anagrafe canina lombardia

L’anagrafe canina

L’anagrafe degli animali domestici o d’affezione, ed in particolare l’anagrafe canina, unica anagrafe per animali d’affezione ad oggi obbligatoria, consiste in un sistema informatizzato che le singole Regioni italiane, in collegamento con il Ministero della Salute ed in attuazione della più recente normativa emanata a tale riguardo, messo a disposizione dell’utenza, ossia di tutti i cittadini italiani e non, finalizzato alla registrazione degli animali domestici presenti presso le singole famiglie italiane. Ad oggi è possibile registrare cani, gatti e furetti, anche se, come già sottolineato, soltanto la registrazione dei cani risulta, stando al dettato normativo, essere ad oggi obbligatoria. La registrazione degli altri animali domestici, invece, diventa obbligatoria esclusivamente quando essi devono essere portati all’estero, in Paesi in cui viene richiesto, per l’animale, il rilascio di uno specifico documento accertante la provenienza dell’animale stesso. Tramite questa azione, le ASL veterinarie, nella figura di esperti ed adeguati medici veterinari, registrano l’animale domestico in appositi registri, a seconda della città di residenza della famiglia dell’animale in questione, collegando questo animale al registro stesso attraverso un particolarissimo microchip che viene inserito sotto la pelle del lato sinistro del collo dell’animale. Questo microchip viene inserito in una specifica capsula larga pochissimi millimetri. Ogni animale presenta, ovviamente, un numero di microchip differente, in grado di indicare la ASL veterinaria di riferimento, il nome del proprietario dell’animale e il luogo di residenza. Grazie alle più recenti tecnologie mediche, si tratta di un intervento assolutamente indolore, che non provoca nessun tipo di fastidio all’animale, né durante la fase stessa dell’intervento né in momenti successivi. Attraverso questo specifico microchip l’animale viene automaticamente registrato presso il registro dell’anagrafe canina della struttura competente e potrà essere facilmente identificato, presso ogni ASL veterinaria o presso specifiche cliniche veterinarie, attraverso l’utilizzo di un apposito lettore.
anagrafe canina

Koly_8 vestiti di colore dell'animale domestico del cucciolo del cane Classic Fleece Pullover caldo di inverno (L, Viola)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,6€


A cosa serve l’anagrafe canina?

anagrafe caninaLo scopo della registrazione degli animali domestici presso l’anagrafe canina della specifica ASL di riferimento è sicuramente, ed in primo luogo, quello di tutelare il proprietario e l’animale in causa di perdita o smarrimento. Attraverso il microchip inserito nella cute dell’animale e attraverso la conseguente registrazione presso l’anagrafe canina, infatti, l’animale, come già ricordato, potrà essere facilmente riconosciuto presso ogni ASL veterinaria o anche presso studi veterinari o cliniche veterinarie dotate dello specifico lettore per microchip. In questo modo, quindi, un cane smarrito può facilmente essere restituito al suo legittimo proprietario. La registrazione presso l’anagrafe canina, inoltre, permette anche di controllare ed arginare il fenomeno dell’abbandono degli animali, fenomeno ad oggi sanzionato anche con sanzioni di tipo penale. Infatti, un animale abbandonato, nel caso in cui presenti l’apposito microchip, potrà essere facilmente ricollegato al proprio padrone, così che questo possa essere, inoltre, debitamente punito. Inoltre, in seguito all’effettuazione di questa prenotazione sarà possibile richiedere il rilascio di documenti specifici per l’animale, come, ad esempio, il passaporto; documenti necessari per viaggi fuori dall’Italia. La registrazione presso l’anagrafe permette, inoltre, di migliorare la gestione degli animali presenti presso i canili.

  • anagrafe Il microchip è uno strumento utilissimo per chi possiede un cane o un qualsiasi altro animale da compagnia. Questo microchip, infatti, consiste in un piccolo circuito che viene inserito sotto la pelle...
  • canina L’anagrafe canina rientra nella più vasta sfera dell’anagrafe degli animali d’affezione ( o degli animali domestici). Si tratta di sistemi informatizzati attraverso cui è possibile procedere alla regi...
  • anagrafe canina L’anagrafe canina non è altro che il registro di tutti i cani dotati di microchip o tatuaggio in Italia. La sua gestione è responsabilità del Ministero della Salute, tramite anche le varie amministraz...
  • foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millenaria vicinanza con l'uomo, e con i suoi usi alimentari, ha nel tmepo modificato la dieta del cane, ta...

Koly_8 vestiti di colore dell'animale domestico del cucciolo del cane Classic Fleece Pullover caldo di inverno (M, Rosso)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,6€


anagrafe canina lombardia: Anagrafe canina Lombardia

Come in ogni Regione d’Italia, anche presso la Regione Lombardia è, ad oggi, disponibile il servizio di anagrafe canina. Tutte le informazioni circa la gestione ed il collegamento di questo servizio con le ASL della Regione possono essere richieste all’indirizzo e-mail vetergione@lispa.it o possono essere ricercate sul sito internet anagrafecaninalombardia . È, inoltre, possibile contattare l’apposito numero verde 800-023-333, contattabile ogni giorno, dal lunedì al venerdì, di mattina dalle ore 8:30 alle 13:00 e di pomeriggio dalle ore 14:00 alle ore 17:00. Tramite questi contatti sarà possibile ottenere informazioni circa le modalità di esecuzione della registrazione del proprio animale domestico presso gli appositi registri di suddetta anagrafe canina. Ricordiamo, inoltre, che questo servizio è , ad oggi, offerto da tutte le ASL veterinarie site nelle diverse Province lombarde; sarà, quindi, possibile rivolgersi anche direttamente a summenzionate strutture per effettuare tale registrazione. Ad oggi, più di due milioni di cani risultano registrati presso l’anagrafe canina lombarda e sempre più aumentano, inoltre, anche i gatti e i furetti registrati. L’anagrafe degli animali domestici della Regione Lombardia permette oggi di registrare presso i suoi registri cani, gatti e furetti, anche se soltanto per i cani questa registrazione risulta essere assolutamente obbligatoria. Tale anagrafe è, inoltre, collegata con la maggior parte degli studi e delle cliniche veterinarie, in modo tale da fornire ai propri utenti il miglior servizio possibile. Essa presenta anche un costante collegamento con tutti i canili registrati presenti nel territorio lombardo; in questo modo si permette di riconoscere o registrare per la prima volta i cani ivi presenti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO