Insegnare al cucciolo a stare solo in casa

I primi passi

Quando si decide di prendere un cucciolo bisogna ricordare che ci saranno anche dei momenti nei quali si dovrà lasciarlo da solo in casa per un periodo di tempo sia breve che lungo. Siccome sono molte le persone che lavorano, ma che desiderano comunque avere un cagnolino, dovranno fare in modo che il cane impari a stare anche da solo.

Per prima cosa bisogna capire che ci vuole un po' di tempo e pazienza per due ragioni. La prima è che il cucciolo è piccolo e non è facile insegnarli le cose e secondo perché i cani sono esseri sociali e si legano fortemente ai loro padroni. Dunque per loro restare da soli non è solo una sofferenza ma anche una specie di punizione.

Bisognerà, quindi, insegnarli gradualmente a restare da soli prima per pochi minuti (rimanendo sempre in casa) e poi piano piano lasciarli da soli per periodi sempre più lunghi cercando ovviamente di non eccedere.

un piccolo guaio

DegGod 1 Pezzo Guanto a Spazzola per animali Massaggio e Pulizia, Cani e gatti Pelo la pulizia Toelettatura e animale Grooming Elimina Morti peli Guanto Spazzola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,18€


Le ricompense

in attesa Quando il cucciolo arriva a casa bisognerà dedicargli una stanza dove avrà la sua cuccia, il suo cibo, la sua acqua e i suoi giocattoli. Il cane dovrà associare quel posto come un luogo di benessere, relax e anche come il suo territorio. Questa sarà anche la stanza dove potremmo poi lasciarlo da solo. Chi lo desidera può anche lasciargli tutta la casa a disposizione secondo le proprie necessità.

I cani imparano grazie ai premi e alle ricompense e quindi a questo proposito è utile ricordare che sarà del tutto inutile punirlo se al nostro ritorno troviamo qualcosa di rotto o se ha fatto i bisogni in giro per la casa. Questi, infatti, sono dei segnali che indicano che il cane è stato sotto stress e ha reagito male "all'abbandono".

  • Come si educano i cani Per comprendere come educare un cane, è conveniente avere a mente alcuni principi base e regole precise da mettere in atto se si vogliono raggiungere risultati soddisfacenti. L’educazione del nostro c...

UEETEK Animale domestico cane Sunbonnet cappello maglia porosa Sun Cap cappello con fori di orecchio per cani di piccole taglia - taglia M (rosa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,99€
(Risparmi 3,26€)


Insegnare al cucciolo a stare solo in casa: Abituare il cane a stare da solo

il cane da solo Il cane, quando sarà rinchiuso nella stanza tenderà a piangere, abbaiare, graffiare contro la porta e cercare di attirare l’attenzione. Per abituarlo a stare da solo, e quindi a non essere troppo dipendente dal padrone, è necessario non correre da lui quando si comporta così ma solo quando si calma. In questo caso premiarlo e accarezzarlo.

E' utile ricordare che, per abituare il cucciolo a stare da solo, anche durante la giornata non bisogna stare sempre con lui e non portarselo in ogni stanza. Quando si esce si può lasciare nella sua stanza il suo gioco preferito o un premietto evitando però di accarezzarlo troppo, fare tante raccomandazioni e dare importanza alla cosa.

In breve tempo e con i giusti premi quando al nostro ritorno si è comportato bene, il nostro cucciolo imparerà ad essere autonomo e stare da solo anche per qualche ora.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO