allevamento cavalli

vedi anche: Cavalli

Aprire un allevamento di cavalli

Un allevamento di cavalli consiste in una struttura specializzata nella cura e nella riproduzione di questi bellissimi animali. La gestione di una di queste strutture può non risultare sempre semplicissima, in considerazione anche di quelli che sono i costi di gestione della stessa e i vari limiti normativi presenti al riguardo. Aprire un allevamento di cavalli, quindi, deve essere una scelta ragionata e meditata, dettata in particolare dalla passione per questo meraviglioso animale e dalla volontà di partecipare attivamente alla cura degli stessi. Ovviamente, per poter concretamente aprire un allevamento di cavalli sarà necessario avere a disposizione un certo quantitativo di denaro, necessario non soltanto per l’acquisto del terreno, che deve essere sempre piuttosto spazioso, ma anche per la stessa organizzazione e costruzione della struttura. Anche l’acquisto degli animali da inserire nel nostro futuro allevamento porterà, ovviamente, a delle ingenti spese: è essenziale, quindi, accertarsi di poter concretamente disporre di questo quantitativo di denaro, onde evitare di cadere nella tentazione di acquistare animali di razza non pura o elementi della struttura non idonei al rispetto della normativa oggi vigente. Ovviamente, risulterà necessario scegliere il tipo di allevamento che si vuole costituire: bisognerà capire, infatti, se si è intenzionati alla costituzione di un allevamento di animali da gareggiamento o di animali da lavoro, e così via; a seconda di questa scelta, infatti, saranno differenti le strutture e gli accessori che dovranno essere acquistati (ad esempio, nel caso di un allevamento di cavalli da gara, sarà necessario l’acquisto di strumenti ed accessori per l’allenamento, affinché l’animale possa sempre essere mantenuto in ottima forma). È possibile, inoltre, richiedere un contributo statale e regionale per l’apertura di una simile struttura, anche se, ovviamente, non può essere considerato sempre certo l’esito positivo di una siffatta richiesta.
allevamento cavalli

Cavalli, scuderie, allevamenti. Come gestirli in sicurezza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,03€
(Risparmi 2,47€)


Regole per la gestione di un allevamento

allevamento cavalliCome già sottolineato, è oggi necessario, per poter aprire e gestire un allevamento di cavalli, ottenere degli appositi permessi statali, che saranno rilasciati unicamente nel caso in cui la struttura rispecchia quelli che sono i requisiti previsti dalla normativa nazionale a riguardo. Innanzitutto è stabilito che tutti i cavalli presenti nella struttura debbano essere registrati in appositi registri conservati presso un’apposita sezione della ASL veterinaria. I cavalli dovranno essere sottoposti ad un attento controllo; dovrà, inoltre, essere verificata la loro provenienza e il loro stato di salute. L’azienda sanitaria dovrà, inoltre, verificare che la struttura sia idonea a svolgere il ruolo a cui è stata destinata : sarà importantissima anche la verifica dell’idoneità delle strutture adibite al contenimento degli animali. La normativa nazionale prevede, infatti, che i box per i cavalli abbiano delle misure prestabilite e standard; essi, infatti, non possono avere una grandezza minore di 3x3.5 mt e devono essere sempre mantenuti puliti e in ottimo stato. Sono previste dalla stessa normativa, inoltre, misure specifiche anche per la sistemazione dell’infermeria, del letamaio e delle altre strutture che devono essere necessariamente presenti all’interno di un allevamento di cavalli. L’ASL, inoltre, può effettuare anche controlli periodici finalizzati alla verifica delle condizioni della struttura stessa: saranno controllati , quindi, lo stato di pulizia della struttura e le modalità di gestione degli animali. Diventa, quindi, essenziale, nella gestione di queste strutture, essere sempre molto attenti ai bisogni degli animali: essi devono avere sempre a disposizione uno spazio sufficientemente largo in cui potersi muovere e devono essere lasciati liberi in almeno una piccola parte della loro giornata; è necessario, inoltre, effettuare controlli ripetuti sugli alimenti e sulle modalità di alimentazione degli animali, in modo tale da evitare che essi presentino problemi di salute dovuti ad una scorretta alimentazione. È importante, quindi, tenere sempre in considerazione che, nella gestione di un allevamento, quello che conta davvero è la salute degli animali che vengono ivi gestiti.

  • allevare cani Allevare cani non è un lavoro, bensì una scelta di vita: chi decide di farsi carico di questa responsabilità, vivrà in funzione dei cani, in ogni singolo momento della vita. È impegnativo sempre, perc...
  • Jack Russel Esistono più di trecento razze canine, di taglie diverse a partire dal chihuahua mini, giusto per fare un nome, fino ad arrivare all'alano.Scegliere di acquistare un cane di razza comporta una spesa...
  • cucciolo di labrador Portare a casa un cucciolo, indipendentemente dalla razza, deve essere una scelta ponderata, un cane non è un giocattolo, è un impegno costante, un compagno per la vita.Prima di tutto bisogna pensar...
  • La presenza di un cane in casa cambia la vita di chi lo accoglie con sé. Questo animale riesce a comunicare con il proprio padrone e con i suoi cani con una tenerezza indescrivibile, ed in cambio chie...

Comprendere il cavallo. Per migliorare il rapporto con lui

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,92€
(Risparmi 2,98€)


allevamento cavalli: Scelta dell’allevamento per l’acquisto di un cavallo

Un allevamento per cavalli può, ovviamente, svolgere funzioni differenti. Esso può, infatti, fornire animali da acquistare o da utilizzare soltanto periodicamente, per allenamenti e gare oppure può prevedere dei servizi di adozione, anche a distanza, con i quali si permette all’adottante di prendersi cura di un animale della struttura. Qualora si decidesse di acquistare uno di questi animali, si consiglia di rivolgersi ad un allevamento facilmente raggiungibile dalla propria residenza. È importante verificare che la struttura disponga dei differenti certificati richiesti dalla legge e che mantenga gli animali in ottime condizioni igieniche e di salute. Si consiglia, inoltre, di verificare quelli che sono i prezzi più praticati per l’acquisto di cavalli, così da poter scegliere quello più conveniente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO