Riproduzione lucertole

Caratteristiche

Come per tutti i rettili, la riproduzione delle lucertole avviene tramite la produzione di uova. A seconda della specie si distinguono in ovipare e ovovivipare. Nel primo caso le femmine depongono le uova – in numero variabile – all’interno di buche scavate nel terreno in attesa della schiusa. Nel secondo caso, invece, le uova vengono covate all’interno del ventre materno e i piccoli vengono partoriti già vivi una volta che le uova si sono aperte. Le lucertole si riproducono per fecondazione interna e come tutti i vertebrati richiedono un accoppiamento di tipo copulare. Il periodo degli amori per le lucertole coincide con il risveglio dal letargo in primavera.
accoppiamento lucertole

MSD-Tappetino per mouse in gomma naturale, gioco immagine riproduzione ID 34420859 lucertole on the wall

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Sesso lucertole

piccoli di lucertola Riconoscere il sesso delle lucertole può essere difficile poiché non possiedono organi genitali esterni. In generale i maschi presentano un rigonfiamento sotto la coda che invece è assente nelle femmine. Tale rigonfiamento è dato dalla presenza di sacche contenenti gli emipeni, i due organi copulatori del maschio. Gli esemplari maschi possiedono due testicoli che si trovano all’interno del corpo. La riproduzione delle lucertole avviene mediante l’introduzione, da parte del maschio, degli emipeni all’interno della cloaca della femmina.

  • lucertola Se si decide di allevare una lucertola in casa bisogna procurarsi come prima cosa un terrario, ovvero, una teca in cui poterla ospitare. Il terrario deve riprodurre al suo interno l’habitat naturale d...

Bullyland 68499 - Serpenti/Anfibi - Lucertola Di Cristo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Uova lucertole

La riproduzione delle lucertole avviene mediante la deposizione di un numero variabile di uova. Le uova sono piccole e di colore bianco con il guscio elastico che poi viene rotto dai piccoli tramite una specie di dente posto sul muso che cade pochi giorni dopo la nascita. All’interno dell’uovo c’è un sacco contenente un fluido, il liquido amniotico che è ricco di principi nutritivi. L’uovo contiene anche una consistente quantità di tuorlo che serve a nutrire l’embrione fino alla nascita. La superficie dell’uovo è porosa in modo da garantire al piccolo di lucertola la necessaria quantità di ossigeno per sopravvivere.


Riproduzione lucertole

in casa

La riproduzione delle lucertole in casa è un’operazione che richiede molta attenzione. Come prima cosa occorre garantire alla coppia di animali le condizioni climatiche e ambientali necessarie alla copulazione. La riproduzione delle lucertole avviene in primavera, dopo il freddo dell’inverno, il che significa che prima di tentare l’accoppiamento occorre abbassare gradualmente la temperatura all’interno della teca in modo da simulare l’inverno e far brumare il maschio e la femmina diminuendo man mano il cibo. Fatto ciò innalzare nuovamente la temperatura per simulare la primavera e posizionare il maschio e la femmina nella stessa teca per un paio di settimane e attendere che l’accoppiamento si verifichi.




COMMENTI SULL' ARTICOLO