Cavalli arabi egiziani

vedi anche: Cavalli

Cavalli arabi egiziani

I cavalli arabo egiziani hanno una bella storia che affonda le sue origini lontanissime nel tempo e mescola racconti leggendari con la realtà. Racconta la leggenda che le origini di questa razza risalgono a Maometto che possedeva una grande mandria di giumente, alle quali teneva particolarmente. Venne il giorno in cui decise di sottoporle ad una durissima prova e le lasciò per alcuni giorni senza acqua. Trascorsi 5 giorni, aprì il recinto e tutte le giumente si precipitarono verso il fiume dove, finalmente, avrebbero potuto dissetarsi. A questo punto Maometto diede via alla prova richiamando a sé le giumente poco prima che arrivassero al fiume. Solo 5 tornarono da lui nonostante la sete e queste sono alla base di questa razza. Storicamente, invece, erano i cavalli utilizzati dai beduini in battaglia.
Cavallo arabo egiziano

Godetevi la corsa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,35€
(Risparmi 1,65€)


Il carattere del cavallo arabo egiziano

Cavallo arabo egiziano Il carattere del cavallo arabo egiziano risente moltissimo, nella maggioranza dei suoi aspetti, delle sue origini di cavallo "da battaglia". Velocità, resistenza e coraggio, infatti, contraddistinguono tutti gli esemplari di questa razza, sebbene in passato erano principalmente le femmine a venire utilizzate in battaglia, in quanto gli stalloni erano ritenuti poco affidabili. I cavalli arabi egiziani hanno, al contempo, un carattere abbastanza freddo ed un temperamento davvero molto sobrio. Una grandissima intelligenza, poi, è una tra le maggiori caratteristiche che, tra l'altro, permetteva un addestramento veloce di ogni esemplare verso il compito che era chiamato a svolgere. Grandissima lealtà verso il suo padrone ed un'enorme generosità completano il quadro di un cavallo che, seppur dal carattere vivace e spesso irruento, è un impareggiabile amico.

    Tela sogno Cavalli lw397 quadro su tela in 5 parti, 210 x 100 cm, riproduzione tela, XXL foto, Case Immagine, teso, immagine, Quadro in legno, gli arabi, Cavallo, Trot

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,95€


    Caratteristiche fisiche

    Testa cavallo arabo I cavalli arabo egiziani sono molto simili al classico arabo che conosciamo. Per le caratteristiche fisiche deve avere una fronte abbastanza larga e relativamente pronunciata. L'attaccatura, poi, che congiunge il collo con la testa deve essere arcuatissima. La coda, sempre ed in qualsiasi occasione, deve essere portata alta. In base alle sue caratteristiche, il "cavallo arabo beduino", come a volte viene chiamato, si divide in 3 diverse tipologie. Il "kuhailan" che ha dalla sua resistenza e potenza, il "siglavy" che, invece, eccelle in bellezza ed eleganza e il "muniki", le cui caratteristiche principali sono la velocità e la leggerezza. Alto tra 145 e 160 centimetri al garrese, il cavallo arabo egiziano può avere diversi colori di mantello, ovvero morello (nero), baio, sauro e grigio (ovvero bianco).


    Attitudini del cavallo arabo egiziano

    Cavallo arabo grigio Per quanto riguarda le principali attitudini del cavallo arabo egiziano, è possibile affermare che c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Questa tipologia di cavallo, infatti, si dimostra un ottimo alleato per l'attività di trekking e per tutte quelle manifestazioni in cui è indispensabile essere dotati di una buona resistenza. Adattissimo anche per gli sport (o hobby) che prevedono la monta, è indispensabile aggiungere che comunque è necessario, in questo senso, un padrone con almeno un minimo di esperienza. Data la sua rinomatissima vivacità, quindi, è leggermente sconsigliato a tutti coloro che sono ancora alle primissime armi con l'equitazione. Questo cavallo non disdegna nemmeno il lavoro in campagna dove, con il suo aiuto, è possibile ottenere ottimi risultati, anche facendolo lavorare semplicemente come traino.



    • cavalli arabi Il cavallo arabo è una delle razze equine più antiche del mondo. Originario dell'Arabia Saudita, questo animale fa la s
      visita : cavalli arabi

    COMMENTI SULL' ARTICOLO