scuola di equitazione

Equitazione e agonismo

L’equitazione è, oggi, considerata a tutti gli effetti un vero e proprio sport, tanto da essere inserita all’interno della categoria delle discipline olimpioniche. Si tratta di una serie di esercizi che vengono svolti dal cavallo e dal suo padrone, in differenti modalità. Essendo oggi considerato, così, un veri e proprio sport agonistico, sono state organizzate e selezionate una serie di gare differenti che possono essere svolte singolarmente o in gruppo e che richiedono anche location e tempi assolutamente diversi tra di loro. Per lo svolgimento delle gare di equitazione a livello agonistico, è richiesto il possesso della patente A o B, in quanto, in assenza di siffatte patenti, la gara stessa potrebbe essere considerata pericolosa, sia per l’uomo che per il cavallo. Per poter gareggiare a livello agonistico, risulta necessario il possesso dell’animale che sarà montato: questo perché si ritiene che soltanto in questo modo può essere garantita una perfetta sintonia tra cavallo e cavallerizzo. Ovviamente, per potere partecipare a delle gare agonistiche di equitazione, sarà necessario lo svolgimento costante di un duro allevamento, preferibilmente presso una delle tante scuole di equitazione che possono essere trovate nel nostro Paese. Tramite questa iscrizione, infatti, si potrà facilmente entrare in possesso della patente A (quasi all’inizio dei corsi) e poi della patente B (dopo i primi sei mesi di allenamento), denominata comunemente patentino. Le gare agonistiche di equitazione si distinguono in: salto ad ostacoli, dressage, concorsi completi, endurance e cross country. Per ogni tipo di gara, sono previsti, ovviamente, dei livelli di difficoltà differenti, superabili tramite appositi esami.
scuola equitazione

Schleich 42389 - Scuola di Equitazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,49€


Lezioni di equitazione

scuola equitazioneNel caso in cui si sia scelto di prendere lezioni di equitazione, occorrerà valutare attentamente la scelta della scuola di equitazione a cui rivolgersi. È importante, infatti, cercare la struttura che meglio sappia rispondere concretamente alle nostre esigenze, evitando di effettuare scelte “comode”, magari derivanti dalla vicinanza di una delle diverse strutture. Si consiglia, così, di informarsi presso su scuole su quelle che sono le tipologie di lezioni svolte, in modo tale da evitare errori di valutazione. Bisognerà, così, verificare se il centro ippico da noi scelto tenga corsi della disciplina da noi preferita e anche se la stessa scuola ha a disposizione un cavallo adeguato alla nostra età e corporatura. Nel caso in cui a dover tenere suddette lezioni sia un bambino, sarà ancora più importante il controllo della qualità del centro e del suo sistema di sicurezza e assicurazione. Una volta scelta la scuola a cui rivolgersi, sarà necessario scegliere l’istruttore a noi destinato. Soprattutto nel caso di soggetti assolutamente inesperti, la scelta di un buon istruttore risulterà necessaria alla buona riuscita dell’addestramento; è importante, inoltre, che si crei un certo feeling tra insegnante ed allievo, in modo tale da evitare possibili contrasti riguardanti le stesse modalità di svolgimento delle lezioni. In caso di contrasti con l’istruttore da noi scelto, si ritiene necessario modificare subito la nostra scelta. Si consiglia, perciò, nella fase iniziale, di prendere parte ad alcune lezioni tenute dall’istruttore da noi prescelto, in modo tale da cogliere appieno quello che è il suo metodo di addestramento. Una volta scelta scuola ed istruttore, sarà possibile iniziare il proprio ciclo di lezioni di equitazione: è importante chiedere allo stesso istruttore tutte le informazioni da noi ritenute necessarie al fine di comprendere appieno la disciplina che andremo a svolgere. Ricordiamo, inoltre, che, durante l’arco delle prime lezioni, soprattutto in caso di soggetti inesperti, sarà necessario acquisire confidenza con l’animale, anche attraverso lo svolgimento di semplici e lunghe passeggiate.

  • Lipizzano in addestramento Il Lipizzano è una razza relativamente giovane, nata dall'incrocio di vari stalloni di differenti razze con le giumente locali della zona del Carso, del Veneto e del Friuli. La data intorno alla quale...
  • Pantaloni equitazione Quando si monta un cavallo bisogna avere il giusto equipaggiamento e, in questo caso, i pantaloni da equitazione sono davvero molto importanti, sia per chi pratica l'equitazione a livello amatoriale, ...
  • Coppia di pony Quando si parla di pony, si tende generalmente a definire questi animali come dei cavalli in miniatura: non c'è al riguardo cosa peggio associata, in quanto questa tipologia equina è assolutamente a s...
  • Stivali e cappello da cowboy Chi è appassionato di cavalli, ha di certo un proprio stile nell'abbigliamento: c'è, infatti, chi predilige abbigliarsi in maniera classica, indossando le vesti tipiche del fantino e della cavallerizz...

Schmidt 56240 Puzzle Scuola di Equitazione e Veterinaria, 150 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,49€


Prezzo scuola di equitazione

Il prezzo delle lezioni di equitazione varia, ovviamente, in base alla scuola scelta. Questo, infatti, può variare in relazione a differenti fattori, come la fama della scuola, la sua posizione, la qualità degli animali ecc. Solitamente, comunque, la maggior parte delle scuole di equitazione italiane richiedono un pagamento iniziale per l’acquisto di una tessera dalla durata annuali e pagamenti singoli per ogni lezione che viene svolta dall’allievo. A seconda dei fattori precedentemente considerati, una singola lezione può venire a costare dai 15 ai 35 euro, in relazione anche alla sua durata. È solitamente possibile acquistare anche un abbonamento annuale o mensile che permette di avere una riduzione sul prezzo delle singole lezioni svolte in quel determinato arco di tempo. Si consiglia di non lasciarsi intimorire dai prezzi più elevati di alcune scuole, andando, per tale motivo, a scegliere quelle dai prezzi più vantaggiosi. È essenziale, infatti, effettuare un’attenta valutazione tra qualità e prezzo della scuola prescelta, così da evitare lezioni scedenti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO