lucertola campestre

Caratteristiche

La lucertola campestre, detta anche lucertola italiana (Podarcis siculus) è un rettile appartenente alla famiglia dei Lacertidae. In media misura tra i 15 e i 25 centimetri, coda compresa ed è caratterizzata da una colorazione molto appariscente, che può variare in base alla sottospecie e al luogo di provenienza. In generale questo sauro presenta una colorazione di base verde olivastra con striature più scure su tutto il corpo. La regione ventrale è biancastra. Ha una corporatura agile e snella con zampe molto muscolose e coda lunghissima, che può arrivare a misurare anche il doppio del corpo. Le zampe presentano cinque dita, lunghe e sottili, dotate di artigli utilizzati per arrampicarsi lungo i muri. Non esiste uno spiccato dimorfismo sessuale tra maschi e femmine, anche se i maschi sono più grossi e robusti delle femmine e hanno la testa e il collo leggermente più grandi.
lucertola campestre

Haquoss Exotica 60 - Tartapaludario vivarium per tartarughe ed anfibi, con tutti gli accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 150,97€


Habitat naturale

e distribuzione

La lucertola campestre ha un areale di distribuzione molto vasto. Si trova nelle regioni mediterranee, in Italia, in Francia, in Svizzera, nei Balcani, in Spagna, in Turchia e negli Stati Uniti. In Italia la si può trovare praticamente in tutte le regioni comprese le isole. Nelle regioni più settentrionali la presenza della lucertola campestre diventa più sporadica a vantaggio della lucertola muraiola. Si tratta di una specie molto adattabile e la si può trovare negli habitat naturali più diversi. In generale il suo habitat naturale è costituito da aree soleggiate, muri, muretti a secco, pendii rocciosi, aree urbane e rurali, giardini, parchi, prati, aree marine rocciose, margini del bosco, macchia mediterranea, siepi e campo coltivati. Solitamente non si spinge mai al di sopra dei 2200 metri di altitudine.

  • geco comune I gechi  appartengono alla famiglia dei sauri e derivano il loro nome dal malese gekok, una parola onomatopeica che riproduce il suono emesso da queste piccole lucertole. Sono di dimensioni medio picc...
  • iguana verde L’iguana verde, detta anche iguana dai tubercoli è un sauro appartenente alla famiglia delle Iguanidi. Si tratta di una specie erbivora e arboricola, originaria dell’America centrale e meridionale. Co...
  • ramarro in amore Il ramarro orientale, il cui nome scientifico è Lacerta Viridis, è un sauro appartenente alla famiglia delle Lacertidi e deve il suo nome al colore verde brillante della sua pelle. E’ la più grossa tr...
  • lucertola comune Gli animali, reali o fantastici, sono spesso i protagonisti di molti dei nostri sogni, facendosi portavoce delle istanze più profonde del nostro inconscio. Tra gli animali che maggiormente popolano il...

Custodia iPhone 6 Plus/6S Plus MUTOUREN Case Cover trasparente cassa molle del silicone ultra sottile del gel anti-graffio er TPU gel di silicone morbido materiale cellulare accessori protettivi caso della copertura di slittamento sottile urti flessibile assorbimento copertura della cassa del respingente della copertura-Mermaid 03

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,99€


Riproduzione

La stagione degli amori per la lucertola campestre coincide con l’arrivo della primavera e il risveglio dal letargo invernale. La maturità sessuale viene raggiunta ad un anno nei maschi e a due nelle femmine. L’accoppiamento vero e proprio è preceduto da un preciso rituale di corteggiamento nel corso del quale il maschio insegue la femmina e poi la blocca con un morso sul dorso. Dopo l’accoppiamento la femmina depone fino ad un massimo di 12 uova all’interno di buche scavate nel terreno e ben nascoste da sassi o dalla vegetazione. I piccoli nascono dopo circa 60 giorni tra luglio e agosto.


lucertola campestre: Abitudini

e alimentazione

L’alimentazione della lucertola campestre è composta essenzialmente da insetti, piccoli molluschi e solo in alcuni casi di semi e frutta.La lucertola campestre è un rettile diurno. Non teme l’uomo, ma, dinanzi ad un pericolo scappano molto velocemente nascondendosi nella vegetazione. Come la maggior parte dei sauri, anche, la lucertola campestre può ricorrere all’autotomia per sfuggire dalla morsa dei predatori. L’autotomia è la capacità di auto amputarsi la coda che poi ricrescerà successivamente. La specie è molto territoriale e i maschi adulti tendono a lottare tra di loro per difendere il territorio. Si tratta di una specie protetta dalla convenzione di Berna.



COMMENTI SULL' ARTICOLO