devono, inoltre, essere utilizzati esclusivamente nelle zone indicate nel foglietto illustrativo, onde evitare di provocare involontariamente dei danni al nostro amico a quattro zampe. Si consiglia, inoltre, di utilizzare dei guanti in silicone per l’applicazione, in modo tale da evitare il contatto con il prodotto stesso. Potrebbe risultare utile il concedere all’animale un piccolo snack dopo l’applicazione, in modo tale da farlo abituare più piacevolmente ad una simile attività. È importante, infine, applicare tali prodotti parassitari con una certa frequenza, in questo modo si eviterà di far cessare velocemente l’effetto degli stessi. Solitamente i foglietti illustrativi di tali prodotti consigliano un utilizzo mensile degli stessi ma si consiglia sempre di chiedere maggiori dettagli al proprio veterinario di fiducia, in quanto, in alcuni periodi dell’anno, ossia quelli più caldi, potrebbe risultare necessario un utilizzo più frequenti di tali prodotti antiparassitari.




COMMENTI SULL' ARTICOLO