Pastore tedesco vendita

Caratteristiche fisiche e comportamentali del pastore tedesco

Il pastore tedesco è senza alcun dubbio la razza di cani più famosa e diffusa al mondo. Si tratta di animali fisicamente molto riconoscibili: di taglia medio grande, hanno un bel fisico slanciato che li rende in genere cani molto atletici e versati nelle attività fisiche, hanno un cranio ben proporzionato, cuneiforme, alla cui sommità spuntano due orecchie triangolari. Il muso è piuttosto allungato, gli occhi sono a mandorla.

La tipologia più diffusa è quella a pelo corto, dal tipico colore nero che va sfumandosi verso il beige e il giallino. Vi sono però anche pastori tedeschi a pelo lungo, le cui colorazioni variano dal fulvo, al nero, al grigio screziato e molti altri colori, fino ad arrivare ad alcuni esemplari completamente bianchi.

Caratterialmente, il pastore tedesco ha una duplice attitudine: molto mansueto coi padroni da una parte, ma d’altro canto aggressivo se necessario; ciò lo rende un ottimo cane da guardia. E’ importante poi sottolineare che si tratta di cani molto versatili e ricettivi all’addestramento: vengono spesso impiegati come cani antisommossa e antidroga, come cani guida per i ciechi, o ancora vengono utilizzati all’interno dell’industria cinematografica o nelle squadre di ricerca di persone disperse.

Pastore tedesco vendita

Sticker Pastore Tedesco German Shepard Berger allemand Pastor alemán Deutscher Schäferhund - Decal Cars Motorcycles Helmet Wall Camper Bike Adesivo Adhesive Autocollant Pegatina Aufkleber - cm 12

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,85€


Vendita di pastori tedeschi: a chi rivolgerci?

Pastore tedesco vendita Nel momento in cui decidiamo di acquistare un cane, abbiamo diverse opzioni tra cui possiamo scegliere: possiamo rivolgerci ad un negozio di animali, ad un allevamento, o finanche acquistarlo online.

Innanzitutto, l’ultima opzione (sebbene stia prendendo sempre più piede negli ultimi anni) è la più sconsigliata: acquistando il cane online infatti non avremo reali garanzie sul suo stato di salute, sulla sua età e sulle sue caratteristiche. Inoltre è disumano acquistare un cane come se fosse un elettrodomestico: è sempre consigliabile incontrare personalmente l’animale, così che si possa stabilire un feeling prima dell’acquisto.

L’ipotesi ‘negozio di animali’ è migliore, anche se dobbiamo accertarci bene della provenienza dei cuccioli: sono tristemente note infatti le importazioni di cuccioli dall’Est, in condizioni pessime. Tali cani sono in genere condannati a morire cuccioli a causa di condizioni di salute davvero pessime.

Ci sono poi gli allevamenti: questa, per gli appassionati e i cinofili, può essere l’opzione migliore, anche se come vedremo non è esente da rischi.

E’ utile ricordare, infine, l’esistenza di tantissimi cani senza padrone nei canili. Certo, prendere un cane in canile non dà garanzie, ma per chi non è un cinofilo ed è semplicemente alla ricerca di compagnia, può essere l’opzione migliore: noi avremo il nostro cucciolo, un cane abbandonato troverà finalmente casa, ed il tutto in maniera assolutamente gratuita.

  • foto del pastore tedesco Il Pastore Tedesco oltre ad essere una razza tra le più famose è anche una razza molto importante per gli innumerevoli impieghi che questa può avere in soccorso alle attività dell’uomo.Storia del ...
  • foto del Pastore del Ciarplanina Il Pastore del Ciarplanina è originario della Jugoslavia ed il suo nome deriva dalla catena montuosa del Sar-planina, situata nell’ex-Jugoslavia, più precisamente al confine tra Kosovo e Macedonia. In...
  • foto del schapendoes Lo Schapendoes è il cane da pastore della regione dei Paesi Bassi, dove viene generalmente chiamato “Does”. L’aspetto di questo simpatico cane è quello tipico di un cane da pastore, dal pelo lungo e f...
  • foto bearded collie Il Bearded Collie è un cane pastore scozzese che ha però dei forti legami di parentela con le zone dell’Europa centrale. In Europa centrale, e più precisamente in Polonia, era presente un cane, il Niz...

Medium Large Dog Collar Catena Trazione corda con manico in pelle, per Labrador Golden Retriever Pastore tedesco Husky Outdoor Camminare Formazione Giocare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,94€


Possibili truffe sulla vendita di pastori tedeschi

Come si è già detto, scegliere il nostro pastore tedesco in allevamento può essere la soluzione migliore, eppure ci sono cose a cui dobbiamo prestare attenzione.

La maggior parte dei problemi riguarda il pedigree: non è sufficiente infatti che il cane ‘sembri’ di razza, che abbia tutti i tratti e le caratteristiche del caso. L’appartenenza del cane alla razza dev’essere certificata, altrimenti non importa quanto puro sia, non potrà mai partecipare ad esibizioni e mostre di nessun genere, né tantomeno accoppiarsi per dare vita ad altri cuccioli di razza.

Sarà proprio il pedigree poi a riportare tutti i momenti salienti della vita del nostro compagno a quattro zampe: la nascita, l’accoppiamento, la partecipazione a mostre e quant’altro, fino al decesso.

Molti allevatori purtroppo cercano di raggirare l’acquirente a proposito del pedigree, approfittandosi magari della sua inesperienza. Alcuni cercano di vendere cani senza pedigree assicurando di fare uno sconto, altri cercano di convincerci a pagare dei soldi extra per far certificare il cane, e così via.

Ricordiamo inoltre che anche la cucciolata dev’essere registrata, e l’ENCI stabilisce limiti di tempo entro cui è possibile registrarla: se si supera il limite i cuccioli non potranno più ottenere il pedigree. Accertiamoci quindi che la cucciolata sia stata registrata.


Pastore tedesco vendita: Come evitare di essere truffati al momento della vendita

La prima cosa da fare per evitare di essere truffati è informarci bene. Prima di acquistare il cane, documentiamoci ampiamente su cosa possiamo e dobbiamo prendere da chi ce lo vende (per ulteriori delucidazioni a riguardo possiamo rivolgerci alla stessa ENCI).

Un passo fondamentale ad esempio è chiedere la fattura: essendo una prova dell’acquisto del cane, ci sarà utile in caso dovessero sorgere problemi.

In generale poi, è buona norma evitare di dar credito ad allevatori che allevano troppe razze canine insieme, in genere si tratta solo di commercianti senza scrupoli. Evitiamo anche allevatori e negozianti che cercano di vederci cani di età inferiore a 55 giorni, in quanto è sconsigliatissimo acquistare cuccioli troppo piccoli.



COMMENTI SULL' ARTICOLO