articoli cavallo

L’equitazione: i primi passi e gli articoli da acquistare

L’equitazione è sicuramente uno sport molto affascinante, ma non è per tutti. Richiede infatti un grande impegno a livello di tempo e dedizione, una certa predisposizione al contatto con la natura, ma anche, inutile negarlo, una discreta quantità di denaro da investire. Se questo discorso è valido solo in parte per chi l’equitazione la pratica per hobby, è ancor più vero quando ci riferiamo a chi la pratica a livello agonistico, o, ancor di più, a chi sceglie di acquistare e accudire un cavallo a casa propria. Innanzitutto, un cavallo ha bisogno di spazio; si presuppone che se vogliamo acquistarne uno siamo già in possesso di una casa in campagna, con un comodo box e tanto spazio aperto per permettere all’animale di fare attività fisica. In secondo luogo, è molto importante scegliere un cavallo che sia adatto a noi, e soprattutto realizzare che dovremo accudirlo per molti anni, provvedendo alla sua alimentazione, al suo benessere a alle cure veterinarie necessarie. Infine, dobbiamo allestire il box con tutti quegli articoli che si renderanno necessari a poter cavalcare il nostro nuovo amico a quattro zampe. I finimenti necessari all’equitazione sono parecchi. Innanzitutto, le redini: le redini sono quelle che ci permettono di controllare il cavallo e fargli fare ciò che vogliamo, dopo che avremo imparato a usarle correttamente. E’ molto importante quindi che siano di un materiale buono, resistente, che non abbia cedimenti e che non si spezzi, e anche che siano di una lunghezza adatta per essere facilmente gestibili. Quelle classiche sono in cuoio, ma esistono anche di nylon, gomma ecc. Un altro articolo fondamentale è ovviamente la sella. Non si tratta sicuramente di un acquisto economico, ma è una di quelle cose su cui è meglio non risparmiare, pena la nostra sicurezza e anche ulteriori spese future. La sella è composta da un’anima interna detta arcione, che può essere in legno o in acciaio, rivestita poi di pellami o materiali sintetici. Scegliamo una sella adatta come dimensioni e forma alla schiena del nostro cavallo, e non dimentichiamo di acquistare un adeguato sottopancia, ovvero la fascia che si avvolge attorno al torace del cavallo e permette alla sella di restare ben ferma. Oltre ai finimenti basilari, ci sono altri articoli che man mano potremmo trovare utili, come ad esempio le coperte per cavalli (ne esistono sia di invernali che di estive, e ci permettono di difendere il nostro animale dal freddo e dagli insetti), o anche i giochi per cavalli, con cui arricchire il box e il paddock per far divertire il nostro amico a quattro zampe.
articoli cavalli

Charles Bentley - set premium spazzole per cura e pulizia del cavallo - legno - 10 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,8€


Articoli per andare a cavallo: l’abbigliamento

articoli cavalliOltre agli acquisti per il cavallo, non trascuriamo anche tutto ciò che riguarda il fantino, vale a dire in primis l’abbigliamento. Per andare a cavallo la regola fondamentale è sì vestirsi comodi, ma non sempre è sufficiente: in caso di allenamenti più intensivi è bene rivolgersi al mercato specifico dell’abbigliamento da equitazione. Se per la parte superiore la scelta è abbastanza libera, ed è sufficiente indossare una maglietta comoda e traspirante, i pantaloni appositi per l’equitazione sono invece un alleato indispensabile per gli appassionati di questo sport: elasticizzati e stretti ai polpacci, possono essere infilati senza problemi all’interno degli stivali, ed essendo privi di cuciture rendono la cavalcata confortevole sia a noi che al nostro cavallo. Stesso discorso vale per gli stivali: gli stivali da equitazione ci permettono una cavalcata comoda e in tutta sicurezza, dato che si infilano alla perfezione all’interno delle staffe grazie alla suola in gomma munita di tacchetto, e sono privi di fronzoli che potrebbero infastidire il cavallo. Facoltativi gli speroni. Ma l’articolo più importante per quanto riguarda l’abbigliamento è sicuramente il cap, il caschetto protettivo da indossare in ogni momento dell’allenamento, che riduce di molto i danni che un’eventuale caduta dal cavallo potrebbe provocare.

  • articoli cani cuccia Esistono in commercio numerosi articoli ed accessori per cani,; questi sono in parte necessari allo svolgimento della sua vita quotidiana, in parte semplici accessori,anche di carattere futile, per ch...
  • veterinario gatto Oggi giorno il mercato offre sempre più articoli, anche diversi, per coccolare il proprio gatto. Gli accessori che si possono trovare in un negozio per animali sono tra i più vari; vi si trovano ogget...
  • articoli cani Gli animali passano molto tempo all’interno delle nostre case, ed è quindi compito nostro provvedere ai loro bisogni, alla loro igiene e al loro benessere. Esiste oggi un’ ampia offerta di articoli pe...
  • equitazione Se saper andare a cavallo era in passato una vera e propria necessità, al giorno d’oggi di certo non è più così, dato che per spostarsi si hanno a disposizioni treni, automobili e aerei. Eppure, c’è a...

Cavallo Amici pieghevole con ombrello trasparente panel-part, 33 x 80 cm, modello # 12829

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,5€


articoli cavallo: Dove comprare gli articoli per andare a cavallo?

Sicuramente acquistare tutti gli articoli da equitazione necessari richiede una spesa non indifferente; rivogliamoci innanzitutto a negozi di articoli sportivi, o a negozi appositi di articoli da equitazione, o a sellerie, per farci un’idea dei prezzi di mercato. Non dimentichiamo però il mercato online: con la vastità delle sue offerte, infatti, ci offre la possibilità di trovare sconti e combinazioni convenienti, sia per quanto riguarda gli articoli nuovi che quelli usati. Acquistando online potremmo risparmiare veramente molto, soprattutto se acquistiamo per grosse cifre ammortizzando così le spese di spedizione. Attenzione però all’acquisto di finimenti usati: assicuriamoci che siano effettivamente in buono stato, e che non siano usurati nei punti più soggetti a sfregamento. Un articolo che andrebbe acquistato sempre nuovo è il cap: un caschetto usato, infatti, anche se apparentemente integro, potrebbe avere qualche lesione interna che ne comprometterebbe l’efficacia in caso di caduta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO