capra napoletana

Capra Napoletana

Come può evincersi dal suo nome, la capra Napoletana è una capra che trova la sua origine nel territorio campano, nei pressi della città di Napoli, in particolare questo animale risultava diffuso, all’epoca delle sue prime comparse, soprattutto nei boschi siti ai piedi del Vesuvio e dei Monti Lattari. L’origine della Capra Napoletana non può facilmente essere analizzata, in quanto si è certi che questo animale non ha tratto la sua origine da incrocio effettuati dall’uomo. Oggi la capra Napoletana risulta ancora diffusa nelle zone più meridionali dell’Italia ma la sua diffusione risulta essere sempre più in calo. Questo animale, comunque, è stato ufficialmente registrato come razza soltanto nell’anno 2002, grazie all’intervento di alcuni allevatori finalizzato alla tutela di questa rara e particolare razza. Dal punto di vista caratteriale, la capra Napoletana si presenta come un animale semplice e rustico, non particolarmente esigente; questo animale può, infatti, adattarsi a diversi tipi di allevamento. Ottima è la produzione di latte.

L'allevamento della capra. Gestione, produzione e trasformazione del latte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,13€
(Risparmi 3,37€)


capra napoletana: Caratteristiche fisiche della capra Napoletana

Dal punto di vista fisico la capra napoletana si presenta come un animale di medie dimensioni, con una corporatura compatta e robusta, un tronco ben sviluppato ed un addome largo e resistente. L’altezza massima di un esemplare maschio adulto di capra Napoletana è di circa 90 centimetri, per un peso che oscilla tra i 60 e i 70 chilogrammi, mentre le femmine adulte raggiungono un’altezza massima di circa 75 centimetri per un peso massimo di circa 55 chilogrammi. La testa della capra Napoletana si presenta piuttosto piccola, in alcuni casi sproporzionata rispetto al resto del corpo, che invece presenta un aspetto più equilibrato e compatto. La capra Napoletana, inoltre, presenta delle corna di tipo alpino ed è caratterizzata per la presenza di orecchie piuttosto lungo e pendenti. Inoltre, la capra Napoletana, anche per quanto riguarda gli esemplari maschi adulti, risulta sprovvista di barba. Il vello della capra Napoletana, inoltre, è solitamente nero. Questo vello può comunque contenere delle striature o macchie tendenti al marrone o al rosso (in diverse tonalità); il pelo è corpo e in alcuni casi anche leggermente ispido.

  • La capra La capra e la pecora sono stati fra i primi animali ad essere addomesticati dall'uomo: reperti paleontologici ritrovati nelle zone comprese fra l'Iran, la Siria e la Palestrina, hanno permesso di data...
  • Vendita capre Come in ogni compravendita che riguardi gli animali da allevamento, anche la vendita capre è assoggettata a decisioni che, quasi sempre, vanno a stimare il prezzo dell'animale in vendita trovando un c...
  • Caprette nane Le caprette nane sono animali da compagnia più che dei veri e propri animali da reddito. La tendenza è sempre più quella di averle come semplici animali da compagnia da far pascolare nel proprio giard...
  • Capre nane Simpatiche, allegre e ideali animali da compagnia, le capre nane rappresentano la razza caprina che maggiormente si adatta alla vita di animale da compagnia. Infatti, le capre nane non sono una fonte ...

Mongolia Cuscino in lana di agnello, pelo arricciato federa 50 x 50 cm, modello tibetano della Mongolia high_grade-Agnellino in pelliccia di capra, Cuscino 100% , 20 x 20, DUNE marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 111,14€



COMMENTI SULL' ARTICOLO