Veterinari gatti

Chi è il veterinario

Il nome “veterinario” deriva dal latino “veterinarius”, aggettivo che voleva significare “che concerne le bestie da soma”. Al giorno d'oggi, il veterinario è quel medico che si occupa degli animali, delle loro malattie, dei loro medicinali e di tutto ciò che concerne la loro salute.

Il medico veterinario è una figura importantissima per chiunque abbia un animale, che sia esso domestico o d'allevamento. Noi esseri umani ci rivolgiamo spesso al nostro medico, sia per un consulto, sia per prescriverci i medicinali adatti. I nostri amici a quattro zampe, ovviamente, non possono chiederci “Mi porti dal veterinario?” e sta quindi a noi avere la coscienza di condurceli almeno una volta ogni sei mesi per un controllo oppure al minimo cenno di malessere. Molte malattia possono essere diagnosticate in tempo e curate grazie proprio alle visite. È quindi sempre bene avere qualche “precauzione di troppo”, per non rischiare che per una nostra mancanza ne abbiano a soffrire i nostri compagni animali.

Assolutamente dannoso è anche il volere improvvisarsi veterinari: le riviste, Internet e/o i libri possono darci dei consigli, ma non detengono la verità assoluta; questo perchè ogni caso è diverso dall'altro, ogni animale è diverso dall'altro ed è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista.

Veterinari gatti

Prodotti Veterinari della Johnson 4 Tavolette Antipulci per Gatti e Micetti, Pacco da 6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Studiare la Medicina Veterinaria

Veterinari gatti Il sogno di tantissimi bambini è quello di diventare veterinari e molti lo coltivano fino ad arrivare ad iscriversi alla facoltà di Veterinaria. È consigliato il liceo scientifico, per le basi più “specifiche”, ma non è assolutamente obbligatorio.

Le facoltà di Veterinaria in Italia si trovano a: Bari, Bologna, Camerino (in provincia di Macerata), Messina, Milano, Napoli, Padova, Parma, Perugia, Pisa, Sassari, Teramo, Torino, Udine.

Secondo una ricerca recente, le tre migliori, indicate dai presidi stessi, in ordine sono: Bologna, Torino e Milano. Invece, le tre migliori indicate, stavolta, dagli ordini professionali in ordine sono: Bologna, Milano e Parma.

Per quanto riguarda il resto del mondo, numerosissime sono le facoltà in Europa, Africa, America (sia del Nord, sia del Centro e sia del Sud), Asia ed Oceania.

Per poter accedere al corso di laurea, è necessario (come per la maggior parte delle facoltà di Medicina) superare un test d'ammissione, poiché le facoltà sono a numero chiuso. Il corso di laurea dura 5 anni, al termine dei quali bisogna sostenere l'esame di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione. In seguito, bisogna iscriversi ad un corso di specializzazione, della durata di tre anni, il quale è sempre a numero chiuso e quindi si dovrà prima sostenere un esame di ammissione. Superato quest'ultimo scoglio, l'ultima tappa è quella di scegliere tra aprirsi una clinica privata (ovviamente, se ne si hanno le possibilità) oppure tentare i concorsi pubblici.

In Italia, poi, esistono tre rami principali: la veterinaria per i grossi animali, quella per i piccoli animali e quella che ha per occupazione il controllo degli alimenti di origine animale (come uova, latte, carne, eccetera) ed il controllo dell'igiene di allevamenti e strutture.

  • Il veterinario è un medico specializzato nella cura degli animali, sia domestici che selvatici.La scienza veterinaria è, infatti, quella scienza che si occupa, proprio come fa la medicina nei confro...
  • foto veterinario Prima di poter dispensare suggerimenti sia di carattere etologico che alimentare sui gatti, sarebbe conveniente fare un discorso generale e riepilogativo sui felidi che possa fungere da base per le no...
  • veterinario gatto Oggi giorno il mercato offre sempre più articoli, anche diversi, per coccolare il proprio gatto. Gli accessori che si possono trovare in un negozio per animali sono tra i più vari; vi si trovano ogget...
  • veterinario Il veterinario è un medico che si occupa della cura dei problemi e delle malattie dei nostri amici a quattro zampe. Siamo soliti associare l’immagine del veterinario a colui che studia e cura gli anim...

RCYAGO Animale domestico rifrattometro clinico cani e gatti veterinari siero proteina rifrattometro tenuto in mano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€
(Risparmi 8,45€)


La Settimana Veterinaria Europea

gatto Ogni anno, dal 2008, si svolge la Settimana Veterinaria Europea, cioè l'iniziativa atta ad informare e sensibilizzare tutti i cittadini sull'importanza, il ruolo, la fatica ed il lavoro dei veterinari ed il loro impegno costante per la tutela della salute degli animali. Lo slogan dell'iniziativa è “Animali e persone = una sola salute”. Vengono solitamente organizzati meeting, congressi, mostre ed altre attività di questo genere.


L'ANMVI

Esiste un'associazione dei veterinari, ovvero la ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani), ed è una federazione senza scopi di lucro, volta ad incentivare ed avviare progetti per la tutela della professione veterinaria. La sede è a Cremona, in Palazzo Trecchi, ma l'associazione conta sedi distaccate in tutt'Italia. Venne fondata nel 1999.


Veterinari gatti: L'ENPAV

gatto dal veterinario Un'altra importante associazione è l'ENPAV (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza Veterinari); è anch'essa senza scopi di lucro e venne istituita nel 1958, per poi diventare un'associazione a tutti gli effetti nel 1995. Essa si occupa di fornire le pensioni (di vecchiaia, di anzianità e di invalidità), le indennità, le provvidenze ed i prestiti agli iscritti. I veterinari, quando si iscrivono all'albo della professione, si iscrivono automaticamente anche a questo ente e sono obbligati a pagare i contributi; qualora vi sia la cancellazione dall'albo, vi è automaticamente anche la cancellazione dall'ente. La sede è a Roma.



COMMENTI SULL' ARTICOLO